Thermage | Cos’è? Fa Male? Benefici, Risultati, Costi 25 Ott 2022 | In X115

Che Cos’è

Thermage ® è il nome di uno dei dispositivi per radiofrequenza più conosciuti e usati al mondo.

Secondo una revisione, il 52% degli studi analizzati è stato effettuato utilizzando questo specifico dispositivo 1.

Thermage ® è noto anche come Thermacool®, che rappresenta il nome commerciale della prima generazione della tecnologia a radiofrequenza monopolare Thermage (prodotta nel 2002 dall’azienda Solta Medical International Inc).

Attualmente, con il lancio nel 2020 di ThermageFLX, siamo giunti alla quarta generazione di dispositivi tecnologici Thermage ®. Le nuove apparecchiature permettono di trattare in maniera mirata diverse aree del corpo aumentando la velocità della procedura e rendendola ancora più confortevole 2.

Come ogni procedura di radiofrequenza, Thermage ® sfrutta gli effetti delle onde elettromagnetiche trasmesse da un manipolo agli strati cutanei profondi tramite una corrente alternata ad alta frequenza.

Le onde elettromagnetiche determinano un aumento della temperatura dei tessuti, stimolando i fibroblasti ad aumentare la sintesi di collagene, elastina e acido ialuronico.

L’aumento del collagene e delle altre macromolecole contribuisce a dare maggiore tono e consistenza alla pelle, appianando piccole imperfezioni come rughe e lassità.

A Cosa Serve

Thermage ® e la radiofrequenza in genere sono trattamenti di medicina estetica alternativi alla chirurgia.

Vengono talvolta indicati come “lifting non chirurgico” e sono sfruttati soprattutto nel trattamento delle lassità cutanee, che determinano pelle cadente e aumento delle rughe superficiali e profonde (perioculari, sopralabiali, naso-geniene, glabellari ecc.).

La radiofrequenza produce un aumento selettivo e controllato della temperatura dei tessuti. Applicando calore in modo controllato sulla pelle, si ottiene un miglioramento sensibile della sua trama, fino a ottenere nei casi migliori una sorta di “effetto lifting”.

Più in generale, la radiofrequenza viene utilizzata per il trattamento:

Oltre agli inestetismi del viso, la radiofrequenza può trattare anche cellulite e lassità del collo, dell’addome, dell’area inferiore del braccio (tricipite), dei glutei e del seno 3, 4.

Come Funziona

Il calore prodotto dalla radiofrequenza risulta estremamente localizzato e si sviluppa tra i 3 e i 9 mm di profondità.

A questo livello si raggiunge una temperatura variabile tra i 55 e i 65°C in modo omogeneo, senza diffusione termica alle zone circostanti.

All’atto pratico, il calore non viene trasmesso dal manipolo ai tessuti, ma viene prodotto all’interno della cute per effetto dell’energia elettrica alternata ad alta frequenza (6 Megahertz).

A livello dermico, l’aumento di temperatura induce una denaturazione delle fibre di collagene (dal 5 al 30% delle fibre totali), che si accorciano e contraggono di conseguenza.

Questo determina l’effetto di stiramento, simile a un lifting, con riduzione immediata delle lassità cutanee.

Nei successivi 4-6 mesi si aggiungono i benefici dell’effetto biologico, sotteso dallo stimolo sui fibroblasti che si attivano per riparare il danno locale. Ne consegue un ulteriore aumento della densità dermica.

I benefici della radiofrequenza risultano quindi in parte immediati e in parte lentamente progressivi, apprezzabili a pieno a distanza di qualche mese.

I principali effetti fisiologici prodotti dalla radiofrequenza includono 2:

  • la contrazione del collagene (effetto a breve termine);
  • la stimolazione della sintesi di collagene attraverso il processo di riparazione dei tessuti (effetto a lungo termine).

Durante il Trattamento

Thermage ® e altre apparecchiature simili sfruttano diversi sistemi per rendere il trattamento più sicuro ed efficace.

Il danno termico da calore all’epidermide viene prevenuto attraverso un sistema di raffreddamento a gas criogeno, che viene emesso pochi decimi di secondo prima dell’erogazione delle onde elettromagnetiche.

Specifici sensori presenti sulla punta del manipolo Thermage ® provvedono a controllare la potenza dell’emissione dell’energia, in base alla temperatura raggiunta nell’area trattata.

Il protocollo prevede per ciascun singolo trattamento un solo passaggio o passaggi multipli, a seconda delle aree da trattare; nel complesso ogni seduta dura dai 20 ai 45 minuti.

Numero di Sedute

La tecnologia Thermage ® si differenza dalle altre radiofrequenze perché necessita di un singolo trattamento, da ripetersi eventualmente dopo 1 anno, 1 anno e mezzo.

Fa Male?

Agli esordi, la radiofrequenza era una procedura abbastanza dolorosa, che richiedeva l’adozione di opportuni accorgimenti per renderla sopportabile.

Il calore generato può infatti provocare una sensazione urente, più o meno grave in base alle aree cutanee e alla soglia individuale del dolore.

Questa sensazione può guidare il medico ad adattare il trattamento in base al feedback del paziente.

A livello generale, può essere necessaria l’applicazione di un’anestesia superficiale con crema anestetica.

Nei pazienti particolarmente sensibili al dolore, o nel caso si utilizzino apparecchiature datate, può essere eseguita anche un’anestesia locale mediante iniezioni o attraverso l’applicazione di anestetico per via idroforetica.

Grazie all’evoluzione tecnologica, le ultime generazioni delle apparecchiature Thermage ® permettono di eseguire il trattamento anche in assenza di anestesia, o al massimo in anestesia locale topica.

Preparazione

È consigliabile evitare l’esposizione solare nelle settimane che precedono il trattamento.

Costi e Prezzi

Il prezzo di una seduta di radiofrequenza varia mediamente dai 150 ai 300 euro circa. Un ciclo completo di trattamenti può quindi costare dai 900 a oltre 2.000 euro.

Come riferito sopra, il trattamento Thermage ® si esplica in una singola seduta, il cui costo varia a seconda dell’area trattata dai 1.100 – 1.300€ per il trattamento perioculare ai 2.300 – 2.500€ per alcune parti del corpo (es cosce e glutei).

In media, il costo si aggira quindi intorno ai 1.800 – 2.000€

Dopo il Trattamento

Nel periodo che segue ciascuna seduta si consiglia di lavare l’area trattata soltanto con acqua tiepida per qualche giorno, senza strofinare la cute per asciugarsi.

Il medico potrebbe richiedere di idratare adeguatamente la cute con appositi prodotti.

Risulta inoltre opportuno evitare che l’area trattata sia esposta ai raggi diretti del sole, per almeno una settimana. Di conseguenza, vanno evitate anche tutte le attività sportive che implicano l’esposizione diretta ai raggi solari.

Risultati

Secondo una recente revisione, l’uso della radiofrequenza si è basato più sul marketing che su ragioni tecnico-scientifiche, poiché sul mercato è disponibile un gran numero di dispositivi e questo numero aumenta ogni giorno, senza che vengano condotti studi con buoni livelli di evidenza 1.

Bisogna inoltre considerare che gran parte degli effetti della radiofrequenza si basano su un danno biologico, caratterizzato dalla denaturazione del collagene (che ne altera la tipica struttura molecolare a tripla elica) e dalla conseguente contrazione delle fibrille.

Aldilà degli slogan commerciali ("lifting non chirurgico", "lifting della pausa pranzo"), difficilmente i risultati di Thermage ® e procedure analoghe risultano miracolosi e definitivi 9, 14, 22, 28, 42.

In generale, la cute tenderà a migliorare in termini di texture (dilatazione dei pori, idratazione), consistenza e luminosità. Al termine del ciclo terapeutico la pelle apparirà quindi più tonica, compatta e luminosa.

Le rughe e i solchi, specie quelli più profondi, saranno ancora presenti, ma meno evidenti.

Sappiamo anche che i pazienti più giovani in genere rispondono in modo più favorevole al trattamento con radiofrequenza. Ciò può essere forse spiegato con la riduzione della sintesi del collagene e l’aumento della sua denaturazione che si verificano con l’invecchiamento 3.

Pertanto, l’assunzione regolare di un integratore biostimolante a base di collagene e acido ialuronico, come X115®+PLUS, può contribuire ad amplificare gli effetti del trattamento di radiofrequenza.

Studi specifici su Thermage

Tra i più ampi studi sulla radiofrequenza monopolare nelle applicazioni estetiche, quello di Fitzpatrick et al ha sottoposto 86 pazienti a un unico trattamento con ThermaCool TC nelle aree laterali del cantale e della fronte 4.

L’83% dei pazienti ha avuto un miglioramento di almeno un punto nella gravità delle rughe (secondo il sistema di Fitzpatrick), mentre il 50% si è detto soddisfatto del miglioramento delle rughe periorbitali. In circa il 62% dei pazienti è stato osservato un sollevamento del sopracciglio di almeno 0,5 mm.

Inoltre i tassi complessivi di complicanze erano bassi, con un’incidenza dello 0,36% di ustioni secondarie.

Questi risultati sono coerenti con lo studio di Bassichis et al che ha valutato l’efficacia di ThermaCool per il ringiovanimento del terzo superiore del viso misurando i cambiamenti nella posizione delle sopracciglia 5.

Gli Autori hanno scoperto che il trattamento ha portato a un’elevazione delle sopracciglia statisticamente significativa di 0,5 mm nell’87,5% dei pazienti. Nonostante ciò, il 64% dei pazienti non ha percepito un beneficio estetico e non si sono registrate complicanze.

Jacobson et al hanno invece trattato 24 pazienti con il dispositivo ThermaCool per migliorare la lassità della parte inferiore del viso e del collo.

L’analisi dei risultati ha mostrato un notevole miglioramento del collo, delle pieghe naso-labiali, delle linee della marionetta e della definizione della mascella fino a 3 mesi dopo il trattamento 6.

Nel loro studio, Alster e Tanzi hanno ottenuto risultati simili, con un miglioramento della lassità moderata delle guance e delle pieghe naso-labiali 7.

Effetti Collaterali

Nel periodo immediatamente successivo al trattamento di radiofrequenza può manifestarsi un lieve e fugace rossore della pelle.

Questo effetto collaterale interessa circa il 15% dei soggetti e scompare nel giro di poche ore (al massimo due giorni), senza condizionare i rapporti relazionali e le normali attività.

Solo nel 5% dei casi si potrebbe verificare un lieve edema (gonfiore) della durata di qualche ora, mentre il rischio di ustione (scottatura) è stimato in meno dell’1%.

Dopo la procedura possono anche essere percepite delle parestesie, soprattutto cervicali (formicolii sul collo).

La gravità e l’incidenza degli effetti collaterali dipenderà dall’apparecchiatura usata.

Controindicazioni

Sebbene la radiofrequenza sia priva di effetti collaterali importanti, vi sono delle condizioni per le quali sarebbe preferibile evitarla.

Tra queste si ricordano: lo stato di gravidanza, la presenza di malattie su base autoimmunitaria grave (es. sclerodermia, lupus eritematoso, dermatomiosite…), malattie cardiocircolatorie e della coagulazione gravi, portatori di stimolatore cardiaco (pace-maker), portatori di protesi metalliche estese, diabete scompensato.

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
X115® FACE | Con Peptidi liftanti di 3a Generazione
Scopri i suoi Benefici
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Nuova Crema Corpo X115® BODY
Scopri i suoi Benefici
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie
Scopri Vitamina C Suprema ®
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come