Tarassaco | Proprietà | Dosi e Benefici come Alimento e Integratore 26 Ott 2021 | In X115

Che Cos’è

Il tarassaco (Taraxacum officinale) è una pianta commestibile e medicinale, che cresce spontanea nelle zone temperato-calde dell’emisfero settentrionale.

Conosciuto anche come dente di leone, pisciacane o piscialetto, il tarassaco è una pianta molto comune anche nei campi e nei giardini italiani.

Fin dall’antichità, il dente di leone è stato usato nella medicina popolare come pianta:

Secondo la moderna fitoterapia, il tarassaco ha il potenziale per fornire alcuni benefici per la salute.

Tuttavia, gli studi sono scarsi, soprattutto sull’uomo; di conseguenza, gli impieghi del tarassaco in ambito erboristico si basano prevalentemente sulla tradizione medicinale e sull’efficacia empirica.

A Cosa Serve

Uso come integratore

Il tarassaco è noto fin dall’antichità per le sue proprietà curative ed è stato utilizzato per la cura di vari disturbi, come dispepsia, bruciore di stomaco, disturbi alla milza e al fegato, epatite, disturbi urinari e anoressia 1.

Principi attivi del tarassaco

I moderni studi hanno scoperto che il tarassaco è ricco di composti polifenolici, vitamine, inositolo, lecitina e minerali, grazie ai quali esibisce attività antiossidanti, antinfiammatorie, antiallergiche, anti-iperglicemiche, ipolipemizzanti e anticoagulanti 2, 3, 4.

Contiene ad esempio alti livelli dell’antiossidante beta-carotene, che è noto per fornire una forte protezione contro il danno cellulare e lo stress ossidativo 5.

Le attività antiossidanti e antinfiammatorie degli estratti e dei preparati di tarassaco vengono tuttavia attribuite prevalentemente ai componenti polifenolici, come gli acidi cicorico (dicaffeoiltartarico), caftarico (monocaffeoiltartarico) e gli acidi clorogenici 4, 6, 7.

I polifenoli si trovano in maggiore concentrazione nel fiore ma sono presenti anche nelle radici, nelle foglie e negli steli 8, 11.

Recentemente, analisi biochimiche hanno identificato l’acido cicorico come il componente più abbondante del dente di leone, con una quantità polifenolica di 34,08 ± 1,65 g/kg nelle foglie e negli steli 9, 10.

Un Consiglio per la Tua Bellezza

Per la tua bellezza, ti consigliamo l’integratore antirughe X115®+PLUS2.

L’integratore X115®+PLUS2 si distingue per un ricco e completo contenuto di attivi antiage, con collagene e acido ialuronico, resi ancora più efficaci dalla doppia formulazione "Day & Night" e dall’uso di flaconcini monodose bifasici.

Integratore Collagene Antirughe

X115®+PLUS – Integratore Antiage | Doppia Formula Day & Night | Con Collagene (5g), Acido Ialuronico, Astaxantina, Coenzima Q10, Acido Lipoico, Resveratrolo, ed Estratti Vegetali Biostimolanti e Antiossidanti (Melograno, Cacao, Olivo, Centella, Echinacea).

Uso come alimento

Il tarassaco può essere mangiato crudo, raccogliendo le giovani foglie e usandole come insalata nelle misticanze. Il suo sapore è amarognolo.

Quando le foglie diventano più dure e coriacee possono essere lessate e passate in padella. Oltre al consumo diretto, sono adatte anche per frittate, ripieni, salse e minestre.

Come alimento, il tarassaco può essere considerato un depurativo per il fegato e l’intestino, utile anche per il controllo della pressione e del colesterolo.

Dal punto di vista nutrizionale, il tarassaco possiede un elevato contenuto di:

Ricchissimo di potassio

Il dente di leone è una fonte significativa di potassio.

Secondo uno studio, i livelli di potassio riportati variano da 23,3 a 59,9 mg per grammo di foglia essiccata 12.

Un altro studio segnala come il tarassaco contenga tre volte la quantità di potassio rispetto ad altri diuretici botanici; inoltre apporta all’organismo più potassio rispetto a quello di cui induce la perdita attraverso la sua azione diuretica 13.

Fonte di Inulina

Le radici del dente di leone contengono carboidrati (come l’inulina), carotenoidi (come la luteina), acidi grassi (come l’acido miristico), minerali, zuccheri (es. glucosio, fruttosio e saccarosio), vitamine, mucillagini e pectina.

Fino al 45% delle radici è costituito da inulina, una fibra solubile con molti effetti benefici. Supporta infatti la crescita e il mantenimento di una flora batterica sana nel tratto intestinale e aiuta a prevenire obesità, cancro e osteoporosi 14, 15.

Valori Nutrizionali

Valore nutrizionale per 100g di tarassaco verde, crudo 16
Energia188 kJ (45 kcal)
Carboidrati9,2 g
Zuccheri0,71 g
Fibra alimentare3,5 g
Lipidi0,7 g
Proteine2,7 g
VitamineQuantità (%RDA)*
Vitamina A equiv. 508 μg (64%)
beta carotene5854 μg (54%)
luteina zeaxantina13610 μg
Tiamina (B1) 0,19 mg (17%)
Riboflavina (B2) 0,26 mg (22%)
Niacina (B3) 0,806 mg (5%)
Acido pantotenico (B5) 0,084 mg (2%)
Vitamina B6 0,251 mg (19%)
Acido Folico (B9)27 μg (7%)
Colina 35,3 mg (7%)
Vitamina C 35 mg (42%)
Vitamina E 3,44 mg (23%)
Vitamina K 778,4 μg (741%)
Sali mineraliQuantità (%RDA)*
Calcio 187 mg (19%)
Ferro 3,1 mg (24%)
Magnesio 36 mg (10%)
Manganese 0,342 mg (16%)
Fosforo 66 mg (9%)
Potassio 397 mg (8%)
Sodio 76 mg (5%)
Zinco 0,41 mg (4%)
Altri costituentiQuantità
Acqua85,6 g

* Le percentuali sono state calcolate approssimativamente usando le raccomandazioni statunitensi per gli adulti (DRI). Fonte: Database di nutrienti dell’USDA

Surrogato del caffè

Le radici delle giovani piante di tarassaco possono essere arrostite fino ad ottenere una polvere di colore marrone scuro. Quindi, dopo l’infusione in acqua calda e la scolatura, si ottiene un’ottima bevanda surrogato del caffè.

Proprietà e Benefici

Tarassaco come Diuretico

Le specie di Taraxacum sono impiegate come diuretico da oltre 2.000 anni, sia nella Medicina Tradizionale Cinese ed Europea che nella Medicina Ayurvedica 17, 18, 19, 20.

Attualmente, in fitoterapia, la foglia di tarassaco viene usata in varie preparazioni tra cui infusi, estratti etanolici o succhi freschi espressi per “stimolare una maggiore diuresi”.

Uno studio sull’uomo ha confermato che il dente di leone (estratto idroacetanolico di foglie fresche di tarassaco) è un diuretico efficace. Tuttavia, questo studio ha coinvolto solo 17 volontari che sono stati trattati con dosi di 8ml tre volte in un giorno 21.

Gli Autori hanno registrato un aumento della frequenza urinaria e del volume urinario rispetto ai valori basali (registrati il giorno precedente e in quello successivo all’integrazione). Tale evidenza suggerisce quindi una rapida insorgenza e una breve durata d’azione dell’effetto diuretico.

Benefici per la Pressione Arteriosa

Nella medicina occidentale, i farmaci diuretici sono usati per drenare i liquidi in eccesso, favorendo un abbassamento della pressione sanguigna.

Il dente di leone contiene potassio, un minerale associato all’abbassamento della pressione arteriosa nei soggetti che soffrono di ipertensione.

Pertanto, il tarassaco può avere un modesto beneficio nel controllo della pressione sanguigna grazie all’azione diuretica e all’alto contenuto di potassio 22.

Contro le infezioni urinarie

I medicinali erboristici che aumentano la quantità di urina (effetto diuretico), vengono utilizzati per ottenere il lavaggio delle vie urinarie nei disturbi urinari minori.

Accoppiate con un’altra erba medicinale, l’uva ursina, le radici e le foglie di tarassaco hanno dimostrato di aiutare a prevenire le infezioni del tratto urinario. Si ritiene che questa associazione agisca grazie ai composti antibatterici dell’uva ursina e all’aumento della minzione indotta dal dente di leone 23.

Controllo del Colesterolo

Alcuni dei composti bioattivi presenti nel tarassaco, come l’inulina e i composti amari, possono abbassare il colesterolo, riducendo (in associazione all’effetto ipotensivo) il rischio di malattie cardiache.

In uno studio su topi, la somministrazione di un estratto di tarassaco ha portato a una drastica riduzione dei livelli di colesterolo e trigliceridi 24.

Similmente, uno studio sui conigli ha osservato livelli di colesterolo inferiori negli animali nutriti con radici e foglie di tarassaco in associazione a una dieta ricca di colesterolo 25.

Benefici per il Fegato

Alcuni studi sugli animali hanno dimostrato che il tarassaco può aiutare a proteggere il fegato dalle sostanze tossiche, dal grasso in eccesso e dallo stress ossidativo 8 , 24.

Ad esempio, una ricerca ha osservato una significativa protezione del tessuto epatico nei topi esposti a livelli tossici di paracetamolo 26.

Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per capire se il dente di leone possa proteggere la salute del fegato anche negli esseri umani.

Controllo del peso

Il tarassaco può aiutare a mantenere un peso sano attraverso diversi meccanismi d’azione, come osservato in alcuni studi su animali 24, 27, 29.

Uno studio coreano, ad esempio, suggerisce che il dente di leone potrebbe avere effetti simili al farmaco per la perdita di peso orlistat, inibendo la digestione e l’assorbimento dei grassi nell’intestino 28.

Tale studio ha usato un estratto alcolico al 95% di Taraxacum officinale, il quale – seppur leggermente meno efficace rispetto all’orlistat – è riuscito a inibire l’attività delle lipasi (in vitro) e l’area sotto la curva dei trigliceridi plasmatici dei roditori misurata a 90 e 180 minuti.

Azione digestiva e lassativa

La radice di tarassaco è una ricca fonte di inulina, una fibra solubile con azione prebiotica.

Sebbene possa causare problemi di meteorismo in soggetti sensibili, l’inulina ha una forte capacità di ridurre la stitichezza e favorire la regolarità intestinale 30.

Secondo l’agenzia europea per i medicinali, il tarassaco viene utilizzato come medicinale erboristico tradizionale per il sollievo dei sintomi legati a disturbi digestivi lievi (come sensazione di pienezza addominale, flatulenza, e digestione lenta) e temporanea perdita di appetito.

In effetti, uno studio su animali ha rivelato un aumento significativo dei tassi di contrazione e svuotamento dello stomaco nei ratti trattati con estratto di tarassaco 31.

Benefici per la pelle

Il tarassaco potrebbe avere qualche beneficio anche come ingrediente cosmetico.

Nel corso di studi preliminari, gli estratti di foglie e fiori di tarassaco hanno dimostrato un’azione fotoprotettiva quando applicati appena prima o immediatamente dopo l’esposizione ai raggi UVB (luce solare) 32.

Uno studio in vitro ha mostrato che l’estratto di radice di tarassaco potrebbe favorire la proliferazione cellulare cutanea, aiutando a rallentare il processo di invecchiamento 33.

Ulteriori ricerche indicano che l’estratto di tarassaco può ridurre l’infiammazione e l’irritazione della pelle aumentando anche l’idratazione e la sintesi di collagene 34.

Modo d’uso

Poiché non ci sono sufficienti studi sull’uomo per stabilirle, attualmente non esistono linee guida chiare sul dosaggio e sulle formulazioni a base di tarassaco.

La Commissione Europea e la British Herbal Pharmacopoeia hanno raccomandato la seguente gamma di dosi 8:

La più recente monografia dell’EMA segnala invece queste preparazioni erboristiche tradizionali 17:

Per il benessere del tuo sistema immunitario: Vitamina C Suprema®. Con bioflavonoidi di arancia, rosa canina, sambuco nero, zenzero ed echinacea; con zinco, magnesio, potassio, selenio e una formula multivitaminica con vitamina D3 ad alta biodisponibilità.

Migliore Vitamina C Suprema

Vitamina C Suprema® | Multivitaminico per le Difese Immunitarie | Con 500 mg di Vitamina C naturale da Rosa canina e Vitamina C 100% europea
Sostiene le difese immunitarie | Con Echinacea, Sambuco, Zinco, Selenio, Vitamina D
Contro stanchezza e affaticamento | Con Vitamine del gruppo B, Magnesio, Potassio, Zenzero, Bioflavonoidi

Effetti Collaterali

Il tarassaco è probabilmente sicuro per la maggior parte delle persone, specialmente se consumato come alimento 8.

Data la capacità di aumentare la secrezione gastrica, in seguito all’assunzione di tarassaco in forma concentrata (come integratore o preparato erboristico), soggetti sensibili potrebbero andare in contro a problemi di iperacidità.

Come membro della famiglia delle Asteraceae, il dente di leone può causare reazioni allergiche, in particolare nelle persone con un’allergia a piante correlate come l’ambrosia. Inoltre, persone con pelle sensibile potrebbero sviluppare una dermatite da contatto 8, 35.

Il tarassaco potrebbe anche interagire con alcuni farmaci, in particolare certi diuretici e antibiotici 36.

Si raccomanda inoltre cautela nell’uso di preparati fitoterapici a base di tarassaco in presenza di ostruzioni o infiammazioni delle vie biliari (calcolosi, colangite, colecistite) e gravi disfunzioni renali.

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie?
Scopri Vitamina C Suprema ®
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come