Ematocrito Alto | Cause, Sintomi, Rischi | Come Abbassarlo 08 Lug 2022 | In X115

Che Cos’è

L’ematocrito è un parametro che indica lo spazio occupato dai globuli rossi rispetto al volume del sangue intero.

Un ematocrito alto può quindi indicare:

Quando l’ematocrito è alto a causa di troppi globuli rossi, il sangue risulta più denso rispetto al normale.

Di conseguenza, il cuore deve esprimere più forza per farlo circolare, mentre i vasi sanguigni soffrono a causa dell’aumento di pressione.

Per questo motivo, un ematocrito troppo alto aumenta il rischio che si formino dei "tappi di sangue" o che i vasi sanguigni si danneggino.

Non a caso, l’ematocrito alto è associato a un maggior rischio di ictus e altri eventi cardiovascolari, come trombosi venosa e arteriosa.

L’ematocrito alto è generalmente causato da un aumento del numero di globuli rossi o dalla disidratazione.

Come si Misura

L’ematocrito viene misurato centrifugando una provetta o un capillare di sangue, in modo che la parte corpuscolata (le cellule del sangue) si sedimenti separandosi dalla parte liquida (plasma).

Dopo la centrifugazione (vedi immagine sottostante), le componenti del sangue si separano in tre parti distinte:

L’altezza percentuale dello strato di globuli rossi impaccati rispetto alla colonna intera di sangue esprime il valore di ematocrito.

L’ematocrito è quindi fortemente influenzato dal numero di globuli rossi: salvo eccezioni, se l’ematocrito è alto lo saranno anche i globuli rossi, e viceversa.

ematocrito basso

A Cosa Serve

Clinicamente, l’ematocrito viene utilizzato per identificare due condizioni tra loro opposte:

Valori Normali

Negli adulti, l’ematocrito è considerato alto quando supera 1:

Gli intervalli di normalità possono comunque differire leggermente da laboratorio a laboratorio, in base a differenze nelle attrezzature, nelle tecniche e nelle sostanze chimiche utilizzate.

Nello sport, in particolare nel ciclismo, in passato è stato fissato un limite di ematocrito del 50%. Al di sopra di tale soglia, l’attività agonistica veniva sospesa per proteggere la salute dell’atleta.

Cause di Ematocrito Alto

L’aumento dell’ematocrito può essere causato:

Aumento dei Globuli Rossi

L’eritrocitosi può essere causata da malattie che colpiscono direttamente il midollo osseo (eritrocitosi primaria, detta policitemia vera) o da cause esterne (eritrocitosi secondaria).

Eritrocitosi primaria

Le cause congenite di eritrocitosi sono rare.

Possono dipendere ad esempio da mutazioni del gene JAK2 che portano a una maggiore sintesi di globuli rossi.

Eritrocitosi acquisita o secondaria

Nell’eritrocitosi acquisita, l’aumento dell’ematocrito può dipendere:

In merito a quest’ultimo punto, i globuli rossi e l’ematocrito aumentano in presenza di malattie o ambienti che riducono la saturazione di ossigeno (ipossia).

In queste situazioni, il midollo osseo produce più globuli rossi per controbilanciare la scarsità di ossigeno. Di conseguenza, le analisi del sangue possono mostrare un ematocrito alto.

Esempi ovvi di ipossia sono causati dal fumo e dalle malattie polmonari, come la BPCO. Inoltre, anche le patologie cardiache congenite con shunt cardiopolmonari da destra a sinistra portano a un aumento della produzione di eritropoietina 2.

Nei soggetti sani, l’ipossia ipobarica presente ad alta quota (ad altitudini superiori ai 1.800 metri) porta a un aumento naturale dell’ematocrito 3.

Gli sportivi traggono vantaggio da questo fenomeno allenandosi ad alta quota per beneficiare di un maggior potenziale di trasporto dell’ossigeno nel sangue quando tornano a livello del mare.

Cause di Disidratazione

Tutte le cause di disidratazione possono ridurre il volume del sangue (ipovolemia) e causare ematocrito alto.

Tra queste possibili cause ricordiamo:

Sintomi e Segni

In genere, l’ematocrito alto è una condizione asintomatica.

Tuttavia:

Inoltre, in caso di policitemia, la milza può apparire ingrossata (splenomegalia).

Possibili Benefici

L’ematocrito elevato ha una serie di potenziali benefici per la salute. Entro certi limiti, potrebbe infatti:

L’ematocrito elevato tende anche ad aumentare la quantità di ossigeno nel sangue, l’ossigenazione muscolare e la forza della presa della mano 10, 11, 12, 13.

Si potrebbe pensare che un ematocrito molto alto sia benefico per la salute, in quanto aumenta ancor di più la disponibilità di ossigeno ai tessuti.

Tuttavia, un ematocrito troppo alto fa più male che bene 14.

Rischi per la Salute

L’aumento dell’ematocrito innalza la viscosità del sangue, rendendolo più denso e "meno scorrevole".

Quindi, i pazienti con ematocrito alto possono avere una pressione sanguigna più alta.

Inoltre, se il sangue è troppo denso 15, 16:

Poiché l’intero apparato cardiovascolare è sotto stress, un ematocrito alto aumenta il rischio di varie malattie cardiovascolari, come 17, 18, 19:

Un ematocrito molto alto può aumentare anche la pressione oculare e il rischio di ulcere peptiche e gotta.

Cosa Fare

Avere un ematocrito alto non significa necessariamente soffrire di una delle condizioni illustrate nel capitolo precedente.

Un risultato leggermente alto, ad esempio, può non avere significato medico, poiché i valori di ematocrito variano spesso da un giorno all’altro e da persona a persona.

L’ematocrito può variare naturalmente da un giorno all’altro in base allo stato di idratazione ed è influenzato da diversi fattori non patologici, come altitudine, stagione, preparazione atletica, dieta e gravidanza 20, 21, 22, 23, 24.

In ogni caso, per indagare meglio le possibili cause, il medico potrebbe prescrivere ulteriori esami e analizzare nel dettaglio la storia medica del paziente.

Esami di Approfondimento

Insieme all’ematocrito vengono tipicamente misurati altri parametri ematologici che permettono di inquadrare meglio la situazione.

Oltre all’emocromo completo, ulteriori analisi che possono essere eseguite contemporaneamente o successivamente includono:

* Se il medico sospetta che il paziente soffra di policitemia vera, può raccogliere un campione liquido o solido attraverso un’aspirazione o una biopsia del midollo osseo.

Come Abbassare l’Ematocrito

Farmaci e Trattamenti Medici

In condizioni di emergenza, se il valore di ematocrito è troppo alto, il medico può somministrare una soluzione fisiologica per via endovenosa ("la classica flebo").

Questo intervento, "diluisce i globuli rossi" rendendo il sangue più fluido.

Anche i salassi (flebotomia) e le donazioni di sangue riducono i livelli di ematocrito.

Se l’ematocrito alto dipende da cause patologiche, il medico prescriverà un trattamento opportuno per la condizione sottostante e le sue manifestazioni.

Ad esempio, nei casi di policitemia vera, se la flebotomia non basta, il medico può suggerire farmaci che riducono il numero di globuli rossi nel sangue, come Hydroxyruea, Interferone alfa-2b, Ruxolitinib e Busulfano.

Il medico può anche consigliare di assumere una bassa dose di aspirina per ridurre il rischio di coaguli di sangue, oltre a ulteriori farmaci che aiutano a ridurre il rischio cardiovascolare (ad esempio farmaci per l’ipertensione, il colesterolo alto ecc.).

Dieta e stile di vita

Alcuni comportamenti, che vanno concordati con il medico in base alla propria condizione, possono aiutare ad abbassare l’ematocrito alto:

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Nuova Corpo X115® BODY
Scopri i suoi Benefici
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie?
Scopri Vitamina C Suprema ®
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come