Ganoderma – Reishi | Benefici, Proprietà | Dosi, Sicurezza 26 Apr 2022 | In X115

Che Cos’è

Il Ganoderma lucidum è un fungo medicinale non commestibile.

Questo integratore possiede una varietà di potenziali benefici per la salute, tra cui il rafforzamento del sistema immunitario, la riduzione di stress e ansia, e la lotta contro il cancro.

Il ganoderma è conosciuto anche con i nomi di:

I suddetti appellativi sottolineano la straordinaria importanza curativa che il Ganoderma lucidum ha rivestito nella millenaria Medicina Tradizionale Cinese. Inoltre, la sua popolarità si è estesa alla medicina giapponese e coreana e negli ultimi anni anche all’Occidente.

Le prime testimonianze di impiego del ganoderma risalgono al 2.000 a.C; questo fungo veniva utilizzato come tonico per la longevità e la salute generale, al punto da essere ritenuto addirittura miracoloso (o divino).

Le proprietà terapeutiche del ganoderma sono attualmente oggetto di studi scientifici, dai quali emergono interessanti conferme sulle sue potenziali attività immunomodulanti (regolatrici del sistema immunitario), antitumorali e adattogene.

A Cosa Serve

Moderno protagonista della micoterapia, il ganoderma viene utilizzato e promosso come integratore per:

Secondo l’edizione 2.000 della Farmacopea statale della Repubblica popolare cinese, il Ganoderma Lucidum “agisce per ricostituire il Qi, alleviare la mente e alleviare la tosse e l’asma, ed è raccomandato per vertigini, insonnia, palpitazioni e mancanza di respiro” 1.

Cenni Biologici

Il Ganoderma lucidum è un fungo saprofita, appartenente al phylum dei Basidiomiceti e alla famiglia delle Polyporaceae.

Il corpo fruttifero del fungo (la parte che emerge dal terreno) non è commestibile, per via del sapore amaro e della consistenza coriacea data dall’alto contenuto in chitina.

Alla vista, il cappello si presenta di forma semicircolare, spesso ingobbito, di un colore che può spaziare dal rosso al quasi nero, con un aspetto lucido, da cui deriva il nome scientifico della specie (Ganoderma lucidum), e con un orlo biancastro-giallognolo.

ganodrerma lucidum

Il gambo è laterale, dello stesso colore del cappello.

Anche la carne, come il cappello, è legnosa e molto coriacea.

Il ganoderma è un fungo molto raro in natura, che cresce solitario o in pochi esemplari dalla primavera all’autunno, in zone molte umide e calde su ceppi di latifoglie e alberi in decomposizione, in particolare quercia e castagno.

Il ganoderma può essere attualmente coltivato con successo a fini commerciali.

Principi Attivi

Aldilà del contenuto nutrizionale in termini di carboidrati, proteine, fibre, sali minerali e vitamine, il fungo reishi contiene vari gruppi di sostanze farmacologicamente attive, tra cui 2:

Polisaccaridi

I polisaccaridi del Ganoderma lucidum sono suddivisibili in:

Triterpeni

Gli oltre 120 composti triterpenoidi del Ganoderma possono essere separati in quelli con catena laterale carbossilica (Ganoderma Acidi) e quelli che ne sono privi (Ganoderma alcoli). Alcuni sono indicati come acidi lucidenici.

Proprietà e Benefici

Potenziare le Difese Immunitarie

Secondo i sostenitori, il ganoderma sarebbe efficace nel modulare il sistema immunitario, potenziandolo quando è indebolito e abbassandolo quando è troppo attivo 3.

Secondo alcuni studi su pazienti oncologici, sia l’estratto di fungo reishi che i carboidrati complessi isolati da questo fungo aumentano la conta di alcune cellule immunitarie (come i linfociti CD3+, CD4+, CD8+ e CD56+) e i livelli ematici di diverse citochine (IL-2, IL-6, IFN-gamma), mentre riducono IL-1 e TNF-alfa 4, 5.

Uno studio ha indagato gli effetti di dosi da 2.500 a 5.000 mg al giorno di Ganoderma lucidum (estratto acquoso, ricco in polisaccaridi), somministrate per 28 giorni a calciatori esposti a condizioni di sonno in alta quota e allenamento a livello del mare.

Lo studio ha notato che solo la dose più alta era in grado di stimolare le cellule T CD3+ sopra i livelli di controllo, mentre entrambi i dosaggi attenuavano i cambiamenti nel rapporto CD4:CD8 (l’allenamento riduce questo rapporto e l’assunzione di reishi è riuscita ad attenuare tale cambiamento). Gli Autori hanno suggerito che questo effetto potrebbe aiutare gli sportivi a combattere le infezioni 6.

In uno studio clinico preliminare su 61 persone infette da papillomavirus, una combinazione di reishi e "fungo coda di tacchino" (Trametes versicolor) assunta per due mesi ha eliminato l’infezione nell’88% dei pazienti 7. Il gruppo trattato soltanto con Trametes versicolor ha ottenuto la clearence virale solo nel 5% dei soggetti.

Il ganoderma è in grado di ridurre l’attività del sistema immunitario quando il sistema è sovrastimolato e rafforzare il sistema immunitario quando è indebolito. In generale, il Ganoderma lucidum aumenta la quantità di cellule attive del sistema immunitario.

Proprietà Antitumorali

Il fungo lingzi è noto e pubblicizzato per i suoi effetti antitumorali, che tuttavia devono ancora essere dimostrati nell’uomo.

Innanzitutto, il ganoderma è in grado di attivare le cellule natural killer, aumentandone l’attività e innalzando quindi la capacità dell’organismo di combattere i tumori.

Diversi studi in provetta hanno dimostrato che il ganoderma potrebbe causare la morte delle cellule tumorali 8, 9, 10. In particolare, negli studi cellulari, il fungo reishi ha combattuto diversi tipi di cancro riducendo l’infiammazione, inibendo la crescita del tumore e impedendo alle cellule tumorali di attaccarsi ai tessuti e diffondersi 11, 12, 13, 14.

Mentre un caso studio ha mostrato che i princìpi attivi del ganoderma possono invertire il cancro alla prostata negli esseri umani, un più ampio studio di follow-up non ha supportato questi risultati 15, 16.

Il fungo reishi è stato studiato anche per il suo ruolo nella prevenzione o nella lotta contro il cancro del colon-retto 5, 17.

Come accennato, sia l’estratto di reishi che un carboidrato complesso isolato da questo fungo hanno migliorato le risposte immunitarie in 2 studi su 75 persone con cancro del colon-retto avanzato, forse aiutandole a combattere la malattia 4, 5.

In uno studio clinico su oltre 200 persone con cancro del colon-retto, il trattamento con estratto di fungo reishi ha ridotto il numero e le dimensioni dei tumori 17.

Sono necessari ulteriori studi clinici per stabilire se il ganoderma e i suoi composti siano utili nella terapia del cancro. Non tentare in alcun caso di sostituire le terapie antitumorali convenzionali con ganoderma o altri integratori. Se vuoi usarlo come misura di supporto, parla con il tuo medico per evitare interazioni impreviste.

Salute del Cuore

Ulteriori approfondimenti sono auspicabili anche in merito alle potenziali proprietà protettive del Ganoderma lucidum nei confronti delle malattie cardiovascolari.

Un estratto ricco di proteine di questo fungo ha abbassato la pressione sanguigna, con effetti che duravano fino a 8 ore, nei ratti ipertesi 18.

Un composto attivo isolato dal fungo reishi (beta-D-glucano) ha ridotto il rischio di restringimento delle arterie (aterosclerosi) in 71 persone con dolore toracico, agendo come antiossidante 19.

In uno studio, la somministrazione di 1,44 g di polisaccaridi idrosolubili di reishi al giorno in soggetti con iperlipidemia e/o ipertensione per 12 settimane, si è dimostrata in grado di migliorare i parametri del metabolismo del glucosio (sensibilità all’insulina e livelli basali di insulina). Inoltre, ha migliorato alcuni aspetti del metabolismo lipidico (aumento del colesterolo "buono" HDL del 24%, riduzione dei trigliceridi dell’8%) i 20.

Tuttavia, altre ricerche non hanno mostrato alcun miglioramento nei fattori di rischio per le malattie cardiache 21. Ad esempio, uno studio su 84 persone diabetiche ha trovato il ganoderma inefficace nel ridurre i fattori di rischio cardiovascolare 22.

Un’ampia revisione Cochrane non ha rilevato effetti benefici per la salute del cuore dopo aver esaminato 5 diversi studi su un totale di circa 400 persone con diabete mellito di tipo 2 23.

Controllo della Glicemia

Diversi studi hanno suggerito che le molecole presenti nel fungo reishi possono ridurre la glicemia negli animali 24, 25.

Alcune ricerche cliniche preliminari hanno prodotto risultati simili 26. Tuttavia, la maggior parte della ricerca non supporta questo vantaggio 23, 27, 22.

Ad esempio 1,44 g di estratto di Ganoderma lucidum (equivalenti a 13,2 g di fungo fresco) al giorno per 12 settimane hanno prodotto miglioramenti insignificanti nella sensibilità all’insulina e nella glicemia a digiuno 20.

In un altro studio su 71 adulti diabetici di tipo 2 trattati con 1.800 mg di polisaccaridi tre volte al giorno per 12 settimane, è stata osservata una riduzione importante della glicemia postprandiale e nei livelli di emoglobina glicata 26.

Proprietà Adattogene

In generale, un adattogeno è una sostanza che agisce per ridurre gli effetti negativi dello stress sul corpo.

Gli adattogeni aumentano la resistenza allo stress fisico, biologico e chimico, aiutano a promuovere il normale funzionamento durante i periodi di stress e proteggono dai danni a esso correlati 28, 29, 30.

Uno studio ha esaminato gli effetti del ganoderma in 132 persone con nevrastenia, una condizione poco definita associata a dolori, vertigini, mal di testa e irritabilità 31. I ricercatori hanno scoperto che 8 settimane di assunzione hanno ridotto l’affaticamento e migliorato lo stato di benessere.

Un altro studio su 48 pazienti con cancro al seno ha rilevato che l’affaticamento è stato ridotto e la qualità della vita è stata migliorata dopo 4 settimane di assunzione di polvere di reishi insieme al trattamento medico ormonale 32. Inoltre, le persone nello studio hanno anche sperimentato meno ansia e depressione.

Proprietà Antiossidanti

Negli studi cellulari, gli estratti di reishi e altri funghi hanno mostrato una potenziale attività antinfiammatoria e antiossidante 33, 3.

In uno studio sui topi, 14 giorni di trattamento con ganoderma hanno aumentato i marcatori antinfiammatori/antiossidanti e hanno protetto il sangue dal danno ossidativo 34.

I composti attivi isolati dal ganoderma hanno prodotto effetti antiossidanti in 2 studi clinici su 42 persone sane e in 71 persone con dolore toracico (angina) 35, 36.

Tuttavia, altri studi clinici non hanno osservato cambiamenti nei livelli di importanti enzimi antiossidanti dopo trattamenti di 4-12 settimane 21, 20.

Disturbi Urinari

In due studi clinici su 138 uomini con disturbi del tratto urinario, 6mg al giorno di estratto etanolico di reishi hanno migliorato i sintomi del tratto urinario inferiore (iperplasia prostatica benigna, vescica iperattiva e incontinenza) 37, 38.

Modo d’uso

La dose d’assunzione standard di Ganoderma lucidum dipende dalla forma in cui viene assunto.

Estratti Base – Fungo Essiccato

Molti prodotti contengono un estratto di base, che consiste essenzialmente nel fungo essiccato e ridotto in polvere; ciò lo rende circa 10 volte più concentrato rispetto al fungo fresco.

La dose di assunzione più comune per questa categoria di prodotti è pari a 5,2 g di estratto al giorno (suddivisa in tre dosi da 1.800 mg), che corrispondono a circa 50 g di fungo fresco 23.

Estratti titolati

Oltre all’estratto secco di ganoderma, sono disponibili anche:

Il dosaggio standard per l’estratto etanolico è pari a 6 mg al giorno, mentre la dose di estratto idrosolubile è analoga a quella dell’estratto secco.

Poiché la dose suggerita può variare ampiamente in base alla forma del fungo utilizzata, è importante seguire le indicazioni del produttore.

Avvertenze

Controindicazioni

I prodotti a base di ganoderma sono controindicati in caso di allergia (ipersensibilità) al ganoderma o a uno qualsiasi degli altri componenti.

I pazienti in cura con farmaci ipoglicemizzanti devono essere consapevoli dei potenziali effetti di riduzione della glicemia attribuibili al fungo.

Inoltre, trattandosi di una sostanza a effetto immunomodulante, il reishi dev’essere usato con cautela o evitato nei pazienti trapiantati o in trattamento con farmaci immunosoppressori.

A scopo cautelativo, l’uso di integratori di ganoderma dovrebbe essere evitato, o strettamente supervisionato da personale medico, durante la gravidanza e l’allattamento.

L’assunzione di Ganoderma in presenza di condizioni patologiche o situazioni particolari, o se si sta seguendo una terapia farmacologica, è consigliata soltanto sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del paziente, saprà dare i migliori consigli.

Effetti Collaterali

In letteratura non sono riportati particolari effetti tossici associati all’assunzione di ganoderma, salvo occasionali problemi digestivi ed eruzioni cutanee in soggetti sensibili.

Nei ratti, dosi orali di 5 g/kg di estratto idrosolubile di ganoderma non hanno prodotto alcun effetto collaterale o sintomo tossico 39.

Nell’uomo, l’assunzione di 1,44 g di estratto di Reishi (equivalenti a 13,2 g di fungo fresco) per 28 giorni non ha alterato i parametri tossicologici ematici, epatici o cardiaci 21.

In due casi studio su pazienti oncologici sono tuttavia stati riportati significativi problemi al fegato 40, 41.

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie?
Scopri Vitamina C Suprema ®
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come