Leucociti Alti nelle Urine | Cause, Sintomi, Rimedi 19 Ago 2022 | In X115

Cosa Sono

I leucociti (meglio conosciuti come globuli bianchi) sono le cellule del sistema immunitario preposte a isolare, attaccare e distruggere i patogeni e altri agenti dannosi.

Alti livelli di leucociti nel sangue sono spesso associati a un’infezione in corso.

Similmente, i leucociti alti nelle urine suggeriscono la presenza di un’infezione del tratto urinario.

Tale infezione può interessare la vescica (cistite), il tubicino che convoglia l’urina all’esterno (uretrite) o i reni.

Cos’è la Piuria?

Il termine medico piuria indica la presenza di un numero elevato di leucociti nelle urine.

Le donne sono a maggior rischio di piuria rispetto agli uomini.

Valori Normali

L’esame microscopico del campione di urina permette di identificare la presenza di cellule, come leucociti, globuli rossi e cellule epiteliali, oltre alla presenza microrganismi e proteine.

Tutti questi elementi possono aiutare a stabilire una diagnosi 1, 2.

Normalmente i leucociti sono quasi assenti nelle "urine sane".

Quando ci sono più di 10 leucociti per ml3 di urina (o per campo ad alta potenza nell’urina centrifugata), il campione viene identificato come “piuria” (alti livelli di leucociti nelle urine).

Attenzione

Durante la raccolta, l’urina può essere contaminata dai globuli bianchi della vagina (specialmente in presenza di infezioni vaginali e cervicali) o del meato uretrale esterno.

Per questo motivo, i campioni devono sempre essere raccolti a metà flusso (quindi scartando le urine iniziali). Inoltre, la scelta di un contenitore sterile aiuta a fornire risultati più accurati 3.

Esterasi leucocitaria

L’esterasi leucocitaria è un enzima presente in alcuni leucociti.

Questo enzima può essere ricercato nelle urine come spia della presenza di leucociti, evitando così l’analisi al microscopio e velocizzando i tempi.

L’esterasi leucocitaria è un test di screening utilizzato per rilevare un enzima che suggerisce la presenza di leucociti nelle urine.

Un risultato negativo del test è normale. Significa che un’infezione è improbabile e che – se non vi sono segni di infezione del tratto urinario o altri sintomi suggestivi di problemi del tratto genito-urinario – non è necessario eseguire approfondimenti.

Se invece il test è positivo, l’urina dev’essere esaminata al microscopio per la ricerca di globuli bianchi e altri segni che indicano un’infezione.

Cause

La presenza di un’infezione del tratto urinario è la causa più probabile di leucociti alti nelle urine.

Cause Infettive

L’infezione del tratto urinario è una delle infezioni ambulatoriali più comuni, nonché la seconda infezione più comunemente diagnosticata in ambito ospedaliero acuto 1 , 4.

Basti pensare che tra il 50 e il 60% delle donne adulte avrà almeno un episodio di infezione urinaria nel corso della vita 5.

I diversi tipi di infezione del tratto urinario possono essere indicati con nomi specifici:

L’agente patogeno più comunemente responsabile di queste infezioni è il batterio Escherichia coli 6.

Altri possibili agenti patogeni includono le specie Proteus spp., Staphylococcus saprophyticus e Klebsiella spp. 6.

Enterococcus spp. e Candida spp. sono sostanzialmente più comuni nelle infezioni complicate 7.

Altre cause infettive di piuria possono includere:

Cause NON Infettive

Non sempre la presenza di leucociti nelle urine dipende da un’infezione in corso.

Infatti, qualsiasi causa di infiammazione nel sistema urinario, anche non infettiva, può aumentare il numero di globuli bianchi nelle urine.

Il termine piuria sterile indica la presenza di leucociti alti nelle urine in assenza di infezione.

La piuria sterile è un reperto abbastanza frequente nella pratica clinica.

Ad esempio, è stato calcolato che il 9% dei pazienti che si presentano al proprio medico di famiglia con sintomi urinari inferiori e che sono sospettati di avere infezioni del tratto urinario, risultano avere una piuria sterile 8.

Tra le possibili cause di leucociti alti nelle urine in assenza di infezioni ricordiamo:

Nota

Va precisato che la piuria sterile può essere causata anche da infezioni, come alcune malattie sessualmente trasmissibili, causate da microrganismi che non crescono nelle colture batteriche e come tali non vengono identificati dall’esame.

Soggetti a Rischio

I principali fattori di rischio che contribuiscono alle infezioni urinarie sono l’età, il sesso femminile, la storia di infezioni urinarie e il diabete 11, 12.

Le donne tendono ad avere un rischio maggiore di infezioni del tratto urinario, quindi hanno maggiori probabilità di avere i leucociti alti nelle urine. Inoltre, le donne incinte hanno un rischio ancora più alto.

Anche gli uomini possono sviluppare queste infezioni. Avere una prostata ingrossata, ad esempio, aumenta il rischio di infezioni delle vie urinarie.

Infine, chiunque abbia un sistema immunitario compromesso può essere più a rischio di qualsiasi tipo di infezione.

Quando Preoccuparsi

Quando i leucociti alti nelle urine sono associati a sintomi o segni potenzialmente gravi, è importante rivolgersi prontamente al medico.

Ad esempio:

Esami e Approfondimenti

Per risalire alle cause dei leucociti alti nelle urine, il medico può prescrivere esami aggiuntivi.

Questi possono includere analisi del sangue, come un esame emocromocitometrico completo, un test di funzionalità epatica (transaminasi) e un test di funzionalità renale (es. azotemia, creatinina ecc.).

Se un paziente è sessualmente attivo, il medico può suggerire dei tamponi per verificare la presenza di clamidia e gonorrea (due malattie sessualmente trasmissibili).

Se nelle urine vengono rilevati batteri, il medico può eseguire un’urinocoltura per diagnosticare il tipo di infezione batterica.

Un esame delle urine, insieme a una radiografia o a una TC, aiuta nella diagnosi di calcoli renali.

Sintomi

I leucociti alti nelle urine sono spesso accompagnati da sintomi specifici di un’infezione urinaria, ma non mancano eccezioni.

I sintomi variano infatti in base alla condizione che sta causando l’accumulo di globuli bianchi nelle urine.

I sintomi classici di un’infezione del tratto urinario includono 1, 13:

Febbre e dolore al fianco sono altri sintomi delle infezioni urinarie che suggeriscono un coinvolgimento renale.

Le ostruzioni nel tratto urinario possono causare una serie di sintomi a seconda della posizione e del tipo di ostruzione. Nella maggior parte dei casi, il sintomo principale è il dolore su uno o entrambi i lati dell’addome.

I calcoli renali possono causare sintomi simili a quelli di un’infezione delle vie urinarie, ma possono anche includere nausea, vomito e dolore intenso.

Trattamento

Il trattamento della piuria dipende dalla causa di origine.

Nei pazienti asintomatici potrebbe essere suggerito un semplice monitoraggio, senza alcun trattamento medico.

Infezioni del tratto urinario

Se i leucociti alti nelle urine dipendono da un’infezione batterica, il medico prescriverà una cura antibiotica generale (ad ampio spettro) o specifica in base ai risultati dell’urinocoltura.

Se si verificano infezioni delle vie urinarie ricorrenti, il medico può prescrivere un ciclo più lungo di antibiotici e ulteriori esami per vedere se ci sono ragioni specifiche per questo problema.

Bere più acqua può aiutare ad accelerare il processo di guarigione.

Gli integratori utili contro le infezioni urinarie di origine batterica (Escherichia coli) includono il mannosio, il mirtillo rosso americano e l’uva ursina.

Per le infezioni fungine, potrebbero essere somministrati farmaci antimicotici. 

Altre cause non infettive possono richiedere un trattamento con corticosteroidi o altri medicinali.

Calcoli e Ostruzioni

In presenza di un’ostruzione delle vie urinarie, che può essere causata da un tumore o più comunemente da un calcolo renale, può rendersi necessario un intervento chirurgico.

Se i calcoli renali sono molto piccoli, bere una grande quantità di acqua (cura idropinica) può aiutare a espellerli spontaneamente.

I calcoli più grandi possono essere frantumati in pezzetti più piccoli usando onde sonore, in modo da permetterne l’espulsione spontanea con l’urina.

I calcoli renali di grandi dimensioni richiedono invece un piccolo intervento chirurgico.

Se l’ostruzione si verifica a causa di un tumore, le opzioni di trattamento possono includere chirurgia, chemioterapia o radioterapia.

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
X115® FACE | Con Peptidi liftanti di 3a Generazione
Scopri i suoi Benefici
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Nuova Crema Corpo X115® BODY
Scopri i suoi Benefici
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie
Scopri Vitamina C Suprema ®
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come