Idrochinone | Usi Medici | Azione Anti-Macchia | Fa Male? 14 Giu 2020 | In X115

Cos’è

L’idrochinone è un composto organico aromatico (chimicamente è un fenolo) usato come agente depigmentante (schiarente della pelle).

Nel 1982, la Food and Drug Administration americana lo ha riconosciuto un ingrediente sicuro ed efficace per l’impiego cosmetico.

Diversi anni dopo, le preoccupazioni sulla sicurezza hanno spinto le Autorità preposte a vietarne o limitarne fortemente l’uso cosmetico in quasi tutti i paesi del Mondo.

Attualmente, nell’Unione Europea, il suo impiego cosmetico è limitato alle tinture per capelli (a una concentrazione massima dello 0,3%) e ai prodotti per la cura delle unghie (a una concentrazione massima dello 0,02% dopo miscelazione per l’uso).

Nell’Unione Europea, l’utilizzo di idrochinone sulla pelle è consentito solo se viene prescritto dal dermatologo sotto forma di preparazione galenica (preparata dal farmacista).

Più permissiva la FDA americana, che limita la concentrazione di questo ingrediente attivo al 2% nei prodotti da banco e dal 3 al 4% nei prodotti soggetti a prescrizione.

Proprietà Anti-Macchie

L’idrochinone schiarisce la pelle diminuendo l’attività dei melanociti.

I melanociti sono le cellule della pelle deputate alla produzione di melanina, che è il pigmento responsabile del colore della cute.

Le macchie scure della pelle (macchie iperpigmentate) sono causate da una proliferazione di melanociti, con conseguente aumento della sintesi di melanina.

Impedendo con vari meccanismi la sintesi di melanina, l’idrochinone aiuta a schiarire queste macchie scure (come lentigo senili, lentigo solari, melasma, segni post-infiammatori da psoriasi ed eczema ecc.).

In media occorrono circa quattro settimane affinché l’ingrediente abbia effetto. Potrebbero inoltre essere necessari diversi mesi di uso costante prima di ottenere risultati completi.

Altra cosa importante, l’idrochinone tende a funzionare meglio su tonalità di pelle chiare.

Nell’Unione Europea, in alternativa all’idrochinone è possibile l’impiego cosmetico dell’arbutina. L’arbutina è usata come trattamento efficace dei disturbi iperpigmentari e mostra meno citotossicità sui melanociti rispetto all’idrochinone.

I prodotti galenici a base di idrochinone possono contenere altri componenti che promuovono un effetto sinergico. 

Una formulazione popolare è costituita da idrochinone e un corticosteroide per ridurre l’infiammazione, insieme alla tretinoina; tale associazione ha dimostrato di ridurre l’atrofia associata al corticosteroide e rimuovere la pigmentazione aumentando il turnover dei cheratinociti e la penetrazione dell’idrochinone 6, 7.

Fa Male? Effetti Collaterali

Sebbene l’idrochinone sia generalmente ben tollerato, ci sono alcune eccezioni.

Soprattutto all’inizio del trattamento, può causare un aumento temporaneo di arrossamento o secchezza, specialmente in caso di pelle sensibile. Questi effetti tendono poi ad attenuarsi quando la pelle si abitua al prodotto.

L’uso di una crema solare quotidiana con un elevato grado di fotoprotezione può ridurre il rischio di ulteriori danni.

In casi rari, dopo l’uso a lungo termine, l’idrochinone può causare depigmentazione permanente della pelle o una condizione chiamata ocronosi. Si tratta di una condizione deturpante caratterizzata da papule e pigmentazione bluastra-nera. Ciò può verificarsi dopo un uso quotidiano prolungato o più frequentemente in caso di assunzione per via orale 8.

La FDA ha dichiarato che l’idrochinone non può essere escluso come potenziale cancerogeno.

Un Consiglio per la Tua Bellezza

Siero Viso

X115® ACE | Pure Vitamins Antiage Complex |
3 Formule Mono-Concentrate a Utilizzo Ciclico | Altamente Biodisponibili | In flaconcini monodose bifasici | Le Vitamine A | C | E | nello Stato più Puro ed Efficace | Per un Trattamento di Bellezza ai Massimi Livelli

Il Siero C, ad esempio, contiene Vitamina C Pura protetta in forma anidra, stabile e biologicamente attiva, nel tappo serbatoio, mentre il flaconcino sottostante contiene Ascorbyl Tetraisopalmitate (4%) in olio di mandorle dolci. La presenza di polvere di perla e diamante illumina la naturale bellezza del volto; inoltre, con la sua azione levigante, potenziata dall’acido lattico, favoriscono con un effetto esfoliante la penetrazione della vitamina C nella pelle.

Idrochinone e Infezioni Urinarie

L’arbutina è il principale ingrediente attivo degli estratti di Uva ursina (Arctostaphylos uva-ursi), usati per il benessere delle vie urinarie e la prevenzione della cistite.

Dopo l’ingestione, i batteri dell’intestino trasformano l’arbutina in idrochinone, responsabile delle sue azioni medicinali.

L’idrochinone è infatti attivo contro i batteri nelle urine, soprattutto quando queste sono alcaline.

L’escherichia coli e altri batteri che causano infezioni urinarie non sono riusciti a sopravvivere nei campioni di urina di pazienti che hanno assunto estratti di uva ursi o arbutina (100-1.000 mg) 9.

Tuttavia, non tutti gli studi concordano sull’efficacia dell’uva ursina nel trattamento delle infezioni del tratto urinario 10.

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come