Astragalo | Perché Fa Bene? Dosi, Proprietà, Avvertenze 17 Mag 2022 | In X115

Che Cos’è

L’astragalo (Astragalus membranaceus) è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Leguminose (Fabaceae).

Originario della Cina e della Mongolia, rappresenta un’erba molto importante nella medicina tradizionale cinese.

Meno conosciuto in occidente, l’Astragalo viene usato in fitoterapia per le proprietà:

L’astragalo può anche aiutare le persone con determinate condizioni cardiache e malattie renali. Ricerche preliminari sembrano inoltre suggerire effetti positivi nel ridurre le complicanze metaboliche e fisiche dell’invecchiamento.

La radice è l’unica parte della pianta usata in medicina e di solito viene raccolta da piante di 4 anni.

A Cosa Serve

Nei Moderni Integratori

L’impiego dell’Astragalo nei moderni integratori trova spazio per la presunta capacità di:

Il Ministero della Salute Italiano riconosce l’impiego dell’astragalo per il sostegno alle naturali difese dell’organismo e come rimedio tonico adattogeno 1.

Nella Medicina Cinese

L’astragalo, noto anche come huáng qí o milkvetch, è molto usato nella medicina tradizionale cinese 2, 3. Ad esempio, viene sfruttato come “tonificante del Qi” nel sistema medico orientale.

Nei territori di origine, si ritiene che l’astragalo prolunghi la vita e viene usato per trattare un’ampia varietà di disturbi, come affaticamento, allergie e raffreddore. Viene anche impiegato contro le malattie cardiache, il diabete e altre condizioni 4.

Nel sistema medicinale cinese, l’astragalo è indicato per i sintomi di carenza della milza, come diarrea, affaticamento, sudorazione spontanea e mancanza di appetito.

Principi Attivi

Le parti della pianta di astragalo utilizzate in fitoterapia sono le radici.

I principi attivi caratterizzanti comprendono: saponine triterpeniche (astragalosidi e isoastragalosidi), polisaccaridi (astragalano e astraglucano), isoflavoni, flavonoidi, pterocarpani, betaina, colina, GABA.

I princìpi attivi di maggiore rilevanza sono le saponine, i polisaccaridi e i flavonoidi 5, 6. Il componente principale è l’astragaloside IV, che è stato estratto, isolato e brevettato con il nome TA-65.

Proprietà, Studi, Benefici

Gli studi scietifici sull’astragalo sono ancora limitati.

Tuttavia, le ricerche preliminari e la medicina tradizionale, frutto dell’esperienza empirica, lo consigliano come possibile aiuto in caso di raffreddore comune, allergie stagionali, patologie cardiache, malattie renali, affaticamento cronico, diabete e altre condizioni 8, 9.

Tono ed Energia

Alcuni studi dimostrano che l’astragalo può aiutare a combattere la stanchezza nelle persone con sindrome da affaticamento cronico, quando combinato con altri integratori a base di erbe 10, 11.

L’astragalo, come componente di una medicina erboristica cinese, ha anche ridotto l’affaticamento fisico aumentando l’assorbimento di ossigeno in 12 atleti 12.

Un altro studio su 18 canottieri – sottoposti a una prova di 2.000 metri su un ergometro a remi, prima e dopo 6 settimane di integrazione – ha evidenziato la capacità dell’astragalo di ristabilire l’equilibrio immunologico compromesso dall’allenamento strenuo 13.

Secondo ricerche preliminari, l’astragalo potrebbe anche sostenere la fertilità maschile, migliorando la motilità degli spermatozoi e proteggendoli dallo stress ossidativo 14.

Sistema Immunitario

Alcune evidenze scientifiche mostrano che l’astragalo può aumentare la produzione di globuli bianchi (che sono le cellule del sistema immunitario responsabili della prevenzione delle malattie) 9, 15.

Ad esempio, in uno studio di piccole dimensioni, 1,23 g di tintura liquida di astragalo 2 volte al giorno per 7 giorni hanno dimostrato di attivare il sistema immunitario, aumentando il numero di diverse cellule immunitarie. In tal senso, l’astragalo si è dimostrato più efficace dell’echinacea, mentre la liquirizia non ha avuto effetti significativi 16.

In uno studio, 8 grammi di astragalo somministrati per via orale a 14 volontari sani per 2 mesi hanno stimolato in modo significativo i globuli bianchi. Durante un altro studio, l’estratto di astragalo somministrato ad adulti sani per 20 giorni ha aumentato gli anticorpi IgM e IgE nel sangue 9.

Nonostante la ricerca sia limitata, l’astragalo potrebbe anche aiutare a combattere le infezioni virali nell’uomo, incluso il comune raffreddore e le infezioni epatiche 19, 20, 21.

L’astragalo (A. membranaceus) ha anche stimolato le cellule immunitarie (Th1) di 27 bambini con tonsillite ricorrente (infiammazione delle tonsille) 17.

Infine, uno studio clinico ha scoperto che 160 mg di estratto di astragalo due volte al giorno possono ridurre gli starnuti e il naso che cola in soggetti con allergie stagionali 18.

Salute del Cuore

Insufficienza cardiaca

In uno studio clinico, ai pazienti con insufficienza cardiaca sono stati somministrati 2,25 grammi di astragalo 2 volte al giorno per 2 settimane, insieme al trattamento convenzionale.

I pazienti trattati con astragalo hanno sperimentato maggiori miglioramenti nella funzione cardiaca rispetto al gruppo di controllo (trattato con i soli farmaci convenzionali) 22.

In un altro studio, pazienti con insufficienza cardiaca hanno ricevuto 30 ml di estratto di astragalo (equivalenti a 60 grammi) al giorno per via endovenosa, sempre insieme al trattamento convenzionale. Anche in questo caso sono stati osservati miglioramenti più significativi dei sintomi rispetto ai pazienti che avevano ricevuto solo il trattamento standard 23.

Uno studio condotto su 90 pazienti con insufficienza cardiaca cronica ha rilevato una migliore contrazione cardiaca in seguito alla somministrazione di granuli di astragalo per 30 giorni.

Le dosi di astragalo pari a 4,5 e 7,5 grammi al giorno hanno mostrato benefici simili e migliori rispetto alla dose di 2,25 g al giorno 24. Una risposta dose-dipendente è stata osservata nel miglioramento della qualità della vita.

Altri studi su pazienti con insufficienza cardiaca non sono riusciti a dimostrare alcun beneficio per la funzione del cuore 25.

Cardiopatia Ischemica

In uno studio, 92 pazienti con cardiopatia ischemica trattati con astragalo hanno sperimentato un significativo sollievo dall’angina (dolore toracico) e un miglioramento della frequenza cardiaca.

In un altro studio sull’angina pectoris, 20 pazienti trattati con astragalo per due settimane hanno avuto un aumento della funzione cardiaca 26.

Miocardite

Alcuni studi suggeriscono che l’astragalo può ridurre i sintomi della miocardite, una condizione infiammatoria del cuore. Tuttavia, i risultati sono misti 27.

L’astragalo (iniezione di A. membranaceus), combinato con il trattamento convenzionale, ha in effetti migliorato il trattamento della miocardite virale (infiammazione del cuore) in 6 diversi studi.

Tuttavia, gli Autori hanno indicato limitazioni come la piccola dimensione del campione, il numero limitato di studi e l’alto rischio di bias 27.

Colesterolo Alto

Secondo studi preliminari (sui ratti), l’astragalo è in grado di ridurre i livelli di colesterolo in maniera analoga alla fibra di psillio, che è un integratore di fibre.

In uno studio, un estratto di Astragalus mongholicus, somministrato a ratti con lipidi elevati, ha determinato un calo significativo dei livelli di colesterolo totale, LDL e trigliceridi, con un aumento dei livelli di colesterolo HDL nel sangue 28.

La somministrazione orale di alte dosi di polisaccaridi di astragalo (0,25 g/kg al giorno) a ratti ipercolesterolemici ha ridotto il colesterolo totale del 45,8%, il colesterolo LDL "cattivo" del 47,4% e i trigliceridi del 30%, con un’efficacia comparabile a quella delle statine ma con meccanismi d’azione diversi 33.

Il meccanismo di riduzione del colesterolo sembrerebbe espletarsi soprattutto attraverso un’aumentata sintesi ed efflusso di sali biliari nell’intestino.

Controllo della Glicemia

Soprattutto in Cina, l’astragalo viene frequentemente prescritto per aiutare nella gestione del diabete 29, 30.

Si ritiene che alcuni composti attivi nella radice dell’astragalo possano aiutare a ridurre i livelli glicemici nei soggetti diabetici di tipo 2.

Ad esempio, studi hanno dimostrato che l’assunzione di un decotto acquoso preparato con 40-60 grammi di astragalo al giorno ha il potenziale per migliorare i livelli di glicemia a digiuno e post-prandiale nelle persone con diabete di tipo 2 31.

Potenziali benefici sono stati osservati anche nel trattamento del diabete gestazionale, nel quale l’astragalo ha aiutato a controllare efficacemente la glicemia, abbassare i radicali liberi e promuovere l’attività antiossidante 32.

Secondo una meta-analisi di 13 studi su 1.054 partecipanti, sia la somministrazione orale che quella endovenosa di astragalo possono abbassare i livelli di glucosio nel sangue, se aggiunti al trattamento standard. Il consumo orale ha anche ridotto significativamente l’emoglobina glicata (una misura dei livelli di glucosio nel sangue a lungo termine) 31.

Salute dei Reni

Iniezioni di estratti di astragalo sembrano migliorare la funzione dei reni in pazienti che soffrono di determinate patologie renali.

Ad esempio, in una meta-analisi di 5 studi clinici (429 pazienti), l’iniezione di astragalo ha mostrato un effetto protettivo nei pazienti con pressione alta con danno renale 34.

Secondo un’altra meta-analisi (25 studi con 1.804 pazienti), l’astragalo potrebbe migliorare la funzione renale nei pazienti con nefropatia diabetica 35.

Infine, l’analisi di una serie di casi autocontrollati ha osservato un miglioramento della velocità di filtrazione glomerulare stimata (eGFR), dopo l’assunzione di preparati contenenti astragalo, in pazienti con malattia renale cronica da lieve a moderata 36.

Va comunque specificato che si tratta di somministrazione endovenosa e che pertanto il consumo orale di astragalo probabilmente non produrrà gli stessi benefici.

Allungare la durata della Vita

Studi preliminari in vitro e su modelli animali hanno dimostrato potenziali implicazioni dell’astragalo nell’allungare la durata della vita.

Si sono osservati ad esempio una riduzione del tasso di accorciamento dei telomeri 37 ed effetti protettivi nei confronti dell’ossidazione del DNA 38 e dei danni ossidativi delle membrane mitocondriali 39.

Uno studio sui moscerini della frutta ha evidenziato la capacità dell’astragalo di allungare notevolmente la durata della vita e migliorare la riproduzione, aumentando la capacità antiossidante e la segnalazione di insulina/IGF-1 40.

Similmente al resveratrolo, l’Astragalus membranaceus può migliorare la qualità della vita nell’invecchiamento, ma non vi sono prove concrete che possa aumentare la longevità nell’uomo.

Modo d’uso

La radice di astragalo può essere trasformata in molte diverse forme di integratori, tra cui estratti liquidi, capsule, polveri e tisane.

Il principale composto bioattivo nell’Astragalus membranaceus è l’astragaloside IV, che può essere integrato da solo (anche se presenta una bassa biodisponibilità). La dose standard per l’astragaloside IV è di 5-10 mg.

Va anche notato che molti studi citati nell’articolo hanno sfruttato l’iniezione endovenosa di astragalo, per cui i risultati ottenuti non possono essere automaticamente traslati alla somministrazione orale.

Avvertenze

Controindicazioni

Effetti Collaterali

Secondo la ricerca, considerata anche la lunga tradizione d’uso, l’astragalo sembra essere sicuro per la maggior parte degli adulti e di solito non provoca effetti collaterali importanti 3.

Negli studi sono stati riportati effetti collaterali minori, come eruzione cutanea, prurito, naso che cola, nausea e diarrea 3.

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH

-20% sui cosmetici:

• X115® ACE - Siero Viso
• X115® FACE - Crema Viso
• X115® New Generation Cream
• X115® BODY - Crema Corpo

CODICE SCONTO: black22

X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
X115® FACE | Con Peptidi liftanti di 3a Generazione
Scopri i suoi Benefici
Nuova Crema Corpo X115® BODY
Scopri i suoi Benefici
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie
Scopri Vitamina C Suprema ®
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come