Acido Ialuronico per Capelli | Come Funziona, Come si Usa 17 Mag 2022 | In X115

Generalità

Le spiccate proprietà umettanti dell’acido ialuronico possono essere sfruttate per migliorare la bellezza e la salute dei capelli.

Grazie alla sua azione idratante, l’acido ialuronico può aumentare temporaneamente il volume del capello, migliorarne l’aspetto e la pettinabilità, stimolarne la crescita e lenire le condizioni infiammatorie del cuoio capelluto.

Va comunque precisato che – aldilà dell’elevato appeal commerciale e dei presupposti meccanicistici – i benefici tricologici dell’acido ialuronico non trovano conferme scientifiche.

Mentre le creme e soprattutto i filler e gli integratori di acido ialuronico hanno dimostrato di migliorare l’aspetto della pelle, non sappiamo ancora quanto questo ingrediente sia efficace sui capelli 1.

In attesa di studi adeguati, cerchiamo di capire come e perché l’acido ialuronico può essere utile nella cura dei capelli.

A Cosa Serve

L’acido ialuronico può essere inserito all’interno di shampoo, lozioni e altri prodotti per capelli allo scopo di:

Come Funziona

Azione idratante e umettante

Una delle proprietà più apprezzate dell’acido ialuronico è l’elevato potere igroscopico, ovvero la capacità di trattenere una grande quantità di acqua.

In pratica, l’acido ialuronico non apporta direttamente acqua, ma funziona attirando e intrappolando l’umidità ambientale sulla superficie del cuoio capelluto.

La funzione principale dell’acido ialuronico è trattenere acqua: fino a 1.000 volte il suo peso (o addirittura 6.000 volte secondo altre fonti) 2, 3, 4.

Tuttavia, a causa delle elevate dimensioni molecolari, l’acido ialuronico non ha la capacità di permeare la pelle.

Di conseguenza, quando viene applicato sul cuoio capelluto, rimane in superficie e funge da idratante occlusivo.

Si presume che, quando applicate sulla superficie della pelle, le soluzioni di acido ialuronico formino uno strato occlusivo e assorbano l’umidità, idratando così la pelle e rimpolpandola appianando le rughe.

Almeno in teoria, questo effetto potrebbe aiutare a rimpolpare i capelli secchi e danneggiati.

Inoltre, l’acido ialuronico aiuterebbe anche a sigillare la cuticola, impedendo l’ingresso di umidità indesiderata che causa l’effetto crespo e il restringimento dei ricci.

L’acido ialuronico ha anche il vantaggio di produrre questo effetto condizionante senza lasciare una sensazione di unto sui capelli.

I massimi benefici dell’acido ialuronico sarebbero quindi riservati ai soggetti con capelli secchi, fragili e danneggiati, o crespi.

Assorbimento di Ingredienti Attivi

L’effetto idratante dell’acido ialuronico sulla pelle del cuoio capelluto può anche ottimizzare l’assorbimento dermico di altri principi attivi, favorendone la ritenzione all’interno degli strati epidermici.

Questo effetto aiuta le sostanze biologicamente attive incorporate nei prodotti tricologici a persistere negli strati cutanei ed eventualmente aumentare la loro penetrazione nell’epidermide.

Azione antiossidante e cicatrizzante

L’acido ialuronico è conosciuto come un eccellente cicatrizzante e spazzino di radicali liberi.

Con le sue proprietà antinfiammatorie, potrebbe essere potenzialmente utilizzato per fermare l’infiammazione e l’irritazione del cuoio capelluto 5.

Secondo alcuni studi, i prodotti cosmetici ricchi di acido ialuronico possono essere efficaci nel proteggere la pelle dall’irradiazione UV. Allo stesso tempo, i prodotti solari contenenti acido ialuronico aiutano a mantenere una pelle più soda, proteggendola dall’impatto dannoso dei raggi UV 6.

Grazie a queste proprietà, l’acido ialuronico può aiutare a lenire piccole infiammazioni e irritazioni del cuoio capelluto.

Una recente revisione sistematica sull’acido ialuronico per la guarigione delle ferite ha evidenziato la sicurezza generale e l’efficacia dei prodotti a base di acido ialuronico quando utilizzati negli approcci terapeutici per la riparazione della pelle 7.

È lecito supporre che i maggiori benefici dell’acido ialuronico topico possano essere dovuti alle sue grandi proprietà idratanti, utili a favorire l’omeostasi naturale e la rigenerazione spontanea della pelle 8, 9.

Contro Forfora e Seborrea

L’acido ialuronico ha dimostrato di migliorare i segni e i sintomi della dermatite seborroica del viso 11.

Il potente effetto “idratante” dell’acido ialuronico è in grado di influenzare indirettamente il microbioma cutaneo 10. Inoltre, la modifica del contenuto di sebo può influenzare il microbioma superficiale della pelle 12.

In uno studio, la seborrea del viso è stata significativamente ridotta dal trattamento con una crema a base di acido ialuronico al 5% 13, 14.

In ambito tricologico, l’acido ialuronico potrebbe quindi aiutare i soggetti che soffrono di forfora secca o grassa (dermatite seborroica).

Stimolo sulla Crescita dei capelli

Secondo uno studio preliminare in vitro (in provetta), l’iniezione di acido ialuronico nel cuoio capelluto può stimolare la crescita dei capelli 15.

Tale beneficio si espleterebbe attraverso un effetto protettivo contro lo stress ossidativo e un amentato rilascio del fattore di crescita endoteliale vascolare (VEGF).

Lo studio ha valutato nello specifico gli effetti di un filler di acido ialuronico non reticolato contenente diversi aminoacidi (lisina, prolina, leucina, isoleucina, valina, serina e alanina).

La proprietà principale di questi amminoacidi è quella di stimolare le funzioni anaboliche delle cellule del cuoio capelluto, come la replicazione, la sintesi proteica e la produzione di componenti della matrice extracellulare, e la crescita dei follicoli piliferi 16, 17.

Modo d’uso

L’acido ialuronico andrebbe applicato dopo lo shampoo, sui capelli ancora umidi o bagnati per massimizzarne i benefici.

In alternativa, se i capelli sono asciutti, si può nebulizzare acqua o un tonico prima o immediatamente dopo l’applicazione dell’acido ialuronico.

Effetti Collaterali

Attualmente, l’acido ialuronico ad applicazione topica è considerato un ingrediente sicuro, non sensibilizzante e ben tollerato.

Più che il singolo ingrediente andrebbe comunque valutata la formulazione del prodotto cosmetico nel suo complesso; ad esempio, gli shampoo, i balsami o le lozioni a base di acido ialuronico potrebbero contenere ingredienti sensibilizzanti o comunque poco tollerati dalla pelle sensibile.

Curiosamente, in letteratura si possono trovare alcune segnalazioni di alopecia (caduta dei capelli) come possibile effetto collaterale dei filler all’acido ialuronico.

Si ritiene che questo effetto dipenda dalla trombosi e/o embolizzazione causata dall’involontaria iniezione di acido ialuronico in un vaso sanguigno 18, 19, 20, 21.

La conseguente occlusione vascolare porta alla necrosi tissutale e se viene compromesso l’afflusso di sangue a un’area del cuoio capelluto può esitare in alopecia (perdita di capelli) 22.

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie?
Scopri Vitamina C Suprema ®
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come