Arnica Crema | A Cosa Serve? Benefici Controindicazioni 22 Lug 2022 | In X115

Che Cos’è

Le creme all’arnica montana sono prodotti ad uso topico, impiegati in fitoterapia per il trattamento locale di dolori, infiammazioni e gonfiori.

Il medico potrebbe consigliare l’uso di una crema all’arnica montana in caso di:

L’effetto di queste creme si basa sull’azione fitoterapica dell’estratto di fiori della pianta Arnica montana L., che può essere eventualmente coadiuvato da altri principi attivi di natura fitoterapica o di sintesi.

Cos’è l’Arnica Montana?

L’arnica è una pianta erbacea perenne che cresce nelle montagne dell’Europa e della Siberia.

Appartiene alla famiglia delle Compositae (Asteraceae), la stessa di girasole, tarassaco, margherita e calendula 1, 2.

I grossi fiori arancioni costituiscono la droga vegetale, ovvero la parte di pianta di interesse medicinale.

L’arnica cresce meglio a un’altitudine di 500 – 2.500 metri ed è originaria dei prati e delle regioni montuose dell’Europa, del Nord America occidentale e dell’Asia settentrionale.

A Cosa Serve

L’arnica montana è stata tradizionalmente utilizzata per ridurre l’infiammazione e il dolore associati a 1, 2:

Secondo la commissione E tedesca, i preparati a base di fiori di arnica montana sono indicati per uso esterno nel trattamento di condizioni post-operatorie e post-traumatiche quali 3:

Per questo motivo, le creme all’arnica montana possono essere consigliate dal medico o dal farmacista per il trattamento non farmacologico di:

Creme e pomate a base di arnica possono essere consigliate anche per il massaggio prima e dopo uno sforzo fisico o un’attività sportiva.

Arnica per via Orale

La FDA considera l’arnica orale tossica e non sicura, mentre il governo canadese ne ha vietato l’uso come ingrediente alimentare 1, 4.

L’arnica può tuttavia essere formulata in preparazioni omeopatiche orali (quindi a bassissime dosi), che vengono usate principalmente per 4:

Sempre a dosi estremamente basse, l’arnica può essere impiegata dall’industria alimentare come aroma in 1:

Alcuni trattamenti omeopatici possono sfruttare preparazioni di arnica altamente diluite per uso interno, sebbene la somministrazione topica (attraverso creme, gel, unguenti e pomate) sia la più comune 5.

Meccanismo d’Azione

I principali composti attivi dell’arnica sono i lattoni sesquiterpenici, come l’elenalina, la diidroelenalina e i loro derivati 6.

Altri componenti attivi includono composti antiossidanti (flavonoidi, polifenoli, lignani, carotenoidi, derivati dell’acido clorogenico) e oli essenziali 7, 8, 9, 10 11.

La maggior parte dei composti attivi si trovano nei fiori, che sono particolarmente ricchi di lattoni sesquiterpenici (0,5-0,9%), flavonoidi (0,4-0,6%) e oli essenziali (0,2-0,5%). La quantità di lattoni sesquiterpenici aumenta con la maturità del fiore 12, 2.

I componenti attivi dell’arnica montana intervengono a vari livelli sul pathway infiammatorio, riducendo le concentrazioni locali di marker infiammatori, ma anche contrastando lo stress ossidativo 28.

Funzionano?

Ancora oggi, creme e unguenti realizzati con estratti di infiorescenze di arnica montana sono uno dei rimedi naturali più usati per combattere le condizioni reumatologiche 14.

In particolare, possono essere utilizzati per la gestione del dolore muscolare e articolare, specialmente di origine traumatica.

La ricerca scientifica sull’efficacia dell’arnica montana nel trattamento topico delle affezioni muscolari e articolari è incoraggiante e consolidata dalla lunga tradizione d’impiego popolare.

Va comunque precisato che molti degli studi sono stati condotti su poche persone (30 o meno).

Inoltre, diversi studi non avevano un controllo placebo appropriato o non avevano alcun controllo 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22. Altri ancora sono stati finanziati da aziende che vendono preparati di arnica (Bioforce, Boiron, Alpine Pharmaceuticals, Similasan, Cearna) o sono stati condotti da dipendenti di queste aziende 15, 23, 24, 25, 26, 27, 17.

Artrosi

In uno studio multicentrico aperto su 79 persone con artrosi del ginocchio, un gel di arnica (2,5% di estratto di arnica) applicato 2 volte al giorno per un massimo di 6 settimane ha ridotto il dolore, la rigidità e la disabilità 15.

Uno studio in doppio cieco su 204 pazienti ha confrontato l’efficacia di un gel di arnica al 2,5% con quella di un gel di ibuprofene al 5%. Entrambe le preparazioni hanno dimostrato la stessa efficacia nel ridurre i sintomi legati all’artrosi della mano 23.

Tali risultati sono stati poi confermati da un ulteriore studio 29.

L’equipotenza dell’Arnica con i FANS nel trattamento locale dell’osteoartrosi della mano è stata riconosciuta anche da una revisione Cochrane 30.

Traumi

In due studi clinici su oltre 600 persone, uno spray per infortuni sportivi contenente una tintura di arnica al 10% e un antidolorifico antinfiammatorio (idrossietil salicilato) ha ridotto il dolore dovuto alla distorsione della caviglia e agli infortuni sportivi.

Tale combinazione ha funzionato meglio rispetto all’uso singolo dei due princìpi attivi 31, 32.

Dolori Muscolari

In uno studio clinico su 20 persone, 2,5 g di un gel di fiori di arnica all’1% applicato ogni 4 ore dopo una corsa in discesa ha ridotto il dolore muscolare meglio del placebo, ma solo dopo 3 giorni 33.

Un altro studio in doppio cieco ha esaminato gli effetti dell’arnica sul dolore muscolare da esercizio fisico eccentrico in 53 soggetti.

Tuttavia, rispetto a un placebo, la lozione all’arnica ha aumentato il dolore alle gambe 24 ore dopo l’uso atipico dei muscoli 34. Non sono state invece osservate differenze significative a distanza di 3 e 4 giorni.

Tendinite

L’applicazione locale di una crema gel contenente il 5% di Solidago chilensis (un estratto di Arnica brasiliana) per 21 giorni ha ridotto il dolore al braccio nei pazienti affetti da tendinite dei tendini flessori ed estensori 35.

Questa specie, pur appartenendo alla stessa famiglia, è tuttavia diversa dalla più utilizzata Arnica montana.

Due applicazioni locali quotidiane di un gel contenente un estratto al 5% di Solidago chilensis per 15 giorni a 10 volontari hanno inoltre migliorato il dolore alla bassa schiena e la flessibilità lombare rispetto al placebo 35a.

Lividi

In uno studio clinico su 16 persone, un unguento a base di estratto di arnica al 20%, applicato 2 volte al giorno per 2 settimane, ha ridotto i lividi derivanti una procedura laser.

In tal senso, si è dimostrato più efficace di una crema alla vitamina K a basso dosaggio e migliore del placebo 36.

Ferite

In un piccolo studio su 2 persone con ustioni, un gel contenente lo 0,5% di estratto di arnica e il 9,5% di estratto di ortica ha migliorato la guarigione delle ferite 37.

Durante uno studio osservazionale su oltre 6.000 neonati, una polvere contenente arnica ed echinacea, applicata 2 volte al giorno, ha prevenuto le infezioni e ha aiutato i monconi del cordone ombelicale a cadere più rapidamente 20.

In uno studio osservazionale su 50 persone con ferite croniche, una polvere con lo 0,01% di arnica e altre erbe è stata valutata efficace dall’85-89% dei caregiver. Tuttavia, i benefici potrebbero dipendere da altri componenti erboristici più abbondanti in questa crema (menta, legno di sandalo e calendula) 38.

Post Chirurgia

L’arnica, sia per via topica che orale (a dosi omeopatiche), si è dimostrata efficace per la gestione del dolore dopo l’intervento chirurgico 5.

Ad esempio, ha aiutato a ridurre il dolore a distanza di 2 settimane dopo l’intervento chirurgico della mano 39.

Sebbene diversi altri studi non abbiano osservato benefici, in generale l’arnica è stata meglio tollerata rispetto ai farmaci comunemente usati per il dolore post-operatorio, come il diclofenac 21.

Una revisione degli studi condotta nel 2016 ha rilevato che l’arnica è sia sicura che efficace nell’alleviare il dolore dopo un intervento chirurgico. Ha concluso che l’arnica omeopatica potrebbe essere una valida alternativa ai FANS, a seconda della condizione da trattare 5.

Il suo impiego potrebbe anche ridurre l’assunzione di oppioidi per la gestione del dolore dopo l’intervento chirurgico 40.

Chirurgia plastica

Uno studio su persone sottoposte a ritidectomia – un intervento di chirurgia plastica per ridurre le rughe (lifting facciale) – ha dimostrato che l’arnica omeopatica può migliorare significativamente la guarigione 24.

In uno studio clinico su oltre 100 persone sottoposte a chirurgia plastica del naso, una crema con arnica applicata 4 volte al giorno per 10 giorni ha ridotto lividi e gonfiore 41.

Tuttavia, un unguento all’arnica al 10% non è riuscito a migliorare lividi e gonfiore dopo un intervento chirurgico alle palpebre in uno studio su 136 persone 42.

Altre Proprietà

Una revisione del 2017 ha esaminato i molteplici possibili vantaggi dell’arnica 2.

Oltre a ridurre dolore e lividi, l’arnica potrebbe avere proprietà antibatteriche, antimicotiche e antitumorali. Tuttavia, queste proprietà necessitano di essere meglio chiarite da ulteriori studi.

Modo d’uso

Salvo diverso consiglio medico o del produttore, applicare la crema all’arnica montana almeno 2 volte al giorno sulle parti interessate (ginocchia, cervicale, spalla, schiena ecc.) e massaggiare fino a completo assorbimento.

Applicare il prodotto per almeno 3-4 giorni, fino a miglioramento.

Se i sintomi non migliorano dopo un breve periodo di trattamento, consultare il medico.

Creme, gel, unguenti e pomate contengono in genere il 20-25% di tintura di arnica o il 15% di olio di arnica 1.

Sinergie

Oltre agli estratti di arnica montana, le creme e le pomate a base di arnica possono contenere altri estratti fitoterapici potenzialmente utili nel trattamento del dolore localizzato, come estratti di salice, di ortica, di boswellia, di rosmarino, di canfora, di arpagofito (creme all’artiglio del diavolo) o di peperoncino (creme alla capsaicina).

Avvertenze

È importante sottolineare che l’arnica non dev’essere applicata su ferite aperte o pelle lesa e danneggiata; questo per prevenire l’assorbimento di troppa arnica e la sua tossicità 1.

Controindicazioni

Effetti Collaterali

L’uso, specie se prolungato, di creme o pomate all’arnica montana e in generale di tutti i prodotti per uso topico potrebbe dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione.

Sebbene l’arnica topica sia generalmente ben tollerata, creme, gel e unguenti possono causare reazioni allergiche sulla pelle nelle persone sensibili ai suoi composti, con comparsa di 15:

In tal caso, interrompere il trattamento e consultare il medico per istituire un’0idonea terapia.

In uno studio osservazionale su oltre 400 persone con dermatite cronica, 5 erano allergiche all’arnica 44.

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH

-20% sui cosmetici:

• X115® ACE - Siero Viso
• X115® FACE - Crema Viso
• X115® New Generation Cream
• X115® BODY - Crema Corpo

CODICE SCONTO: black22

X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
X115® FACE | Con Peptidi liftanti di 3a Generazione
Scopri i suoi Benefici
Nuova Crema Corpo X115® BODY
Scopri i suoi Benefici
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie
Scopri Vitamina C Suprema ®
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come