Paraffina | Amica o Nemica? Fa Bene o Male alla Pelle? 25 Giu 2020 | In X115

Cos’è

La cosiddetta paraffina liquida (INCI: Paraffinum liquidum, sin. olio minerale) è una miscela di idrocarburi saturi (C15-C40) ottenuta dalla distillazione del petrolio.

Si presenta come un olio apolare (insolubile in acqua), limpido, incolore e inodore, che viene impiegato:

Le paraffine possono essere classificate in base alla loro purezza; chiaramente, quelle destinate all’uso cosmetico o medicinale sono altamente raffinate e si distinguono per un grado di purezza elevato.

Applicata sulla pelle, la paraffina liquida forma un film, un sottile strato che impedisce la perdita di acqua dagli strati superficiali. In questo modo, riduce la disidratazione e contribuisce a mantenere la pelle morbida e liscia, conferendo una sensazione di levigatezza.

Come Funziona

La cosiddetta TEWL (Trans Epidermal Water Loss o perdita di acqua trans-epidermica) descrive un fenomeno fisiologico, secondo il quale l’acqua risale dal circolo sanguigno agli strati cutanei più profondi (derma) e da qui fino a quelli più superficiali (strato corneo), evaporando nell’ambiente.

Poiché non ci rendiamo conto di questo fenomeno, si parla comunemente di “perspiratio insensibilis” ovvero di traspirazione non percettibile.

In condizioni basali, le perdite idriche legate alla perspiratio insensibilis ammontano a circa mezzo litro al giorno. Tale valore dipende molto dalle condizioni ambientali: si riduce negli ambienti umidi e aumenta in quelli secchi.

A livello dell’epidermide esiste una vera e propria barriera che si oppone alla perdita di acqua.

Questa barriera è chiamata film idrolipidico, che come ricorda il nome è costituito appunto da acqua (in minima parte) e da lipidi (perlopiù di origine sebacea e in misura inferiore epidermica).

L’olio minerale aiuta a migliorare la barriera cutanea, come dimostrato da una riduzione della perdita di acqua trans-epidermica dopo l’applicazione topica della paraffina 1.

Riducendo la quantità di acqua evaporata, la paraffina liquida aiuta a mantenere lo strato corneo più idratato, portando a un aspetto migliore della pelle.

L’efficacia "idratante" della paraffina è comunque inferiore a quella della vasellina e paragonabile a quella di alcuni oli vegetali 2.

Sostanza applicataValori TEWL (g hm −2 )
Prima del trattamento30 minuti dopo il trattamento
Olio di jojoba11,82 ± 2,1811,82 ± 2,68
Olio di semi di soia10,78 ± 2,039,88 ± 2,06
Olio di avocado11,70 ± 1,619,93 ± 2,22
Olio di mandorle11,82 ± 1,3510,67 ± 1,54
Olio di paraffina11,95 ± 1,5410,70 ± 1,78
Vaselina10,95 ± 2,15,08 ± 1,78

Crema Viso Antirughe

X115® Crema Antirughe Woman | Multi-Azione | Ideale per Pelli Secche – Mature – Formula “SOS” Multi-Azione | Senza Profumo | Idratante con Allantoina, Pantenolo, Acido Ialuronico Idrolizzato | Emolliente con Burro di Karité e Oli di Argan, Avocado, Acai | Liftante con GABA e Acetyl hexapeptide-8 | Made in Italy

Uso nei Cosmetici

La Paraffina liquida è ampiamente utilizzata nei prodotti cosmetici per le sue proprietà emollienti e come veicolo per sostanze funzionali liposolubili.

Come spiegato, lo strato di olio minerale semiocclusivo sulla superficie della pelle aiuta a trattenere l’acqua ritardandone l’evaporazione.

Attualmente, la paraffina può essere considerata un "ingrediente old-style": ancora validissimo sul piano funzionale, ma poco gradito dai consumatori moderni, che per preconcetto identificano i derivati del petrolio come prodotti inquinanti e pericolosi per la salute.

Nonostante le campagne di demonizzazione e screditamento dell’olio minerale e di altri ingredienti di derivazione petrolifera, le paraffine e gli altri idrocarburi rappresentano ancora i migliori succedanei di barriera nelle emulsioni idratanti di lunga durata.

Uso come Farmaco

L’olio minerale può essere usato come lassativo per alleviare la costipazione (stitichezza).

A tale scopo, viene somministrato per via orale o come clistere.

Il farmaco agisce lubrificando e ammorbidendo le feci, e ricoprendo l’intestino con un film oleoso che facilita la peristalsi e l’evacuazione. Contribuisce pertanto ad alleviare il dolore durante l’evacuazione in caso di ragadi o emorroidi.

Come, Quanto e Quando Assumerlo

Le dosi per assunzione orale variano da 15 a 30ml di paraffina liquida nei bambini e da 15 a 45 ml negli adulti. Queste dosi possono comunque variare in base alla composizione del prodotto.

Chieda al farmacista o al medico curante qual è la dose appropriata per Lei o il suo bambino3

Poiché la paraffina impiega circa 8 ore per produrre l’effetto lassativo, si consiglia in genere di assumerla prima di coricarsi. Andrebbe invece evitato l’utilizzo dell’olio minerale durante i pasti, perché potrebbe interferire con l’assorbimento di nutrienti importanti, specialmente le vitamine liposolubili.

Allo stesso modo, è bene assumere la paraffina liquida ad almeno 2 ore di distanza dall’assunzione di un farmaco, poiché potrebbe interferire con l’assorbimento, quindi con l’efficacia del medicinale.

La paraffina liquida serve al trattamento della costipazione occasionale. Risulta indicata quando un cambiamento dell’alimentazione con una dieta prevalentemente ricca di acqua, verdure e frutta non produce risultati positivi. Il trattamento non deve durare più di 10 giorni e un eventuale uso prolungato dev’essere approvato e controllato dal medico.

Fa Male?

Come anticipato, l’uso di olio minerale nei cosmetici è oggetto di critiche, perlopiù infondate, relative all’impatto ambientale e alla presunta comedogenicità e cancerogenicità.

La Paraffina è Comedogenica?

Applicata sulla cute, la paraffina forma un film lipidico superficiale, che potrebbe provocare l’occlusione dei pori con conseguente azione comedogenica in pelli con predisposizione acneica.

L’accusa "green" sostiene che i derivati del petrolio favorirebbero l’acne (comportandosi da agenti comedogenici) per occlusione dei follicoli e mancata espulsione di batteri e sostanze di rifiuto dalla pelle.

In merito all’accusa, i produttori di cosmetici convenzionali e persino i dermatologi e i chimici cosmetici sostengono che non vi sarebbe alcuna differenza tra olio di paraffina e oli vegetali in termini di occlusività 3.

Studi recenti hanno chiaramente e ripetutamente dimostrato che l’uso della paraffina liquida di elevata purezza non ha effetti comedogenici 4.

Pertanto, sulla base degli studi pubblicati, sembrerebbe ragionevole concludere che l’olio minerale non è comedogeno nell’uomo.

La Paraffina fa Male alla Pelle Sensibile?

Per rispondere a questa domanda, riportiamo di seguito quanto pubblicato in uno studio sulla protezione della pelle dei neonati e dei bambini 5.

"Gli emollienti che contengono ingredienti inerti e stabili come l’olio minerale sono preferibili per l’uso sulla pelle del bambino in fase di maturazione. [..] L’olio minerale, un ingrediente semiocclusivo che penetra negli strati superiori dello strato corneo. Non è comedogeno, ha una lunga storia di utilizzo sicuro ed è improbabile che diventi rancido anche in climi caldi e umidi.

Dunque, proprio perché la paraffina liquida è un grasso inerte (non interagisce con il metabolismo e la biochimica cutanea), rappresenta (se altamente raffinata) una delle scelte migliori per le pelli sensibili.


Crema Antirughe Uomo

X115® Crema Antirughe Idratante Man-Woman | Ideale per Prime Rughe, Pelle Grassa, Pelle Maschile | Formula a Rapido Assorbimento | Idratante con Allantoina, Pantenolo, Acido Ialuronico Idrolizzato, Squalano | Liftante con GABA e Acetyl hexapeptide-8 | Made in Italy

La Paraffina è Cancerogena?

La possibile cancerogenicità dei derivati del petrolio è legata soprattutto alle impurità cicloaromatiche (MOHA), che con opportuni processi di raffinazione possono essere estremamente ridotte.

L’ Autorità europea per la sicurezza alimentare ritiene che i MOHA e gli idrocarburi poliaromatici siano potenzialmente cancerogeni 6.

Dunque, paraffine e petrolati sono cancerogeni nella misura in cui non sono sufficientemente raffinati e purificati dalle componenti cancerogene.

L’ Organizzazione mondiale della sanità classifica gli oli minerali non trattati o leggermente trattati come agenti cancerogeni del gruppo 1 per l’uomo. Tuttavia, gli oli altamente raffinati sono classificati nel gruppo 3, il che significa che non sono sospettati di essere cancerogeni, ma le informazioni disponibili non sono sufficienti per classificarli come innocui 7.

Si consideri inoltre che molti estratti e frazioni vegetali, considerati sicuri oltre ogni ragionevole dubbio solo perché naturali, possono contenere sostanze fortemente sensibilizzanti e provocare importanti reazioni allergiche e fotoallergiche.

Non da meno, il costo di paraffine, petrolati e derivati del petrolio di qualità e purezza idonea non è affatto così economico monomico rispetto ad alcuni oli vegetali.

Al momento, sottolinea uno studio del 2019, non vi è alcuna indicazione di effetti cancerogeni negli animali esposti per via orale o topica a oli e cere minerali altamente raffinati 8.

Non sembra quindi esservi un motivo scientificamente fondato per decidere di non applicare prodotti cosmetici contenenti vaselline o paraffine per presunti problemi di comedogenicità o cancerogenicità.

L’Uso come Lassativo Fa Male?

La paraffina liquida come lassativo occasionale è considerata sicura anche per l’uso in età pediatrica, con alcune associazioni mediche che la identificano come prima scelta per la gestione della costipazione pediatrica 9.

Si suggerisce di non usare mai il farmaco nei casi in cui il paziente è neurologicamente compromesso o ha una potenziale disfunzione della deglutizione. Questo a causa di potenziali complicazioni respiratorie (polmonite lipoide) causate dall’aspirazione dell’olio minerale.

Agendo principalmente come lubrificante per le feci, l’uso di paraffina liquida come lassativo non è normalmente associato a crampi addominali, diarrea, flatulenza, squilibri elettrolitici o assuefazione, che rappresentano effetti collaterali spesso associati all’uso di lassativi osmotici e stimolanti (molti dei quali naturali).

Rischio Ambientale

L’olio minerale viene generalmente ricavato come sottoprodotto liquido della raffinazione del petrolio greggio destinato alla produzione di benzina e altri prodotti petroliferi.

Chiaramente, la filiera del petrolio ha un pessimo impatto ambientale e l’utilizzo cosmetico di derivati del petrolio urta comprensibilmente la sensibilità ecologista di molti consumatori.

Si consideri comunque che, trattandosi di un sottoprodotto della raffinazione, l’impatto ambientale del settore cosmetico e infinitesimale rispetto agli altri usi industriali del petrolio.

Si consideri inoltre che nell’olio minerale puro, conservanti o antiossidanti non sono necessari, perché a differenza degli oli vegetali, non vi è alcun rischio di irrancidimento con le paraffine. Considerando che i conservanti hanno a loro volta un certo impatto ambientale e talvolta un certo potere allergizzante, anche questo vantaggio della paraffina non dev’essere sottovalutato.

Il Gesto d'Amore
Più Prezioso
Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è un trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come