Fotodermatosi – Che cos’è? Cause e Rimedi 24 Feb 2018 | In X115

Introduzione

E’ ben noto come l’eccessiva o inadeguata esposizione alla luce solare possa determinare l’insorgenza di complicanze dermatologiche a carattere sia acuto che cronico. Oltre al latente photoaging, ossia al graduale invecchiamento strutturale e funzionale della cute e dei suoi annessi, legato per lo più alla cronica esposizione alla luce solare, esiste tutta una serie di affezioni cutanee, note genericamente con il nome di fotodermatosi, che interessa una fetta importante della popolazione. Si stima infatti che queste reazioni possano coinvolgere il 10-20 % della popolazione mondiale, soprattutto alle latitudini temperate e in determinate categorie di pazienti a rischio, come quelle allergiche.

Definizione e classificazione clinica

Per fotodermatosi si intende solitamente un insieme di affezioni cutanee accumunate da fotosensibilità, ossia dall’anomala reazione della cute all’irradiazione solare o artificiale. Nonostante nel tempo siano state proposte differenti forme e varie classificazioni, oggi si tende a organizzare queste reazioni in:

I meccanismi di difesa della cute

Per migliorare la capacità di resistere alla luce solare, riducendo al minimo le complicanze legate all’eccessiva o prolungata esposizione al sole, nel corso dell’evoluzione la specie umana ha sviluppato numerosi sistemi di difesa, alcuni dei quali particolarmente efficienti. L’inspessimento dell’epidermide in risposta alla ripetuta fotoesposizione, la produzione di melanina e di altri pigmenti protettivi, la sintesi di sistemi enzimatici dotati di attività antiossidante e genoprotettiva e l’attivazione di meccanismi immunologici di risposta al danno sono solo alcuni dei metodi di protezione attualmente noti. L’aggiunta di altri fattori protettivi – sia di origine naturale, come ad esempio antiossidanti e vitamine, assunti tramite la dieta, che sintetica, come indumenti e filtri protettivi – ha nel tempo ridotto i danni sia in acuto che in cronico legati all’eccessiva esposizione ai raggi solari. Tuttavia il rischio di fotodermatosi – soprattutto in alcune categorie a rischio, come pazienti allergici, affetti da patologie sistemiche o da turbe immunologiche, e pazienti sottoposti a multi farmacoterapia o con fototipo chiaro – rimane alto.

Fotodermatosi, meccanismi molecolari

L’eterogeneità delle cause e dei fattori predisponenti l’insorgenza della fotodermatosi ha reso particolarmente complessa l’identificazione e la caratterizzazione dei meccanismi molecolari coinvolti nella genesi di tali manifestazioni. Particolarmente interessanti e accettate dalla comunità scientifica, sono le ipotesi patogeniche che vedrebbero la massiva partecipazione del sistema infiammatorio ed immunitario. In molti di questi pazienti, infatti, si è osservata l’iperattivazione del sistema immunitario, sia sotto il versante allergico, con l’attivazione massiva di mastociti ed il rilascio attivo di istamina, sia sotto il profilo infiammatorio, con il richiamo in sede di neutrofili e la secrezione di citochine infiammatorie. La comprensione dei meccanismi patogenici potrebbe garantire un’ottimizzazione della strategia terapeutica, prevenendo la manifestazione irritativa dalla base.

Le manifestazioni dermatologiche della fotodermatosi

Nonostante la diagnosi differenziale sui tipi di fotodermatosi richieda evidentemente la professionalità di un dermatologo esperto, alcuni sintomi e segni di tali manifestazioni sono ricorrenti e caratteristici. Con una tempistica diversa, che può andare dalle poche ore post-esposizione al giorno dopo, sulla regione cutanea fotoesposta potranno apparire:

Tali lesioni spesso possono andare in contro a remissione spontanea o residuare e persistere sottoforma di lesioni crostose ed efelidi. Decisamente più rara è la formazione di esiti cicatriziali.

Bibliografia

  • Manuale di dermatologia Isidor Von Neumann
  • Dermatologia allergologica nel bambino  e nell’adolescente Massimo Gola Dermatologia cosmetologica Leonardo Celleno

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
X115® FACE | Con Peptidi liftanti di 3a Generazione
Scopri i suoi Benefici
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Nuova Crema Corpo X115® BODY
Scopri i suoi Benefici
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie
Scopri Vitamina C Suprema ®
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come