Iperico | Uso contro la Depressione e Altri Benefici 23 Feb 2018 | In X115

Che Cos’è

L’Iperico, scientificamente noto come Hypericum perforatum, è un arbusto perenne dai numerosi fiori giallo-brillanti.

Da sempre noto anche come erba di San Giovanni, l’Iperico è stato impiegato in ambito popolare come tonico rinvigorente, soprattutto della mente, e come agente antinfettivo e antibiotico, utile per la guarigione delle ferite.

A Cosa Serve

Gli studi moderni hanno dimostrato che l’erba di San Giovanni può essere efficace quanto i farmaci antidepressivi nel trattamento della depressione da lieve a moderata, ma ha meno effetti collaterali.

Inoltre, alcune prove ne supportano l’uso per il trattamento della sindrome premestruale, della guarigione delle ferite e dei sintomi della menopausa.

Principi attivi

L’intera pianta fiorita, raccolta tra luglio e agosto, opportunamente essiccata, rappresenta una preziosa fonte di principi attivi dotati di potere fitoterapeutico.

Dal punto di vista quantitativo e farmacologico, i principi attivi più importanti sono rappresentati dall’ipericina e dalla pseudoipericina.

Inoltre, attente analisi molecolari hanno dimostrato la presenza di altri componenti, quali:

Il complesso equilibrio tra queste sostanze rende l’Iperico una pianta dotata di numerosissimi effetti biologici, preziosi per la salute umana.

Proprietà

Sulla base delle ricerche effettuate, all’iperico vengono attribuite proprietà:

Iperico e Depressione

La depressione colpisce più di 300 milioni di persone in tutto il mondo, tra cui 1 adulto su 10 solo negli Stati Uniti 1, 2.

Diversi studi clinici hanno riportato che gli estratti di iperico possono essere efficaci quanto i farmaci antidepressivi per il trattamento della depressione. Tuttavia, altri studi hanno riportato risultati contrastanti o incoerenti, il che significa che il quadro generale non è ancora del tutto chiaro 2.

Una revisione di 27 studi clinici (inclusi i dati di 3.808 pazienti) ha riportato che l’erba di San Giovanni può essere sicura ed efficace quanto gli SSRI (una classe comune di farmaci antidepressivi) per il trattamento della depressione da lieve a moderata 3.

In un’altra revisione di 29 studi clinici (inclusi i dati di 5.489 pazienti), i ricercatori hanno concluso che l’erba di San Giovanni potrebbe essere 4:

Tuttavia, la Food and Drug Administration (FDA) non ha mai approvato l’uso dell’iperico per il trattamento della depressione o di qualsiasi altra condizione medica.

Inoltre, non tutti gli studi supportano l’uso dell’iperico per la depressione. In particolare, diversi studi clinici suggeriscono che l’estratto potrebbe non essere efficace per le forme più gravi di depressione 5, 6.

Integratore Collagene AntirugheX115®+PLUS – Integratore Antiage Day & Night | Con Collagene (5g), Acido Ialuronico, Vitamina D, Acido Lipoico ed Estratti Vegetali Antiossidanti e Biostimolanti

Guarigione delle Ferite

Applicato topicamente, l’olio di iperico esibisce proprietà antinfiammatorie, atisettiche, emollienti e cicatrizzanti. Protegge quindi la lesione da sovraccrescite batteriche, la mantiene idratata e ne favorisce la guarigione.

Uno studio clinico randomizzato in doppio cieco su 144 donne che avevano recentemente partorito ha riferito che l’applicazione topica di un unguento a base di iperico può migliorare la guarigione delle ferite e minimizzare la formazione di cicatrici dopo il taglio cesareo 7.

Uno studio di 2 settimane su 140 donne ha osservato che un unguento preparato con estratti di achillea e iperico ha aiutato a curare i siti di episiotomia (incisioni chirurgiche dell’orifizio vulvare praticate all’occorrenza durante il parto) 8.

Sintomi della Menopausa

Alcuni piccoli studi hanno riscontrato una riduzione significativa dei sintomi correlati alla menopausa dopo l’assunzione di un estratto di iperico.

Uno studio randomizzato controllato con placebo su 100 donne ha riferito che l’assunzione di un estratto di iperico per 8 settimane può ridurre la gravità e la frequenza delle “vampate di calore” associate alla menopausa 9.

Secondo un altro studio clinico randomizzato su 47 donne, l’estratto di iperico è utile per migliorare la qualità della vita e ridurre i problemi di sonno associati alla menopausa 10.

Sindrome Premestruale

Uno studio ha osservato che i supplementi di iperico hanno ridotto i sintomi della sindrome premestruale. Tuttavia, una revisione più recente degli studi non ha trovato prove di efficacia superiori al placebo 11, 12.

Disturbo da somatizzazione

Il disturbo da somatizzazione è un disturbo mentale che si manifesta con la presenza di sintomi clinicamente significativi, multipli e ricorrenti, che non possono essere ricondotti direttamente a nessuna malattia o altra potenziale causa fisica 13.

Secondo uno studio randomizzato controllato con placebo su 184 pazienti con diagnosi di disturbo da somatizzazione, l’estratto di iperico migliora i sintomi in circa il 45% dei pazienti (rispetto al 20% osservato nel gruppo placebo) 14.

Inoltre, un altro studio randomizzato controllato con placebo su 151 pazienti con disturbo da somatizzazione ha riportato risultati simili 15.

Dosi

L’erba di San Giovanni si presenta in molte forme, tra cui compresse, capsule, tè, estratti e oli per la pelle.

La titolazione standard dei preparati per uso orale è allo 0,3% di ipericina 16.

La maggior parte degli studi sulla depressione ha utilizzato una dose di 300 mg di estratto di iperico tre volte al giorno (900 mg/die) 17.

Effetti Collaterali

Nonostante non vi siano dati particolarmente rilevanti dal punto di vista clinico, l’uso dell’Iperico si è rivelato ben tollerato e privo di effetti collaterali degni di nota.

Sovradosaggi si sono generalmente accompagnati a disturbi transitori, come:

Resta invece ancora da caratterizzare l’effetto fotosensibilizzante osservato negli animali erbivori nutriti con grandi quantità di questa pianta.

In merito all’azione fotosensibilizzante dell’ipericina, questa sembra comunque di scarsa rilevanza clinica. Tuttavia, potrebbe diventare rilevante negli individui di carnagione chiara, nella pelle malata o dopo un’irradiazione solare estesa 18.

Controindicazioni

L’uso dell’iperico risulterebbe controindicato nei pazienti sottoposti a terapia farmacologica, nelle gestanti e nelle nutrici

L’erba di San Giovanni interagisce con un gran numero di farmaci comunemente prescritti. Nella maggior parte dei casi, diminuisce i loro effetti, ma può anche aumentarli, causando potenzialmente effetti collaterali più frequenti e gravi.

Tra le interazioni più frequente si segnalano quelle con:

Un Consiglio per la Tua Bellezza

Siero Viso

X115® ACE | Pure Vitamins Antiage Complex |
3 Formule Mono-Concentrate a Utilizzo Ciclico | Altamente Biodisponibili | In flaconcini monodose bifasici | Le Vitamine A | C | E | nello Stato più Puro ed Efficace | Per un Trattamento di Bellezza ai Massimi Livelli

Bibliografia

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie?
Scopri Vitamina C Suprema ®
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come