Rimedi Alitosi | Come Sconfiggere l’Alito Cattivo 24 Dic 2021 | In X115

Introduzione

Alla luce della complessa patogenesi dell’alitosi – che vedrebbe tuttavia la persistente presenza di una sovraproliferazione batterica, con conseguente putrefazione e produzione di sostanze volatili maleodoranti – appare chiaro come il trattamento di questa condizione debba innanzitutto controllare tale disturbo. Più precisamente, i rimedi efficaci contro l’alitosi dovrebbero:

Rimedi meccanici

I rimedi meccanici consistono soprattutto nell’applicazione di metodiche di igiene orale, atte a limitare la persistenza di cibo nel cavo orale e allontanare eventuali microrganismi putrefattivi. L’esempio classico è rappresentato dal lavaggio periodico del dorso della lingua, spesso sede di un rivestimento costituito da saliva, cellule della mucosa desquamate, residui di cibo e microrganismi. Secondo diverse review, il periodico lavaggio della lingua avrebbe ripercussioni apprezzabili sull’alitosi, riducendo l’entità e controllando anche la produzione di composti volatili sulfurei.

Rimedi chimici di riduzione

L’utilizzo di specifici rimedi chimici, attraverso prodotti per l’igiene orale come dentifrici o collutori, costituisce sicuramente un trattamento efficace in corso di alitosi. I principali rimedi utilizzati sono:

Tutti questi rimedi, seppur efficaci nel controllare la proliferazione batterica responsabile dell’alitosi, presenterebbero, soprattutto in seguito all’uso cronico, effetti collaterali sulla normale pigmentazione dello smalto dentario. Per questo motivo, l’uso di prodotti a base di agenti chimici antisettici dovrebbe essere sempre supervisionato dal proprio medico o dentista.

Probiotici

Noto il ruolo regolatorio della flora orale sullo stato di salute del cavo orale, e caratterizzata la disbiosi in corso di alitosi, carie o parodontopatie, negli ultimi anni si è sperimentato con successo l’uso di probiotici nel trattamento dell’alitosi. Più precisamente, l’assunzione di Streptococcus Salivarius, Lactobacillus Salivarius e Weisella Cibaria potrebbero competere con i microrganismi responsabili dei processi putrefattivi, da un lato impedendone la proliferazione, dall’altro riducendo la produzione di composti organici volatili maleodoranti. A tal proposito, molto interessanti sarebbero i risultati di alcuni studi che utilizzerebbero gomme da masticare a base di probiotici.

Rimedi naturali

Negli ultimi anni sono stati sperimentati con successo numerosi principi attivi naturali in grado di controllare i processi biologici alla base dell’alitosi. Da un’attenta rilettura della letteratura scientifica, emergerebbero dati incoraggianti dall’utilizzo di:

Rimedi dietetici

La dieta assume sicuramente un ruolo chiave nella gestione dell’alitosi. Le indicazioni dietetiche dovrebbero evidentemente essere adattate al caso specifico, avendo cura di controllare tutte le possibili complicanze sistemiche. Generalmente, le principali indicazioni dietetiche utili nel controllo dell’alitosi sarebbero:

Bibliografia

Van der Sleen MI, Slot DE, van Trijffel Eet al Effectiveness of mechanical tongue cleaning on breath odour and tongue coating: a systematic review. Int J Dent Hyg 2010; 8 (4): 258–268 Outhouse TL, Al-Alawi R, Fedorowicz Zet al ongue scraping for treating halitosis. Cochrane Database Syst Rev 2006; (2): CD005519 Burton JP, Chilcott CN, Moore CJ et al A preliminary study of the effect of probiotic Streptococcus salivarius K 12 on oral malodour parameters. J Appl Microbiol 2006; 100 (4): 754–764 Iwamoto T, Suzuki N, Tanabe K et al Effects of probiotic Lactobacillus salivarius WB21 on halitosis and oral health: an open-label pilot trial. Oral Surg Oral Med Oral  Pathol Oral Radiol Endod 2010; 110 (2): 201–208. kang MS, Kim BG, Chung J et al Inhibitory effect of Weissella cibaria isolates on the production of volatile sulphur compounds. J Clin Periodontol2006; 33 (3): 226–232. Suzuki N, Yoneda M, Tanabe K, Fujimoto A, Iha K, Seno K, Yamada K, Iwamoto T, Masuo Y, Hirofuji T. Lactobacillus salivarius WB21-containing tablets for the treatment of oral malodor: a double-blind, randomized, placebo-controlled crossover trial–reply to letter. Oral Surg Oral Med Oral Pathol Oral Radiol. 2014 Oct;118(4):506 Morin MP1, Bedran TB2, Fournier-Larente J3, Haas B4, Azelmat J5, Grenier D6. Green tea extract and its major constituent epigallocatechin-3-gallate inhibit growth and halitosis-related properties of Solobacterium moorei. BMC Complement Altern Med. 2015 Mar 10;15:48. doi: 10.1186/s12906-015-0557-z. Thaweboon S, Thaweboon B. Effect of an essential oil-containing mouth rinse on VSC-producing bacteria on the tongue. Southeast Asian J Trop Med Public Health. 2011 Mar;42(2):456-6 Xu X, Zhou XD, Wu CD. Tea catechin EGCg suppresses the mgl gene associated with halitosis. J Dent Res. 2010 Nov;89(11):1304-8. doi: 10.1177/0022034510378682. Epub 2010 Sep 21. Gennart F, Loeb I. [Halitosis and polyphenols]. Rev Stomatol Chir Maxillofac. 2006 Jun;107(3):181-2 Bacci C, Sivolella S, Pellegrini J, Favero L, Berengo M. A rare case of scurvy in an otherwise healthy child: diagnosis through oral signs. Pediatr Dent. 2010 Nov-Dec;32(7):536-8. Rösing CK, Gomes SC, Bassani DG, Oppermann RV. Effect of chewing gums on the production of volatile sulfur compounds (VSC) in vivo. Acta Odontol Latinoam. 2009;22(1):11-4 Zalewska A, Zatoński M, Jabłonka-Strom A, Paradowska A, Kawala B, Litwin A. Halitosis–a common medical and social problem. A review on pathology, diagnosis and treatment. Acta Gastroenterol Belg. 2012 Sep;75(3):300-9 Porter SR. Diet and halitosis. Curr Opin Clin Nutr Metab Care. 2011 Sep;14(5):463-8. Scully Cbe C1, Porter S. Halitosis. BMJ Clin Evid. 2008 Jul 17;2008. pii: 1305.

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
X115® FACE | Con Peptidi liftanti di 3a Generazione
Scopri i suoi Benefici
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Nuova Crema Corpo X115® BODY
Scopri i suoi Benefici
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie
Scopri Vitamina C Suprema ®
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come