Come Cancellare le Rughe | 30 Consigli per Eliminarle 12 Dic 2021 | In X115

Generalità

Cancellare le rughe è un desiderio molto comune e nella maggior parte dei casi assolutamente realizzabile.

Molto dipende chiaramente dalle caratteristiche della persona e dalla tipologia di rughe che intendiamo eliminare.

Se per cancellare le prime rughe di espressione sono sufficienti piccole correzioni dello stile di vita, avanzando con l’età diviene fondamentale il contributo di cosmetici e integratori antirughe.

Infine, in caso di solchi molto profondi, la chirurgia e la medicina estetica offrono diverse soluzioni efficaci per cancellare le rughe più ostinate.

Procediamo quindi per gradi e scopriamo insieme 30 efficaci soluzioni per cancellare le rughe.

Dieta

1. Bere più Acqua

Una revisione di sei studi ha osservato che una maggiore assunzione di acqua riduce la secchezza e la ruvidità della pelle, e ne aumenta l’elasticità e l’idratazione 1.

Per cancellare le rughe dalla pelle potrebbero tuttavia servire più dei classici "due litri di acqua al giorno".

Uno studio della durata di un mese su 49 persone ha stabilito che un aumento dell’assunzione di acqua di 2 litri al giorno ha migliorato in modo significativo l’idratazione superficiale e profonda della pelle.

Questi benefici erano maggiori in coloro che assumevano abitualmente meno di 3,2 litri di acqua al giorno (intesa come acqua totale da bevande, alimenti e prodotta dal normale metabolismo) 2.

2. Alimenti Ricchi di Vitamina C

La vitamina C migliora la salute della pelle grazie all’azione antiossidante e anti-infiammatoria (utile anche per la protezione solare); inoltre, è indispensabile per l’ottimale sintesi di collagene.

Due studi osservazionali hanno scoperto che un maggiore apporto di vitamina C con la dieta è associato a un migliore aspetto della pelle, con notevoli diminuzioni delle rughe 3, 4.

Assunzioni più elevate di vitamina C nella dieta sono state correlate anche a un ridotto rischio di secchezza cutanea 3.

Per aumentare l’apporto di vitamina C nella dieta, considera il consumo di alimenti come agrumi, kiwi, frutti di bosco e verdure fresche come cavoli e rucola. Puoi anche leggere il nostro articolo sugli alimenti più ricchi di vitamina C o scoprire tutti i benefici del nostro integratore Vitamina C Suprema ®.

3. Pesce ricco di Omega-3

Il pesce, in particolare quello grasso, è un eccellente fonte di proteine, selenio e grassi Omega-3.

Questi grassi sono importanti per la salute e la bellezza della pelle, soprattutto grazie all’azione immunomodulante e antinfiammatoria.

Una revisione del 2012 ha concluso che il trattamento con olio di pesce ha migliorato significativamente la qualità della vita e alleviato il prurito nelle persone con eczema (dermatite atopica) 5.

I grassi omega-3 possono anche rendere la pelle meno sensibile ai dannosi raggi UV del sole 6, 7.

Per approfondire, consulta il nostro elenco completo dei cibi ricchi di omega-3 »

La pelle del pesce è anche particolarmente ricca di collagene e, non a caso, rappresenta insieme alle lische una delle fonti elettive di estrazione per la produzione di integratori di collagene marino.

4. Cibi Ricchi di Collagene

L’integrazione di collagene ha dimostrato benefici promettenti per la guarigione delle ferite e l’invecchiamento della pelle. Gli integratori di collagene hanno anche migliorato l’elasticità cutanea, l’idratazione e la densità del collagene nel derma 8.

Sebbene il collagene alimentare sia meno disponibile di quello idrolizzato presente negli integratori, può comunque aiutare a cancellare le rughe.

Gli alimenti ricchi di collagene appartengono esclusivamente al regno animale (il collagene vegetale non esiste) e includono essenzialmente carne e pesce.

In particolare, il collagene abbonda nei tessuti connettivi, quindi in ossa, cartilagini, pelle, tendini e in certe frattaglie. Una fonte eccellente è rappresentata dal brodo d’ossa, peraltro ricco anche di acido ialuronico e condroitina.

5. Soia e Derivati

La soia contiene dei composti naturali chiamati isoflavoni, strutturalmente simili agli ormoni estrogeni prodotti dal corpo (per questo noti anche come fitoestrogeni).

In uno studio è stato osservato che l’integrazione di questi isoflavoni (40 mg/die per 12 settimane) ha migliorato le rughe sottili e l’elasticità della pelle in 26 donne tra i 30 e i 40 anni 9.

Nelle donne in postmenopausa, la soia può anche migliorare la secchezza della pelle e aumentare il contenuto di collagene.

Uno studio pilota su 30 donne in postmenopausa ha osservato che 100 mg/die di un estratto di soia concentrato ricco di isoflavoni, assunto per 6 mesi, ha prodotto un aumento del 10:

6. Alimenti Ricchi di Antiossidanti

Frutta e verdura fresche sono ricche di composti antiossidanti.

Questi composti combattono i danni causati dai radicali liberi (molecole instabili che possono danneggiare le cellule); in questo modo, aiutano la pelle a sembrare più giovane e luminosa e la proteggono da alcuni effetti del fotoinvecchiamento.

Per approfondire, leggi il nostro articolo sugli alimenti più ricchi di antiossidanti »

Cacao

Il cacao contiene alti livelli di flavanoli, antiossidanti che aiutano a proteggere la pelle dai danni del sole, a migliorare la circolazione alle cellule della pelle, a promuovere l’idratazione e ad attenuare le rughe 11, 12.

Per questo motivo, abbiamo inserito gli estratti di cacao nel nostro integratore antirughe X115®+PLUS2, con collagene marino idrolizzato (5g), acido ialuronico (100 mg) e un complesso di altri 17 princìpi attivi antiaging ad alta biodisponibilità.

Integratore Collagene Antirughe

X115®+PLUS2– Integratore Antiage | Doppia Formula Day & Night | Con Collagene Marino Idrolizzato (5g), Acido Ialuronico ed Estratti Vegetali Biostimolanti | Sostiene la Naturale Attività dei Fibroblasti nella Sintesi di Collagene, Acido Ialuronico ed Elastina

Tè Verde

Un altro alimento eccellente per cancellare le rughe è il tè verde.

Il merito ancora una volta è degli antiossidanti, in particolare di catechina ed epicatechina.

Uno studio di otto settimane ha valutato gli effetti clinici e istologici della supplementazione combinata di tè verde topico e orale (300 mg due volte al giorno), riscontrando miglioramenti nell’elasticità della pelle 13.

Inoltre, sia i supplementi che l’applicazione topica dell’estratto di tè verde sembrano aiutare a prevenire condizioni della pelle come perdita di elasticità, infiammazione, invecchiamento precoce e cancro causati dall’esposizione ai raggi UV 14, 15.

Melograno

Un altro alimento ricco di antiossidanti è il melograno, che contiene importanti quantità di acido gallico, acido ellagico, antociani e punicalagine.

Alcuni piccoli studi clinici hanno dimostrato che gli estratti di melograno aumentano la resistenza cutanea ai danni indotti dalle radiazioni solari, con un effetto protettivo sulle scottature solari 16.

Per questo motivo, abbiamo inserito gli estratti di melograno nel nostro integratore antirughe X115®+PLUS2.

7. Cosa Evitare

Per prevenire le rughe e contribuire a cancellarle, è importante evitare il consumo eccessivo di alimenti raffinati ad alto indice/carico glicemico, come il pane bianco, la pasta non integrale, il riso brillato, lo zucchero, i dolci e gli snack industriali sia dolci che salati.

Un consumo smodato di questi alimenti promuove l’infiammazione e la formazione di AGES, che oltre a determinare vari problemi di salute possono agire come "acceleratori dell’invecchiamento" 17.

L’abuso di alcol compromette il sistema di difesa antiossidante della pelle diminuendo le concentrazioni di carotenoidi nel derma 18. L’alcol provoca anche vasodilatazione periferica, che può portare a capillari facciali dilatati 19, 20.

Stile di Vita

Poiché i gemelli omozigoti sono geneticamente identici, eventuali differenze nell’invecchiamento della pelle vengono attribuite unicamente allo stile di vita.

Grazie agli studi su questi gemelli, si è scoperto che i fattori esterni più importanti che influenzano il grado di invecchiamento sono l’esposizione al sole e il fumo.

Altri fattori che possono contribuire allo stile di vita includono il consumo di alcol, lo stress, la dieta, l’esercizio fisico, le malattie e i farmaci 21.

8. Attenzione al Sole

Il sole viene spesso etichettato come la causa principale delle rughe.

Photoaging” (o fotoinvecchiamento) è il termine utilizzato per descrivere una forma di invecchiamento cutaneo indotto dall’esposizione ai raggi solari e dai raggi ultravioletti in generale (come quelli delle lampade abbronzanti).

Responsabile fino all’80% dei cambiamenti visibili sulla pelle, il fotoinvecchiamento è il risultato diretto dei danni solari cumulativi a cui si viene esposti nel corso della vita 22.

Un’esposizione solare non scottante e l’uso di creme solari, soprattutto a livello del viso e delle mani, contribuiscono quindi a ridurre fortemente i segni di invecchiamento sul volto.

9. Fumo di Sigaretta

I radicali liberi generati dal fumo danneggiano i meccanismi di riparazione e riducono il turnover della matrice extracellulare (es. sintesi di collagene ed elastina), portando a segni prematuri di invecchiamento cutaneo 23, 24.

Il fumo provoca anche vasocostrizione microvascolare a livello cutaneo, riducendo l’apporto di ossigeno e nutrienti alla pelle 25.

Secondo uno studio, le rughe a zampa di gallina e quelle perioculari e periorali hanno maggiori probabilità di aumentare di gravità come conseguenza a lungo termine del fumo o in base alla quantità di tabacco fumato 26.

10. Sonno Adeguato

Una cattiva qualità del sonno cronica è associata a maggiori segni di invecchiamento intrinseco, ridotta funzione della barriera cutanea e minore soddisfazione per l’aspetto estetico 27.

D’altronde, già dopo un solo giorno di privazione del sonno l’idratazione della pelle diminuisce significativamente; inoltre, si è notato un peggioramento della lucentezza della pelle, della desquamazione, dell’elasticità e delle rughe, mentre l’elasticità diminuisce più di altre caratteristiche in seguito a una prolungata restrizione del sonno 28.

Il riposo notturno, del resto, è un momento di rigenerazione per le cellule dell’organismo.

Per massimizzare i benefici del sonno, il nostro integratore antirughe X115®+PLUS2 si basa su una doppia formulazione "Day & Night".

11. Dormire a Pancia in Su

I ripetuti piegamenti durante il sonno possono portare alla comparsa delle cosiddette "rughe del dormire" o grinze 29, 30.

Generalmente queste rughe non sono simmetriche, ma si osservano prevalentemente su un lato del viso, a livello della fronte e delle guance.

In gioventù queste rughe tendono a scomparire spontaneamente dopo il risveglio, ma con il passare degli anni diventano permanenti.

Per prevenire o cancellare queste rughe, può quindi essere molto utile dormire sulla schiena (in posizione supina).

12. Indossare Occhiali

Che siano da vista o da sole, gli occhiali possono essere molto utili per prevenire le rughe.

Chi ha problemi di vista come la miopia o l’ipermetropia tende infatti a "strizzare gli occhi" per mettere a fuoco, e qualsiasi movimento facciale ripetitivo sovraccarica i muscoli mimici, favorendo la formazione delle rughe di espressione.

Anche gli occhiali da sole sono utili per evitare di strizzare gli occhi a causa della forte luminosità e proteggono l’area perioculare dai danni del sole.

Integratori Antirughe

13. Collagene

Il collagene è la proteina che conferisce alla pelle tono, struttura e resistenza alla trazione.

Invecchiando, la pelle produce via via meno collagene, e questa perdita favorisce la comparsa delle rughe e l’assottigliamento della cute 31, 32.

I peptidi derivati dalla digestione del collagene stimolano naturalmente i fibroblasti cutanei ad aumentare la sintesi di collagene (ma anche di elastina, acido ialuronico e altre componenti), aiutando a cancellare le rughe 33.

Secondo una revisione, gli integratori di collagene hanno dimostrato benefici promettenti per la guarigione delle ferite e l’invecchiamento della pelle. Hanno anche migliorato l’elasticità cutanea, l’idratazione e la densità del collagene cutaneo 8.

Per questo motivo, il collagene idrolizzato è il principio attivo più importante del nostro integratore X115®+PLUS2.

14. Acido Ialuronico

L’acido ialuronico è coinvolto nel mantenimento dell’idratazione e del turgore della pelle, e partecipa alla riparazione dei tessuti.

Il naturale processo di invecchiamento e l’esposizione a fattori come le radiazioni ultraviolette del sole, il fumo di tabacco e l’inquinamento, tendono a ridurre le quantità di acido ialuronico nella pelle 34, 35.

L’assunzione di integratori di acido ialuronico può rallentare questa perdita, fornendo all’organismo una quantità extra di precursori da incorporare nella pelle 36, 37.

Dosi di 120-240 mg di acido ialuronico al giorno per almeno un mese hanno dimostrato di aumentare significativamente l’idratazione cutanea e ridurre la pelle secca negli adulti 38.

Per questo motivo, l’acido ialuronico è presente nelle bustine Night del nostro integratore antirughe X115+PLUS2.

15. Condroitina

Il condroitin solfato (o solfato di condroitina) rappresenta un elemento costitutivo della cartilagine ialina (che protegge le articolazioni dall’usura) 39.

Molto usata come integratore contro l’artrosi, la condroitina può essere benefica anche per cancellare le rughe, stimolando la proliferazione dei cheratinociti e dei fibroblasti, aumentando la sintesi di collagene e promuovendo la guarigione e la rigenerazione delle ferite cutanee 40.

Creme Antirughe

16. Base Idratante

La capacità idratante è probabilmente l’azione cosmetica più utile per cancellare le rughe.

Infatti, nonostante abbiano un importante appeal commerciale, molti principi attivi cosmetici hanno un beneficio nullo o limitato, a causa della scarsa capacità della pelle di assorbirli.

Le creme idratanti aiutano a trattenere acqua negli strati superficiali della pelle, con un’azione di tipo emolliente e/o umettante. In questo modo, la pelle appare visibilmente "rimpolpata" e le rughe, soprattutto quelle sottili, possono appianarsi fino a scomparire.

Per maggiori informazioni, leggi il nostro articolo sulle creme idratanti »

16. Vitamine della Bellezza

Alcune vitamine sono particolarmente importanti per la salute della pelle, tanto che una loro carenza può causare severi disturbi all’apparato tegumentario.

Le vitamine più importanti per la pelle quando si parla di applicazione topica (attraverso i cosmetici) sono la A, la C, la E e la niacinamide (una forma della vitamina B3 o PP).

Un consiglio per la tua Bellezza

Tutte queste vitamine sono disponibili ad alte dosi e in forma mono-concentrata nei flaconcini del nostro siero viso X115® ACE. Questo cosmetico rappresenta la strategia più efficace per veicolare alla pelle alte concentrazioni delle 3 vitamine della bellezza in forma pura e altamente biodisponibile.

Siero Viso

X115® ACE | Pure Vitamins Antiage Complex | 3 Formule Mono-Concentrate a Utilizzo Ciclico | Altamente Biodisponibili | In flaconcini monodose bifasici | Le Vitamine A | C | E | nello Stato più Puro ed Efficace | Per un Trattamento di Bellezza ai Massimi Livelli

17. Altri Principi Attivi

Numerosi altri ingredienti attivi presenti nei cosmetici antiaging vengono promossi e pubblicizzati per la capacità di cancellare le rughe. Vediamoli insieme.

Peptidi Miorilassanti (es. GABA, Argireline, Acetyl hexapeptide-1, Acetyl hexapeptide-3): ricalcano il meccanismo d’azione della tossina botulinica, paralizzando temporaneamente la muscolatura ipercontratta in modo da distendere le rughe d’espressione.

Peptidi Biostimolanti (es. Palmitoyl pentapeptide-4, Palmitoyl Tripeptide-1, Palmitoyl Tripeptide-3/5, Palmitoyl Tripeptide-38, Acetyl Tetrapeptide-9): agiscono sui fibroblasti, stimolando la sintesi di collagene, acido ialuronico e altri componenti che conferiscono tono e compattezza alla pelle.

Estratti vegetali Biostimolanti (es. frazione insaponificabile di avocado, Centella, Ginkgo, Gel di Aloe Vera, Isoflavoni di Soia, Luppolo, Boswellia, Rosa Canina): similmente ai peptidi stimolanti di sintesi, hanno dimostrato di poter stimolare l’attività dei fibroblasti cutanei.

Sostanza Mascheranti o Soft-Focus (es. nitruro di boro, allumina, alcune silici e dei derivati siliconici, come il polymethylsilsesquioxane o il polysilicone-1): questi principi attivi aiutano a nascondere le rughe con un effetto mascherante di tipo ottico, senza un reale effetto curativo.

Antiossidanti (es. vitamine C ed E, Coenzima Q10, Astaxantina, Acido lipoico, Acido Ferulico, Niacinamide): agiscono a vari livelli per proteggere la bellezza della pelle.

Esfolianti (alfa-idrossiacidi, beta-idrossiacidi, poli-idrossiacidi, scrub) e depigmentanti (arbutina, acido cogico, acido azelaico): sono utilizzati per eliminare le macchie iperpigmentate della pelle e stimolare al contempo il rinnovamento cutaneo.

Molti di questi princìpi attivi sono contenuti nelle nostre creme antirughe X115® New Generation Cream Woman e Man-Woman.

Crema Viso Antirughe
X115® Crema Antirughe Woman | Multi-Azione | Ideale per Pelli Secche – Mature – Formula “SOS” Multi-Azione | Senza Profumo | Idratante con Allantoina, Pantenolo, Acido Ialuronico Idrolizzato | Emolliente con Burro di Karité e Oli di Argan, Avocado, Acai | Liftante con GABA e Acetyl hexapeptide-8 | Made in Italy

Medicina Estetica

18. Botulino

Il compito del botulino (Botox®) è di contrastare l’ipertono dei muscoli facciali che porta alla formazione delle rughe d’espressione.

L’iniezione locale della tossina botulinica blocca infatti la contrazione muscolare, cancellando le rughe della fronte.

In genere, sono necessari circa 2-3 giorni affinché le iniezioni di Botox producano risultati evidenti, mentre l’effetto aumenta gradualmente fino a 2-3 settimane e il risultato permane per 3-5 mesi.

Trascorso tale periodo si può tranquillamente ripetere il trattamento.

Per maggiori informazioni, consigliamo la lettura di:

19. Filler

I filler dermici vengono utilizzati per cancellare le rughe più profonde, iniettando il riempitivo nell’area interessata dall’inestetismo.

A tal proposito, esistono varie tipologie di riempitivi e diverse tecniche iniettive. Nella maggior parte dei casi, i medici usano l’acido ialuronico, non di rado in combinazione con la tossina botulinica per agire su ambo i fronti.

La durata dell’effetto varia normalmente dai 6 agli 8 mesi, ma può estendersi oltre nel caso si utilizzino filler semipermanenti.

Tipi di Fillers
RiassorbibiliA lento riassorbimento

Semipermanenti o Permanenti

  • Acido ialuronico
  • Collagene
  • Gel di Agarosio

Per maggiori informazioni, ti consigliamo la lettura di:

Filler o Botulino

20. Peeling chimici

I peeling chimici sfruttano sostanze capaci di esfoliare e rigenerare la cute. Ne consegue un processo infiammatorio che stimola il rinnovamento cutaneo e la sintesi di collagene.

I peeling possono essere superficiali, medi o profondi a seconda che coinvolgano rispettivamente la sola epidermide o il derma superficiale o medio.

Gli esfolianti chimici ad uso cosmetico comprendono:

Maggiore è l’aggressività della sostanza, migliori saranno i risultati, ma maggiori saranno anche gli effetti collaterali (arrossamento, crosticine, edemi) e la loro durata.

In genere, i peeling chimici si usano per cancellare rughe ancora "giovani" e poco profonde.

Per ottenere i migliori risultati, i peeling superficiali dovrebbero essere ripetuti ogni 2-4 settimane, mentre i peeling di media profondità ogni 6-12 mesi fino a ottenere i risultati desiderati.

Per maggiori informazioni, ti consigliamo la lettura di:

21. Micro-Needling

Il microneedling è una procedura di ringiovanimento cutaneo minimamente invasiva, che prevede la pratica di piccoli fori nella pelle.

Questo intervento stimola la produzione di elastina e collagene. Inoltre, favorisce la penetrazione di eventuali prodotti topici applicati successivamente.

Spesso sono necessari fino a sei trattamenti per circa sei mesi per massimizzare i risultati, che possono includere un miglioramento generale del tono cutaneo.

22. Laser

Il principio di funzionamento del laser si basa sulla generazione di un fascio luminoso ad alta energia, che raggiunge gli strati cutanei profondi determinando un danno termico.

In questo modo, il calore generato dal laser stimola la rigenerazione cutanea a livello del derma profondo, donando tono e sostegno alla pelle.

Esistono moltissimi tipi di laser, che possono essere distinti in ablativi e non ablativi. I laser ablativi sono generalmente ritenuti più efficaci, ma anche più aggressivi, sebbene la tecnologia frazionaria permetta di attenuarne gli effetti collaterali.

Per maggiori informazioni, ti consigliamo la lettura di:

23. Luce pulsata (IPL)

I sistemi a luce pulsata emettono un fascio luminoso policromatico (luce flash), che può essere regolato in base all’inestetismo da trattare.

Il principio di funzionamento è simile a quello della luce laser: il fotoringiovanimento con luce pulsata genera calore controllato negli strati profondi della pelle, stimolando i fibroblasti del derma con conseguente produzione e rimodellamento di collagene ed elastina.

24. Radiofrequenza

La radiofrequenza sfrutta la generazione di campi elettromagnetici (EMF) per influenzare direttamente o indirettamente le cellule della pelle (in particolare i fibroblasti).

Le onde elettromagnetiche emesse dall’apparecchio trasmettono ai tessuti un’energia che sviluppa calore. Il conseguente aumento di temperatura libera mediatori chimici che determinano il rimodellamento del collagene e la neoformazione di nuovo collagene.

In questo modo, la radiofrequenza contribuisce a dare maggiore tono e consistenza alla pelle, aiutando a cancellare le rughe.

Il rafforzamento del collagene è da lieve a moderato, e comunque inferiore rispetto agli effetti osservati, con i laser ablativi o frazionati. Tuttavia, considerato l’eccellente profilo di sicurezza, la radiofrequenza rimane una scelta desiderabile se si desiderano effetti lievi con un basso profilo di rischio 15, 16, 17, 18.

25. Biorivitalizzazione / Biostimolazione

La biorivitalizzazione prevede l’iniezione di principi attivi con un effetto biologico "curativo".

La soluzione iniettata può comprendere vitamine, amminoacidi, minerali, coenzimi e acidi nucleici, peptidi, plasma arricchito in piastrine (PRP) e frammenti di acido ialuronico.

Lo scopo principale è quello di stimolare la pelle a rinnovarsi, fornendole gli stimoli e i substrati nutritivi adeguati a cancellare le rughe più sottili.

L’infiltrazione locale di agenti biorivitalizzanti determina tre principali effetti benefici:

Questi trattamenti possono essere usati anche in preparazione ad altri interventi di medicina estetica. Esistono inoltre dei filler, ad esempio a base di acido ialuronico, che incorporano anche sostanze biorivitalizzanti come amminoacidi, polifenoli e antiossidanti.

Per maggiori informazioni, ti consigliamo la lettura di:

26. Ultrasuoni

Questa tecnica è basata sull’emissione di un fascio di onde sonore non udibili dall’orecchio umano.

L’energia degli ultrasuoni viene assorbita dai tessuti e provoca vibrazioni molecolari con conseguente generazione di calore e rapido aumento della temperatura locale.

Ancora una volta, questo aumento di temperatura induce la contrazione del collagene, con conseguente aumento del tono cutaneo.

Inoltre, nelle successive settimane il danno biologico al collagene stimola la produzione e il rinnovamento dello stesso, migliorando la texture e riducendo il rilassamento cutaneo. L’aumento del collagene si traduce in una pelle più compatta con meno rughe 19.

Indicativamente, il prezzo può oscillare dai 200 ai 300 euro. A seconda dei casi possono essere richieste sedute multiple, in genere 3-5 sedute a cadenza settimanale.

27. Lifting con Fili

Quando le rughe del volto sono associate a un’evidente lassità cutanea, possono essere impiantati sottilissimi fili di trazione.

Questi fili sono realizzati in materiali biocompatibili (come policaprolattone, acido polilattico o polidiossanone), che vengono riassorbiti nell’arco dei successivi 8-15 mesi.

Molte tipologie di fili presentano sul loro percorso delle piccole ancore, che hanno la funzione di fissarsi ai tessuti e mettere in trazione la cute.

Durante il tempo di permanenza nella pelle, questi fili stimolano anche la sintesi di collagene, acido ialuronico ed elastina, che contribuiscono a rendere la pelle più tonica ed elastica.

Questa risposta permette di mantenere un certo risultato nel tempo, anche dopo il riassorbimento del filo.

Risultati parziali sono visibili immediatamente, ma si possono apprezzare a pieno solo dopo alcune settimane. I costi partono da circa 400 euro a seduta, in base al tipo di trattamento.

28. Carbossiterapia

Questo trattamento aiuta ad aumentare il metabolismo tissutale attraverso l’iniezione di anidride carbonica allo stato gassoso.

L’anidride carbonica viene applicata per via sottocutanea o per via intradermica mediante micro-aghi.

Ciò stimola la circolazione sanguigna e aumenta il rilascio di ossigeno mediante ossiemoglobina. Attiva anche la sintesi di collagenasi, elastina e acido ialuronico, stimolando la funzione dei fibroblasti.

29. Microdermoabrasione

La microdermoabrasione leviga lo strato superficiale della pelle con una spazzola a rotazione rapida o "bombardandola" con un flusso di microcristalli (in tal caso si parla di microdermoabrasione, un approccio meno aggressivo).

Agisce sostanzialmente come il peeling chimico, ma in questo caso l’esfoliazione è indotta meccanicamente.

Come per il peeling chimico, potrebbero essere necessari diversi mesi per la risoluzione degli effetti secondari e più sedute per ottenere un miglioramento estetico. Possibili effetti collaterali includono arrossamento temporaneo, formazione di croste e gonfiore.

Chirurgia Estetica

30. Lifting

Un lifting, o ritidectomia, può rimuovere la pelle del viso in eccesso nelle aree colpite da gravi lassità, distendendola e appianando le rughe.

Dopo aver praticato incisioni vicino all’orecchio e dietro l’orecchio, nonché un’incisione sotto il mento, la pelle viene sollevata dal chirurgo, rivelando l’accesso ai muscoli del collo, al grasso e alle strutture di supporto.

Il medico potrà eliminare la cute in eccesso e riaccostare i lembi con suture posizionate in aree strategiche, in modo da rendere le cicatrici poco visibili.

Un lifting consente i migliori risultati a lungo termine, perché tutte le strutture possono essere corrette. I costi sono chiaramente elevati, così come l’invasività della procedura e i tempi di recupero.

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
X115® FACE | Con Peptidi liftanti di 3a Generazione
Scopri i suoi Benefici
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Nuova Crema Corpo X115® BODY
Scopri i suoi Benefici
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie
Scopri Vitamina C Suprema ®
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come