Colostro | Cos’è | Benefici per Neonati e Adulti 17 Set 2022 | In X115

Che Cos’è

Il colostro – noto anche come primo latte – è un liquido denso, bianco-giallastro che viene prodotto dal seno a partire dal secondo trimestre di gravidanza.

Dopo il parto, il colostro inizia a essere secreto in volumi maggiori fino al 4°-5° giorno dalla nascita del bambino.

A partire dal 3°-5° giorno, il colostro cambia gradualmente la sua composizione (latte di transizione) fino a diventare “latte maturo” circa 2 settimane dopo 1.

Dal colostro al latte Maturo
Nell’immagine, il passaggio graduale dal colostro al latte maturo. Contributo dell’utente Wikimedia: Amada44 https://commons.wikimedia.org/wiki/File:From_Colostrum_to_Breastmilk_-_4241.jpg

Perché è Prezioso per il Neonato

Il colostro rappresenta il primo alimento del neonato.

Contiene più proteine e meno carboidrati e grassi rispetto al latte maturo. Oltre a essere molto nutriente, il colostro è ricchissimo di anticorpi, speciali proteine che combattono infezioni e batteri 2.

Dopo la nascita, i neonati hanno un sistema digestivo e immunitario ancora immaturi, quindi il colostro apporta enzimi, anticorpi e fattori di crescita per sostenere lo sviluppo del neonato e combattere le infezioni 3.

Il colostro aiuta anche a stabilire un normale microbioma intestinale nel bambino.

Proprio perché rappresenta una ricca fonte di enzimi, anticorpi e fattori di crescita che non si trovano in altri prodotti caseari, il colostro è diventato un popolare integratore alimentare.

La ricerca mostra che l’assunzione di integratori di colostro bovino potrebbe promuovere l’immunità, sostenere la crescita muscolare, aiutare a combattere le infezioni e migliorare la salute dell’intestino.

Per la straordinaria ricchezza di anticorpi, il colostro è stato definito la “prima vaccinazione del bambino”.

A Cosa Serve

Alimento per il Neonato

Per sostenere al meglio le esigenze del bambino nel delicato periodo post-natale, il colostro ha una composizione leggermente differente rispetto ai latti secreti nelle fasi successive:

Attraverso il colostro, la madre trasmette al figlio le proprie difese immunitarie, importanti per proteggerlo nei primi mesi di vita.

Lo scopo del colostro è anche quello di fornire latte a basso volume che aiuta il neonato mentre impara a regolare il ciclo di suzione, deglutizione e respirazione durante le poppate.

Vantaggi rispetto ad altri tipi di latte

l colostro umano è l’alimento ideale per i neonati ed è assolutamente preferibile al latte artificiale e al latte di altri animali.

Le proporzioni dei nutrienti nel latte umano sono infatti diverse rispetto agli altri animali, quindi si adattano meglio all’uomo.

Sebbene il latte artificiale simuli il più possibile il latte umano, i componenti del colostro e del latte maturo, come le immunoglobuline (anticorpi), i leucociti (globuli bianchi), nonché gli antiossidanti, gli enzimi e gli ormoni, conferiscono al colostro e al latte umano maturo molti vantaggi rispetto a quello artificiale.

Questi vantaggi nutrizionali sono di vitale importanza per i neonati pretermine, che sono molto più vulnerabili alle infezioni e traggono grandi benefici dall’assunzione di colostro e latte umano 4, 5, 6.

Colostro Iperimmune

Il colostro iperimmune è un tipo di colostro contenente anticorpi extra verso un agente patogeno specifico, come batteri o virus.

Viene prodotto quando le vacche gravide vengono vaccinate, producendo di conseguenza anticorpi aggiuntivi specifici.

Questi anticorpi vengono trasferiti al loro colostro, che una volta assunto dall’uomo può proteggere da infezioni specifiche 7.

La FDA ha approvato il colostro iperimmune per condizioni rare (stato di farmaco orfano), ma non è disponibile come integratore, a differenza del colostro normale.

Integratore

La ricerca mostra che il colostro può essere utile per una varietà di problemi, dal miglioramento delle prestazioni fisiche all’aumento dell’immunità e all’alleviamento del cosiddetto “intestino permeabile”.

Per gli Sportivi

La presenza di fattori di crescita nel colostro ha richiamato l’attenzione dell’industria degli integratori, attirata dall’idea di proporre un supplemento efficace per promuovere e sostenere la crescita muscolare.

Gli atleti spesso integrano il colostro nel tentativo di aumentare la combustione dei grassi, aggiungere massa magra o aumentare la forza.

Nonostante le premesse teoriche, il colostro non sembra sovra-performare le normali proteine del siero del latte nel promuovere la tanto ambita crescita muscolare.

Se da un lato il tratto intestinale ancora immaturo del neonato permette l’assorbimento dei fattori di crescita presenti nel colostro, la stessa cosa non accade nell’adulto.

Infatti, un sistema intestinale completamente sviluppato, come quello adulto, distrugge (digerendoli) questi stessi fattori di crescita (al pari delle immunoglobuline e degli enzimi, anch’essi di natura proteica), prima che possano essere assorbiti nel flusso sanguigno.

Questo spiegherebbe i motivi per cui, negli studi clinici eseguiti, l’integrazione di colostro sembra avere un effetto simile all’integrazione delle proteine del siero di latte o della caseina sull’ipertrofia muscolare.

Ad esempio, in uno studio su 19 persone, i partecipanti hanno assunto colostro o integratori proteici per l’allenamento contro resistenza. Sia il colostro che gli integratori proteici regolari hanno aumentato la massa corporea magra, la massa corporea totale e la forza 8.

D’altra parte, in uno studio su giocatori di hockey su prato, il colostro ha migliorato le prestazioni atletiche più delle proteine del siero di latte; tuttavia, non c’era differenza in termini di effetti sulla massa magra 9.

Benefici per la Salute

Un beneficio peculiare del colostro sembra essere l’effetto positivo sulla salute dell’intestino, con un miglioramento dell’integrità della mucosa intestinale.

Tale azione potrebbe espletare un importante effetto antinfiammatorio a livello sistemico, e potrebbe contrastare l’infiammazione causata da esercizi prolungati e intensi, come il ciclismo agonistico.

Gli anticorpi presenti nel colostro possono anche essere efficaci nel prevenire o combattere la diarrea causata dall’Escherichia coli o da altri batteri enterotossici.

Naturalmente, affinché il colostro possa prevenire queste malattie, è necessario che l’animale da cui si ricava sia immunizzato (cioè possieda anticorpi specifici) verso quello specifico ceppo patogeno.

Proprietà Nutrizionali

Aldilà della ricchezza in vitamine, minerali, grassi e proteine, i benefici per la salute derivanti dal consumo di colostro dipendono (almeno potenzialmente) dal suo contenuto di proteine e peptidi bioattivi, come:

La maggior parte dei fattori di crescita e delle proteine bioattive presenti nel colostro si trovano anche in altri prodotti lattiero-caseari, ma in concentrazioni nettamente inferiori.

Altri Nutrienti Utili

Il colostro è inoltre ricco di:

Differenze rispetto al latte maturo

Il latte maturo è un latte di colore bianco-bluastro, meno denso rispetto al colostro ma più abbondante in termini di volume.

È anche più ricco di grassi, lattosio, potassio e calcio, mentre il colostro è più ricco di proteine, sodio, cloro e magnesio.

Il colostro è anche più ricco di fattori di crescita come IGF-1, IGF-2 e VEGF, anticorpi e fattori immunitari come la lattoferrina.

Proprietà e Benefici

Benefici per gli Sportivi

A differenza delle “classiche” proteine del latte, il colostro è ricco di specifici fattori di crescita che promuovono lo sviluppo del neonato.

Il colostro viene quindi usato come integratore alimentare supponendo che i suoi fattori di crescita possano conferire benefici anche all’adulto.

Sebbene il colostro bovino sia una fonte di IGF-1 dietetico (che è un forte promotore della crescita, identico nell’uomo e nei bovini), quest’ormone non sembra essere assorbito nell’uomo adulto, probabilmente a causa della distruzione peptidica durante la digestione 17.

Al contrario, i neonati assorbono prontamente l’IGF-1 dietetico a causa di un intestino meno sviluppato e più permeabile, che consente l’assorbimento di grandi peptidi indigeriti.

Massa Muscolare

Gli studi sugli effetti del colostro sull’ipertrofia muscolare riportano risultati contrastanti.

Il colostro, per il fatto di essere una proteina alimentare, sembra favorire l’aumento di massa magra.

Tuttavia, mentre prove limitate suggeriscono che il colostro potrebbe avere effetti sull’ipertrofia muscolare superiori rispetto ad altre fonti proteiche, in molti studi i confronti fra colostro e sieroproteine non sono riusciti a trovare differenze significative.

Uno studio, ad esempio, ha valutato l’effetto dell’assunzione di 20 g di colostro al giorno, rispetto a quello di 20 g di whey protein, per 8 settimane in uomini e donne attivi.

Mentre il gruppo con proteine del siero del latte ha registrato un aumento netto del peso corporeo totale (mediamente di 2,11kg), solo l’integrazione di colostro ha mostrato un leggero aumento della massa magra (in media di 1,49 kg) 18.

I parametri di prestazione, inclusi il tempo di esaurimento al tapis roulant, la potenza e la resistenza muscolare, non sono cambiati.

Un altro studio ha valutato gli effetti dell’integrazione di 60 grammi di colostro al giorno per 8 settimane in soggetti sedentari sottoposti a un regime di sollevamento pesi del braccio non dominante.

G gli Autori hanno osservato che, rispetto alle proteine del siero di latte, il colostro ha promosso un aumento maggiore della circonferenza totale degli arti e dell’area di sezione trasversale. Tuttavia, tale effetto non era legato a un aumento superiore della massa muscolare, ma principalmente a un maggior aumento della pelle e del grasso sottocutaneo 19.

In uno studio su 40 adulti (~ 60 anni di età), il colostro ha aumentato la massa corporea magra e la forza della parte superiore del corpo durante l’allenamento contro resistenza. I benefici sono risultati simili a quelli delle proteine del siero di latte 20.

Prestazioni Atletiche

L’integrazione di 60 g di colostro (divisi in 3 dosi quotidiane ai pasti) in giocatori di hockey su prato d’élite, non è riuscita a migliorare le performance di esercizio cardiovascolare anaerobico e la potenza erogata 9.

La massa magra è aumentata rispetto al basale, ma tale aumento era simile a quello osservato con le proteine del siero del latte.

In due studi su 71 ciclisti d’élite, l’assunzione di integratori di colostro ha migliorato le prestazioni nelle gare ciclistiche. Alla fine del periodo di allenamento, gli effetti del colostro erano tuttavia simili a quelli delle proteine del siero di latte 21, 22.

Il colostro può anche aiutare nel recupero dopo l’esercizio. In uno studio, l’assunzione di colostro per 6 settimane ha ridotto il danno muscolare dovuto all’esercizio e ha migliorato le prestazioni a lungo termine in un gruppo di 18 calciatori di alto livello 23.

In uno studio su 13 vogatrici di livello mondiale, non è tuttavia riuscito a migliorare le prestazioni 24.

Salute dell’intestino

Il colostro bovino può rafforzare l’intestino e combattere le infezioni del tratto digestivo.

Sia gli studi sugli animali che quelli sull’uomo mostrano che il colostro bovino può stimolare la crescita delle cellule intestinali, rafforzare la parete enterica e prevenire l’aumento della permeabilità intestinale 25, 26, 27.

Questi effetti benefici sono probabilmente dovuti al contenuto di lattoferrina e fattori di crescita 28, 29.

Intestino permeabile

Il colostro può aiutare a migliorare la permeabilità intestinale 30.

Nelle persone con “intestino permeabile” (sindrome dell’intestino gocciolante), una barriera intestinale debole consente a componenti nocivi come batteri e tossine di entrare nel flusso sanguigno, creando problemi di allergie, infiammazioni e intolleranze.

Due possibili cause di questa condizione sono l’esercizio fisico intenso e l’uso eccessivo di FANS per lunghi periodi di tempo 25, 27.

In uno studio, l’integrazione con colostro (immunoglobuline al 15-20% e proteine all’80% in peso) in dosi da 20 g al giorno per 2 settimane prima di un test di esercizio fisico costante all’80% del VO2max, non è riuscita a migliorare le prestazioni fisiche.

Tuttavia, i ricercatori hanno notato che l’aumento di 2,5 volte nella permeabilità intestinale nel gruppo placebo è stata attenuata dell’80% nel gruppo colostro 26.

In uno studio, l’atteso aumento della permeabilità intestinale associato alla terapia con FANS è stato completamente attenuato dalla somministrazione concomitante di 125 ml di una soluzione di colostro 3 volte al giorno per una settimana 27.

Colite

Uno studio su 14 adulti con colite attiva da lieve a moderata ha scoperto che i clisteri di colostro bovino in associazione ai farmaci regolari riducevano i sintomi in misura superiore rispetto ai soli farmaci 31.

Anche nelle cavie, il colostro ha ridotto i sintomi della colite ulcerosa 32.

Diarrea

I composti contenuti nel colostro bovino – in particolare la varietà di anticorpi e la lattoferrina – possono aiutare a prevenire la diarrea associata a infezioni batteriche e virali 33, 34.

Alle mucche possono anche essere somministrate immunizzazioni contro specifici ceppi batterici, affinché producano un colostro ricco di anticorpi utili 35.

Questi tipi di colostro bovino sono considerati iperimmuni e potrebbero essere un modo efficace per trattare alcune infezioni, come quelle causate dai batteri Escherichia coli e Shigella dysenteriae 35, 36, 7, che caratterizzano molti casi di diarrea del viaggiatore.

In due studi su oltre 750 bambini, il colostro ha ridotto significativamente il numero di episodi di diarrea 37, 38.

Uno studio su 30 adulti sani ha scoperto che coloro che assumevano una dose giornaliera di 1.200 mg di colostro bovino iperimmune, contenente anticorpi anti-E. coli, avevano il 90% in meno di probabilità di sviluppare la diarrea del viaggiatore rispetto a quelli che assumevano un placebo 39.

Un supplemento di colostro immunizzato contro E. coli (dose di 3,55 g di immunoglobuline), somministrato 3 volte al giorno 15 minuti dopo i pasti per una settimana, ha impedito la diarrea da ingestione di E. coli, che si è invece verificata in 9 casi su 10 nel gruppo di controllo 40.

Nei pazienti con AIDS

Le persone con HIV/AIDS sono ad alto rischio di diarrea e perdita di peso gravi e talvolta persino pericolose per la vita.

Uno studio condotto su 87 adulti con diarrea associata all’HIV ha rilevato che l’assunzione di colostro bovino (2-4 g di immunoglobuline tramite 32 g di colostro in 100 g di porridge) insieme ai farmaci antidiarroici tradizionali ha ridotto la frequenza delle evacuazioni del 21% in più rispetto ai soli farmaci 41.

In un gruppo di 37 pazienti con diarrea associata a immunodeficienza, l’integrazione di 10 g di colostro ha ridotto significativamente la frequenza media giornaliera di evacuazione da 7,4 a 2,2 nei pazienti con risposta, mentre 8 pazienti non hanno mostrato benefici.

La diarrea si è ripetuta in 12 pazienti (32,4%) entro 4 settimane, mentre 19 pazienti (51,3%) sono stati liberi da diarrea per almeno 4 settimane 42.

L’infestazione da Cryptosporidium può causare diarrea intensa, specialmente nelle persone che hanno una bassa immunità come quelle con AIDS.

In uno studio su 5 pazienti affetti da AIDS infettati da questo parassita, il colostro iperimmune (somministrato attraverso un tubo nasale) per 10 giorni ha ridotto la diarrea e i livelli di parassiti 16.

Un altro studio su 16 pazienti ha confermato i benefici anche sulle persone sane. Quelli a cui è stato somministrato il colostro iperimmune hanno avuto meno diarrea da Cryptosporidium rispetto a quelli a cui è stato somministrato il placebo 43.

Sistema Immunitario

Come Funziona

Il colostro bovino può rafforzare il sistema immunitario e aiutare il corpo a combattere gli agenti patogeni.

Gli effetti immunostimolanti del colostro sono dovuti principalmente alla sua alta concentrazione di anticorpi di tipo IgA e IgG 44, 45.

La ricerca mostra che gli integratori di colostro possono essere efficaci nel rafforzare l’immunità negli atleti d’élite.

Benefici per gli Sportivi

Uno studio di 12 settimane su 35 runner di fondo adulti ha scoperto che l’assunzione giornaliera di un supplemento di colostro bovino aumentava la quantità di anticorpi IgA del 79%, rispetto ai livelli basali 46.

I ricercatori hanno suggerito che livelli più alti di IgA salivari possono rafforzare l’immunità e migliorare la capacità del corpo di combattere le infezioni del tratto respiratorio superiore.

Un altro studio su 29 ciclisti ha osservato che l’assunzione di 10 grammi di colostro bovino al giorno per 5 settimane ha impedito una riduzione post-esercizio delle cellule immunitarie e ha ridotto il rischio di sintomi di infezione delle vie respiratorie in misura superiore rispetto al placebo 47.

Un altro studio ha esaminato 20 uomini sani che hanno assunto il colostro o un placebo per 4 settimane, dopo le quali hanno completato una sessione di ciclismo di 2 ore. L’assunzione di colostro ha bloccato la diminuzione di un importante enzima immunitario (lisozima) e aumentato la velocità di recupero dei globuli bianchi (neutrofili) dopo l’allenamento 48.

In due studi con uomini fisicamente attivi e nuotatori altamente allenati, l’assunzione di colostro ha alleviato le malattie delle vie respiratorie superiori 49, 50.

Tuttavia, in uno studio su 9 atleti l’assunzione di colostro per 10 giorni non ha impedito la soppressione immunitaria post-esercizio 51.

Secondo una revisione di 10 studi RCT (239 partecipanti), i risultati mostrano che la supplementazione di colostro non aumenta (o lo fa solo leggermente) la concentrazione di anticorpi e globuli bianchi in atleti e soggetti fisicamente attivi 52.

Tuttavia, gli Autori sottolineano che diverse ricerche hanno dimostrato che il colostro bovino riduce le infezioni del tratto respiratorio superiore, sebbene esista una lacuna di conoscenza scientifica sui meccanismi alla base di questi effetti.

Influenza e Infezioni Respiratorie

Due studi su 285 persone suggeriscono che il colostro, da solo o in combinazione con altri farmaci, può essere un mezzo di prevenzione dell’influenza superiore rispetto a un vaccino 53, 54.

Le persone che hanno assunto il colostro hanno infatti avuto l’influenza per meno giorni rispetto ai pazienti che hanno ricevuto il vaccino.

In uno studio clinico su 174 soggetti, un minor numero di persone ha riportato sintomi di infezione del tratto respiratorio superiore durante l’assunzione di 60 g/die di proteine del colostro per 8 settimane, rispetto alle proteine del siero di latte 55.

In un altro studio su 605 bambini con malattie respiratorie o diarrea, il colostro ha ridotto il numero di episodi respiratori di oltre il 90% dopo 12 settimane. Durante un altro studio simile su 160 bambini, il colostro ha prodotto analoghi benefici in sole 4 settimane 38, 37.

In un altro studio clinico su 31 bambini carenti di IgA, l’assunzione di colostro 3 volte al giorno per 1 settimana ha ridotto la gravità dei sintomi respiratori. I livelli di IgA, tuttavia, non sono cambiati 56.

Altri Benefici Immunitari

Altri studi hanno collegato l’uso di integratori di colostro bovino con una migliore risposta immunitaria.

Tuttavia sono necessarie ricerche più approfondite 57, dal momento che altri studi hanno riportato risultati contrastanti, non riuscendo a trovare tendenze significative per un aumento dei livelli di IgA nel plasma o nella saliva negli atleti dopo dieci giorni 51 o dopo 10 settimane di integrazione 58, 50.

Diabete

In uno studio su 16 pazienti diabetici, l’assunzione di 5 grammi di colostro (2 volte al giorno per 4 settimane) ha abbassato i livelli di glicemia, colesterolo, chetoni e grassi (trigliceridi) 59.

Un altro studio ha utilizzato compresse a base di colostro di capra, che in 27 pazienti diabetici hanno ridotto la glicemia e la dose di insulina richiesta (probabilmente aumentando i livelli di IGF-1) 60.

Modo d’uso

Sebbene il colostro sia prodotto da tutti i mammiferi, gli integratori sono generalmente derivati da fonti bovine o (meno frequentemente) caprine.

Gli integratori di colostro sono perlopiù disponibili sottoforma di polvere.

Il colostro bovino ha in genere un colore giallo chiaro e un gusto e un odore sottili, che ricordano il latticello.

La dose standard di colostro (come integratore proteico o agente sanitario intestinale) è compresa tra 20 e 60 grammi al giorno. Questa dose contiene 2-4 g (10-20%) di immunoglobuline.

Una dose di colostro tesa a ridurre il rischio di diarrea indotta da Escherichia coli deve contenere tra 400 e 3.500 mg di immunoglobuline e dovrebbe essere assunta dopo un pasto. Il colostro destinato a ridurre il rischio di malattie correlate a Escherichia coli deve inoltre provenire da una mucca (o animale simile) che sia stata immunizzata contro Escherichia coli (quindi dev’essere colostro iperimmune).

Avvertenze

Controindicazioni

Sulla base di ricerche umane limitate, il colostro bovino appare generalmente sicuro per la maggior parte delle persone, sebbene possa presentare alcuni aspetti negativi.

Le persone allergiche al latte non dovrebbero assumerlo.

A causa della mancanza di dati sulla sicurezza, anche le donne in gravidanza dovrebbero evitare di assumere integratori di colostro.

Più in generale, l’assunzione di colostro in presenza di situazioni particolari o se si sta seguendo una terapia farmacologica è consigliata sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del Paziente, saprà dare i migliori consigli.

Infine, alcune persone potrebbero essere preoccupate per questioni “etiche”, relative al prelievo di colostro dalla madre sottraendolo a vitelli, capretti o altri cuccioli che ne hanno bisogno.

Effetti Collaterali

Secondo una revisione di 51 studi, il colostro è generalmente sicuro e ben tollerato; può causare lievi effetti collaterali come 61:

Detto questo, molti studi non hanno riportato alcun effetto collaterale 61.

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
X115® FACE | Con Peptidi liftanti di 3a Generazione
Scopri i suoi Benefici
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Nuova Crema Corpo X115® BODY
Scopri i suoi Benefici
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie
Scopri Vitamina C Suprema ®
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come