Antiossidanti | Come Funzionano? Benefici, Dieta, Integratori 23 Feb 2018 | In X115

Cosa Sono

Gli antiossidanti sono composti chimici o enzimi in grado di combattere i processi ossidativi.

Nel corpo umano, la principale funzione degli antiossidanti è proteggere le cellule dai danni strutturali e funzionali causati dai radicali liberi.

I radicali liberi sono molecole reattive che possono arrecare danno quando i loro livelli diventano troppo alti. L’eccesso, definito stress ossidativo, è stato collegato a varie malattie, tra cui diabete, patologie cardiache e cancro.

Gli antiossidanti dell’organismo umano si possono distinguere in:

Gli antiossidanti enzimatici vengono prodotti in autonomia dall’organismo, mentre quelli non enzimatici derivano soprattutto dalla dieta.

L’alimentazione fornisce quindi un prezioso contributo nel sostenere e potenziare le difese antiossidanti dell’organismo, soprattutto in condizioni di stress ossidativo.

Gli antiossidanti svolgono un ruolo cruciale nell’industria alimentare, aumentando la durata di conservazione degli alimenti. La vitamina C, ad esempio, viene aggiunta a molti cibi confezionati, come farine, insaccati, marmellate, prodotti da forno e molti cibi in scatola.

Radicali liberi

I radicali liberi sono molecole piccole, instabili e altamente reattive, che vengono continuamente prodotte dall’organismo.

Se non esistessero gli antiossidanti, i radicali liberi causerebbero molto rapidamente danni seri alle cellule, causando la morte dell’organismo.

Tuttavia, grazie alle difese antiossidanti, i radicali liberi vengono opportunamente gestiti e resi addirittura importanti per la salute cellulare.

I radicali liberi, infatti, fungono da molecole segnale per regolare il metabolismo cellulare 1. Inoltre, sono utilizzati dai globuli bianchi per combattere le infezioni.

Il corpo umano ha quindi bisogno di mantenere un certo equilibrio tra radicali liberi e antiossidanti, senza eccessi da ambo le parti.

Come Agiscono

I radicali liberi sono molecole chimicamente instabili, perché contengono uno o più elettroni spaiati.

Questa instabilità li rende altamente reattivi, perché tendono a rubare elettroni ad altre molecole per raggiungere il proprio equilibrio.

In questo modo, i radicali liberi innescano una reazione a catena che alla fine danneggia la cellula vivente.

Tipi di Radicali Liberi

I radicali liberi non sono tutti uguali, così come diversi e specifici sono i meccanismi antiossidanti di difesa.

Tra i più conosciuti, ricordiamo i cosiddetti ROS (o radicali liberi dell’ossigeno), che sono tra i radicali liberi a maggior diffusione nell’organismo umano.

Altri radicali liberi comprendono i RNS (radicali liberi dell’azoto, come ossido nitrico e perossinitrito) e il radicale carbonato, CO3

Stresso Ossidativo

Quando i radicali liberi prevalgono sugli antiossidanti, si instaura una condizione chiamata stress ossidativo.

Lo stress ossidativo prolungato può danneggiare il DNA e altre importanti molecole biologiche.

L’accumulo di questi danni aumenta il rischio di cancro e malattie neurodegenerative, oltre ad accelerare il processo di invecchiamento 2, 3.

Cause di Stress Ossidativo

Lo stress ossidativo è causato da una sovraproduzione di radicali liberi, che sovrastano le difese antiossidanti dell’organismo.

I radicali liberi vengono continuamente prodotti dal normale metabolismo corporeo. Tuttavia, una loro sovraproduzione può essere causata da:

Lo stress ossidativo prolungato porta a un aumentato rischio di esiti negativi per la salute, come malattie cardiovascolari e alcuni tipi di cancro.

Integratore Collagene Antirughe

X115®+PLUS – Integratore Antiage | Doppia Formula Day & Night | Con Collagene (5g), Acido Ialuronico, Coenzima Q10, Acido Lipoico, Resveratrolo, ed Estratti Vegetali Biostimolanti e Antiossidanti (Melograno, Cacao, Olivo, Centella, Echinacea). 

Antiossidanti Endogeni

Gli antiossidanti sono essenziali per la sopravvivenza degli esseri viventi.

Pertanto, il corpo umano non può permettersi di demandare una funzione così importante alla variabilità dell’apporto alimentare.

L’evoluzione ha quindi dotato l’organismo di difese antiossidanti autonome, in gran parte indipendenti dall’apporto alimentare.

I cosiddetti antiossidanti endogeni (cioè propri dell’organismo) comprendono:

Alcuni minerali provenienti dalla dieta (rame e ferro in particolare, ma anche manganese e selenio) sono coenzimi essenziali di antiossidanti endogeni come la superossido dismutasi e la catalasi.

Antiossidanti nella Dieta

Un prezioso contributo alle difese antiossidanti dell’organismo è dato dall’apporto dietetico.

A fianco delle più note vitamine con attività antiossidante, come le Vitamine A, C, E, si aggiungono altre molecole antiossidanti come:

AntiossidantiFonti Alimentari
Acido LipoicoCarne rossa, frattaglie, spinaci, broccoli, cavoletti di Bruxelles. Per approfondire: acido lipoico negli alimenti
Coenzima Q10Carne rossa, frattaglie, pesci grasse
Vitamina CFrutta fresca, alcune verdure come cavoli, peperoni, broccoli, patate e rucola. Per approfondire: alimenti ricchi di vitamina C
Vitamina EOli vegetali e frutta secca oleosa. Per approfondire: alimenti ricchi di vitamina E
SelenioFrattaglie, molluschi, pollame, uova. Meno disponibile e variabile il contenuto di selenio nella frutta secca (soprattutto le noci del Brasile), in alcuni cereali e nei funghi. Per approfondire: alimenti ricchi di selenio
CarotenoidiFrutta e verdure di colore arancio, rosso e giallo (peperoni, carote, pomodori ecc.)
Glucosinolati e isotiocianatiBrassicacee (es. broccoli, cavoli, crescione)
Fitosteroli o Steroli vegetaliOli vegetali, semi e frutta a guscio, cereali
PolifenoliFrutti di Bosco, Melanzane, Agrumi, Spezie, Cipolle, Pomodori, Tè, Caffè, Cacao, Uva, Vino Rosso

Gli alimenti più ricchi di antiossidanti comprendono:

I benefici per la salute associati a una dieta ricca di vegetali freschi non dipendono da singoli antiossidanti, ma dalla varietà di antiossidanti che apportano 6.

Inoltre, questi alimenti forniscono altri nutrienti funzionali come sali minerali, fibre e vitamine, con un impatto positivo sulla salute umana.

NOTA: l’azione antiossidante della dieta sembra più importante e meglio recepita dall’organismo quando uno stress ossidativo è in atto. Al contrario, in condizioni di omeostasi, le difese antiossidanti endogene sembrano in grado di tamponare eccessi ossidativi senza necessitare del contributo dietetico 7, 8.

Integratori Antiossidanti

Gli integratori antiossidanti sono comunemente considerati un’opzione sana per la salute.

Tuttavia, spesso si rivelano inutili e se assunti in eccesso potrebbero essere controproducenti.

L’assunzione eccessiva di antiossidanti isolati può infatti avere effetti tossici e può persino promuovere, piuttosto che prevenire, i danni ossidativi, in un fenomeno chiamato “paradosso antiossidante9, 10.

Nonostante l’entusiasmo iniziale, diversi studi hanno dimostrato effetti potenzialmente negativi derivanti da un’integrazione antiossidante indiscriminata.

L’Eccesso Sembra Dannoso

Diversi studi hanno dimostrato che l’assunzione eccessiva di integratori antiossidanti, in particolare le vitamine C ed E, può interferire con il modo in cui il corpo si adatta all’esercizio fisico e persino eliminare alcuni dei benefici per la salute associati all’allenamento 11, 12, 13, 14.

Diverse meta-analisi hanno dimostrato che l’assunzione di integratori antiossidanti non riduce il rischio di molti tipi di tumori e la mortalità associata; al contrario, in determinati pazienti, il rischio può addirittura aumentare 15, 16, 17, 18.

Ad esempio, diverse meta-analisi hanno scoperto che gli integratori di beta-carotene, un precursore della vitamina A, aumentano il rischio di cancro alla vescica e, nelle persone che fumano, anche il rischio di cancro ai polmoni 19, 20, 21, 22.

Le meta-analisi hanno anche scoperto che alti dosaggi supplementari di vitamina E potrebbero aumentare la mortalità per tutte le cause 23.

La migliore strategia per garantire un’adeguata assunzione di antiossidanti è quella di seguire una dieta equilibrata, ricca di frutta e verdura 6.

Le sinergie sono migliori

La somministrazione di antiossidanti in dosi minori, ma in combinazione, si è affermata come un’alternativa più sicura ed efficace per l’integrazione alimentare.

L’uso di combinazioni di più molecole antiossidanti consente di amplificare l’azione antiossidante in diversi sistemi biologici, e di ottenere un’azione sinergica amplificata 24.

Uno studio ha confrontato gli effetti del bere succo di arancia rossa e acqua zuccherata, entrambi contenenti uguali quantità di vitamina C. I ricercatori hanno scoperto che il succo aveva un potere antiossidante significativamente maggiore 25.

Questo e innumerevoli risultati analoghi suggeriscono che gli antiossidanti degli alimenti funzionano sinergicamente. Assumere solo uno o due nutrienti isolati non produrrà quindi gli stessi effetti benefici e rischia di rivelarsi dannoso.

Ogni antiossidante è in grado di espletare la propria azione di contrasto su pochi specifici radicali, per cui è necessario che l’apporto di antiossidanti esogeni sia il più vario possibile, in modo che le diverse molecole possano agire in modo complementare o in sinergia.

Integratore Collagene Antirughe

X115®+PLUS – Integratore Antiage | Doppia Formula Day & Night | Con Collagene (5g), Acido Ialuronico, Coenzima Q10, Acido Lipoico, Resveratrolo, ed Estratti Vegetali Biostimolanti e Antiossidanti (Melograno, Cacao, Olivo, Centella, Echinacea). 

Quando Assumerli

Gruppi come pazienti anziani, fumatori, soggetti sottoposti a chirurgia bariatrica o portatori di particolari patologie, e persone con restrizioni dietetiche, possono beneficiare dell’integrazione di antiossidanti sinergici in dosi fisiologiche.

Antiossidanti Cutanei

Pelle e Radicali Liberi

Le cellule della pelle sono esposte a una grande quantità di radicali liberi, prodotti sia dai normali processi metabolici che da aggressioni esterne (in particolare dall’esposizione alla luce solare).

Rappresentando l’organo più esteso del corpo umano ed essendo a forte rischio di stress ossidativo, la pelle contiene una notevole concentrazione di antiossidanti.

La pelle contiene ad esempio alte concentrazioni di vitamina C, che supportano funzioni importanti e ben note, stimolando la sintesi di collagene e aiutando nella protezione antiossidante contro il fotodanneggiamento indotto dai raggi UV.

In situazioni di stress ossidativo cutaneo, varie strutture cellulari possono subire danni, innescando o peggiorando le malattie della pelle e favorendo l’invecchiamento cutaneo.

L’inadeguatezza difensiva dei sistemi antiossidanti cutanei si concretizza nel:

Come è facile intuire, il tutto determina alterazioni di tipo estetico/funzionale, contribuendo così alla comparsa dei tipici segni dell’invecchiamento cutaneo, ma anche di malattie (inclusi i tumori della pelle).

Difese Antiossidanti della Pelle

La pelle possiede una serie di fattori difensivi contro l’azione dannosa delle radiazioni ultraviolette e, più in generale, dei radicali liberi dell’ossigeno.

Come nel resto dell’organismo, il sistema antiossidante cutaneo è costituito da sostanze enzimatiche e non enzimatiche.

Tra gli antiossidanti enzimatici, si possono evidenziare glutatione perossidasi (GPx), catalasi (CAT) e superossido dismutasi (SOD).

Anche gli antiossidanti non enzimatici o a basso peso molecolare contribuiscono alla difese dai radicali liberi. Si segnala in particolare il contributo di melatonina e vitamine come la C e la E.

Diverse ricerche hanno indicato che i livelli di vitamina C sono più bassi nella pelle invecchiata o fotodanneggiata 34.

Antiossidanti come Strategia Antiaging

È importante ribadire che l’uso di antiossidanti orali o topici non sostituisce una dieta ricca di frutta e verdura, in cui la combinazione degli elementi attivi espande i suoi effetti e non comporta alcun rischio.

Detto questo, l’apporto esogeno di antiossidanti, sia orale che soprattutto topico, rappresenta una colonna portante della dermatologia antiaging.

Particolarmente benefica sembra l’azione di attivi cosmetici come certi carotenoidi (beta-carotene, astaxantina, licopene), vitamina C, vitamina E, niacinamide, acido ferulico, acido lipoico e coenzima Q10.

Per maggiori informazioni, leggi il nostro articolo dedicato alle creme antiossidanti.

Siero Viso

X115® ACE | Siero Viso | Pure Vitamins Antiage Complex |
3 Formule Mono-Concentrate a Utilizzo Ciclico | Altamente Biodisponibili | In flaconcini monodose bifasici | Le Vitamine A | C | E | nello Stato più Puro ed Efficace | Per un Trattamento di Bellezza ai Massimi Livelli

 

Il Gesto d'Amore
Più Prezioso
Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è un trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come