Olio di Copaiba | Proprietà, Benefici | Effetti Collaterali 21 Apr 2022 | In X115

Che Cos’è

L’olio di copaiba si ricava dagli alberi del genere Copaifera (famiglia Fabaceae), che conta oltre 70 specie.

Questi alberi – che possono raggiungere i 40 metri di altezza – sono distribuiti in tutto il mondo, specialmente nel Centro e Sud America.

L’olio essenziale di copaiba si ottiene attraverso la distillazione in corrente di vapore dell’oleoresina che fuoriesce dal tronco. Per aumentarne la produzione, la corteccia dell’albero viene incisa e i fori praticati vengono collegati a un tubo per il deflusso della resina.

Per migliaia di anni, le oleoresine di copaiba sono state sfruttate dalle popolazioni autoctone della regione amazzonica a scopo medicinale.

Negli studi preliminari, questi estratti hanno mostrato notevoli attività biologiche, comprese attività antibatteriche, antiparassitarie, antineoplastiche e antinfiammatorie 1. Tuttavia, mancano adeguati studi sull’uomo.

A Cosa Serve

L’olio essenziale di Copaiba è altamente versatile e ampiamente utilizzato in più settori, tra cui l’industria cosmetica, alimentare e del benessere 2, 1

Ad esempio, è stato approvato negli Stati Uniti come additivo alimentare e viene utilizzato in piccole quantità come agente aromatizzante in alimenti e bevande 3. Inoltre, un recente studio ne ha suggerito l’impiego come antiossidante naturale per aumentare la durata di conservazione dei prodotti a base di carne 4.

Documenti cinquecenteschi redatti durante la colonizzazione brasiliana riportano l’uso diffuso dell’olio di copaiba tra gli indigeni come agente antinfiammatorio e curativo, nonché come afrodisiaco e contraccettivo 5, 6, 7.

La medicina popolare brasiliana e resoconti aneddotici consigliano ancora oggi l’uso dell’olio di copaiba:

Tuttavia, la maggior parte di questi benefici deve ancora essere confermata da studi clinici sull’uomo. Pertanto, la ricerca sull’olio essenziale di copaiba è ancora limitata e insufficiente per poter vantare qualsivoglia beneficio curativo.

Principi Attivi

L’olio di xopaiba è ricco di sesquiterpeni (frazione volatile) e diterpeni (frazione resinosa).

L’attività antinfiammatoria è stata attribuita soprattutto ai sesquiterpeni β-bisabolene e β-cariofillene.

Inoltre, l’oleoresina contiene anche diversi acidi diterpenici biologicamente attivi, inclusi acido copalico, acido kaurenoico, acido alepterolico e acido polialtico.

Il componente bioattivo principale dell’olio di copaiba è il β cariofilene, che costituisce più del 50% dell’olio. Questa sostanza attiva si lega selettivamente al recettore dei cannabinoidi 2 (CB2) ed è stata proposta come strategia per alleviare il dolore e l’infiammazione 8, 9.

Proprietà e Benefici

Le proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche dell’olio di copaiba hanno attirato l’attenzione della comunità scientifica, che ne sta studiando l’impiego nel trattamento di malattie associate a processi infiammatori e infettivi.

Contro l’artrite

Prove preliminari suggeriscono che l’olio essenziale di copaiba, applicato localmente, potrebbe dare un certo sollievo ai pazienti che soffrono di artrite o artrosi alle mani.

In uno studi

o preliminare, la somministrazione orale di olio di copaiba ha prodotto azioni antinfiammatorie e antiossidanti nei ratti artritici 10.

Empiricamente, molte persone con dolori articolari e infiammazioni hanno usato l’olio di copaiba riportando risultati favorevoli.

Ad esempio, è stato riportato il caso di una donna di 67 anni con artrite reumatoide che soffriva di dolore refrattario alle articolazioni delle dita, nonostante cicli di trattamento con naprossene e ibuprofene (che pur alleviando il dolore le causavano importanti effetti collaterali gastrointestinali) 11. Dopo aver usato l’olio di copaiba topico, la signora ha provato sollievo dal dolore senza effetti collaterali distinguibili.

In uno studio, 36 partecipanti con artrite reumatoide, osteoartrite e/o infiammazione cronica sono stati trattati con un massaggio delicato della mano (AromaTouch Hand Technique) con olio di copaiba. Rispetto al placebo (trattamento topico con olio di cocco), i partecipanti hanno mostrato una riduzione di circa il 50% dei punteggi del dolore e una maggiore mobilità e forza delle dita 2.

Ad ogni modo si tratta di prove decisamente preliminari e i dati attualmente disponibili non permettono di consigliare l’uso dell’olio essenziale di copaiba per il sollievo del dolore e dell’infiammazione associati all’artrite reumatoide 12.

Contro la Leishmaniosi

Gli oli essenziali di copaiba hanno mostrato attività antiparassitaria in vitro contro i promastigori della Leishmania amazonensis 13.

Uno studio ha indagato gli effetti della resina oleosa di copaiba nei topi con leishmaniosi cutanea 14.

I ricercatori hanno scoperto che il trattamento orale e quello topico + orale hanno prodotto una riduzione significativa della dimensione media della lesione rispetto ai topi non trattati. Inoltre, gli effetti terapeutici erano analoghi a quelli prodotti dal farmaco glucantime.

Contro l’Infiammazione

L’oleoresina di copaiba, e più recentemente l’olio essenziale, sono stati usati localmente per una varietà di condizioni dolorose e infiammatorie, tra cui eruzioni cutanee, dermatiti, punture di insetti, psoriasi e dolore articolare 15.

Uno studio su un modello murino di sclerosi multipla, ha scoperto che il trattamento con olio di copaiba ha ridotto i livelli di radicali liberi e di molecole associate all’infiammazione 16.

Un altro studio ha valutato l’effetto della resina oleosa di copaiba su ratti con colite indotta. Sebbene non sia riuscito a prevenire i danni al colon, il trattamento ha ridotto l’infiammazione e i radicali dell’ossigeno 17.

Usi Cosmetici e Benefici per la Pelle

L’olio di copaiba viene utilizzato nell’industria cosmetica come fissativo per profumi e saponi profumati 18.

Inoltre, come agente emolliente, battericida e antinfiammatorio, viene utilizzato nella produzione di detergenti, lozioni, creme idratanti, schiume da bagno, shampoo e balsami per capelli 1.

Infine, può aiutare nel trattamento della forfora e dell’acne.

In uno studio su 3 pazienti con psoriasi, 2 hanno ricevuto un trattamento orale e 1 un trattamento topico con olio di copaiba. Dopo 6 settimane di trattamento, tutti e 3 hanno ottenuto un’attenuazione delle lesioni psoriasiche e dell’eritema 19.

Inoltre, in uno studio RCT su 10 volontari con acne lieve, si sono ottenuti piccoli miglioramenti nell’area interessata dall’acne; tuttavia, tale risultato non ha raggiunto la significatività statistica 20.

Uno studio ha valutato l’attività antimicrobica della resina oleosa di copaiba nei confronti di un ceppo standard del batterio Staphylococcus aureus (che può causare infezioni della pelle e delle ferite). I ricercatori hanno scoperto che anche basse concentrazioni di resina oleosa di copaiba erano in grado di inibire la crescita di questo microrganismo 21.

Guarigione di ferite e scottature

Gli studi hanno dimostrato che l’olio di copaiba è efficace nella formazione del collagene e nell’aumento delle fibre elastiche durante il processo di guarigione delle ferite.

L’olio di Copaiba è stato anche in grado di aumentare la concentrazione di fibroblasti e vasi sanguigni nelle ferite postoperatorie, dimostrando un miglioramento della riparazione dei tessuti dopo l’applicazione topica 20, 22, 23, 24, 1.

In uno studio RCT su 42 pazienti con cicatrici anomale, un prodotto topico a base di olio di copaiba in gel di silicone, applicato localmente 2 volte al giorno per 84 giorni, ha prodotto un miglioramento delle cicatrici in tutti i soggetti analizzati. L’89% dei pazienti ha affermato di essere soddisfatto o molto soddisfatto del trattamento 25.

In uno studio, 14 soggetti con ferite sono stati trattati con 10 sessioni di terapia ad ultrasuoni associata a un gel con olio di melaleuca e copaiba. Gli Autori hanno riscontrato una riduzione di oltre il 50% della dimensione iniziale della lesione entro la decima sessione, con 2 pazienti che hanno raggiunto una guarigione completa 26.

Altri ricercatori hanno studiato le proprietà antinocicettive e antinfiammatorie di una formulazione contenente olio di copaiba (3%) contro il dolore infiammatorio correlato alle scottature solari 27. Nel complesso, il gel di copaiba ha prodotto effetti antidolorifici e antinfiammatori negli animali esposti ai raggi UVB.

Secondo una revisione, gli studi hanno evidenziato benefici legati alla guarigione delle ferite e agli effetti antinfiammatori nella cavità orale nei ratti trattati con oleoresina di copaiba. Tuttavia, a causa dei dati limitati, sono necessari studi futuri, soprattutto clinici 28.

Effetti Collaterali

In generale, gli oli essenziali non devono essere ingeriti, se non in piccolissime dosi (ad es. 2-3 gocce opportunamente diluite) quando approvati per uso alimentare e suggeriti dal medico.

Gli studi hanno dimostrato che l’ingestione di alte dosi di olio di copaiba può causare effetti collaterali negativi. Sono stati segnalati problemi di irritazione gastrointestinale, scialorrea e depressione del sistema nervoso centrale.

Una dose di 10 grammi può causare sintomi di intolleranza, nausea, vomito, coliche e diarrea, ed esantema. L’uso prolungato a dosaggi elevati può provocare danni ai reni e reazioni topiche in soggetti predisposti 29, 30.

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
X115® FACE | Con Peptidi liftanti di 3a Generazione
Scopri i suoi Benefici
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Nuova Crema Corpo X115® BODY
Scopri i suoi Benefici
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie
Scopri Vitamina C Suprema ®
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come