Acido Ialuronico – Efficace contro le Rughe? 23 Feb 2018 | In X115

Caratteristiche generali

L’acido ialuronico è un glicosamminoglicano molto rappresentato nell’organismo umano, costituendo uno dei principali componenti della matrice extracellulare. Le sue particolari proprietà chimico fisiche, e in particolare la sua igroscopicità, ossia la capacità di legare un elevato numero di molecole di acqua, conferiscono all’acido ialuronico un ruolo sia funzionale che strutturale. Più precisamente questa molecola interviene :

L’integrazione con acido ialuronico

Classicamente l’integrazione con acido ialuronico, proprio per le suddette caratteristiche chimico fisiche della molecola, è stata utilizzata nella prevenzione delle problematiche articolari. Più precisamente differenti trial clinici hanno rivelato la capacità di tale molecola di alleviare il dolore, migliorare la motilità articolare, ritardare il blocco dell’articolazione e le complicanze associate in pazienti anziani o affetti da patologie come l’osteoartrite. Tuttavia parallelamente a questo campo di applicazione, ormai ben indagato, se ne è sviluppato un altro molto interessante per le importanti potenzialità rappresentato dalla medicina antiaging e più nello specifico dalla cosmetologia.

Acido ialuronico ed invecchiamento cutaneo

L’invecchiamento cutaneo è un processo biologico molto complesso che vede la partecipazione di due differenti meccanismi :

Prima della comparsa di manifestazioni patologiche, legate proprio all’inesorabile invecchiamento della cute ed alla perdita graduale della funziona di barriera, uno dei classici segni dell’invecchiamento cutaneo è la perdita di umidità della pelle con la conseguente presenza di solchi e rughe. Alla base di questo meccanismo, come osservato e descritto in numerosissimi studi, vi è non solo il danneggiamento delle membrane cellulare esercitato ad esempio dall’azione lesiva delle specie reattive dell’ossigeno, ma anche un graduale declino quantitativo e qualitativo dell’acido ialuronico nella matrice extracellulare degli strati spinosi e granulari superiori, come osservato in esperimenti con acido ialuronico marcato, nonché del derma sottostante. Considerando quindi che la pelle contiene circa il 50% della totale quantità di acido ialuronico presente nell’organismo umano, appare evidente come l’invecchiamento, caratterizzato dalla perdita progressiva di questa molecola, si manifesti prevalentemente con segni cutanei, rappresentando pertanto un biglietto da visita dell’aging. Alla graduale perdita di acido ialuronico cutaneo, mediato da un lato dalla ridotta sintesi operata dai cheratinociti e dai fibroblasti e dall’altro dalla aumentata attività di enzimi proteolitici come la ialuronidasi, si associa l’azione deleteria delle lesioni e dei traumi chimico-fisici che alterano sensibilmente il normale metabolismo cellulare, compromettendo ulteriormente la sintesi di questa molecola.

L’integrazione con acido ialuronico per la salute della pelle

Alla luce di quanto appena descritto è semplice immaginare il ruolo chiave dell’acido ialuronico nella prevenzione dell’invecchiamento cutaneo. Non a caso ormai da tempo in medicina estetica la stessa molecola è impiegata con successo nel miglioramento e ringiovanimento dei tratti cutanei del volto. Tralasciando l’uso intradermico di acido ialuronico, riservato unicamente a medici esperti in medicina estetica e dermatologia, la stessa molecola è impiegata con successo sia per via orale che per uso topico. L’azione dell’acido ialuronico sembrerebbe infatti :

Effetti collaterali

Tralasciando gli effetti collaterali legati all’iniezione intradermica di acido ialuronico, la supplementazione orale, attualmente basata su acido ialuronico ottenuto da fermentazione batterica, pertanto relativamente sicuro dal punto di vista igienico, sembrano concentrarsi prevalentemente a livello del tratto gastroenterico con diarrea, nausea e dolori addominali crampiformi. Fortunatamente rare sono le reazioni avverse legate ad ipersensibilità verso il principio attivo. Ulteriori studi saranno necessari nel tempo, per chiarire in primis la farmacocinetica dell’acido ialuronico assunto per os, ed in secondo luogo per caratterizzarne al meglio i meccanismi d’azione molecolare e le relative applicazioni in ambito preventivo e terapeutico   Vedi anche: fillers all’acido ialuronico

Bibliografia

Il Gesto d'Amore
Più Prezioso
Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è un trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi: