Acido Lipoico Alimenti | Cibi Ricchi di Acido Lipoico 05 Apr 2022 | In X115

Introduzione

La scoperta dell’acido lipoico è datata 1951, quando venne isolato per la prima volta a partire da un alimento, il fegato bovino.

In effetti, i prodotti di origine animale come carne rossa e frattaglie (in particolare, cuore e fegato) sono ottime fonti di acido alfa-lipoico.

Dal 1951, gli studi relativi all’efficacia dell’acido lipoico in ambito clinico si sono moltiplicati, fino a fargli conquistare un ruolo di sicuro rispetto nel panorama della medicina antiaging e preventiva.

Presente per lo più nei mitocondri, dove agisce come cofattore enzimatico, l’acido alfa lipoico si è rivelato prezioso per le sue proprietà antiossidanti, antimutagene, anticancerogene e antinvecchiamento.

Il corpo umano è naturalmente in grado di sintetizzare acido alfa-lipoico, che si trova anche in una varietà di alimenti ed è disponibile come integratore alimentare.

Acido Lipoico negli Alimenti

L’organismo umano è in grado, attraverso una complessa serie di reazioni enzimatiche, di sintetizzare quantità apprezzabili di acido lipoico.

Tuttavia, anche l’assunzione alimentare ed eventualmente integrativa è importante.

Un corpo sano produce abbastanza acido lipoico per soddisfare il proprio fabbisogno energetico; pertanto, non vi è alcun requisito giornaliero per questo nutriente. Tuttavia, diverse condizioni mediche sembrano essere accompagnate da bassi livelli di acido lipoico, in particolare, diabete, cirrosi epatica e malattie cardiache 1.

Inoltre, l’acido lipoico prodotto nel corpo diminuisce con l’età, potendo aumentare la suscettibilità ai danni indotti dai radicali liberi.

Alimenti Ricchi di Acido Lipoico

In generale, le quantità di acido lipoico fornite dalla dieta sono molto basse, soprattutto se confrontate con le dosi utilizzate nei farmaci e negli integratori.

Basti pensare che i biochimici americani, L.J. Reed e I.C. Gunsalus, che per primi isolarono l’acido lipoico da estratti di fegato, riuscirono ad ottenerne soltanto 30 milligrammi partendo da 100 kg di fegato.

In natura, l’acido alfa lipoico, nella sua forma biologicamente attiva, si trova legato chimicamente ad un aminoacido, la lisina, in un composto detto Lipoillisina. Questa particolare forma rende difficile la definizione delle quantità di acido alfa lipoico presenti negli alimenti.

Tuttavia, diversi studi suggeriscono la presenza di acido alfa lipoico in buone quantità:

Biodisponibilità

Nonostante la buona presenza di acido alfa lipoico negli alimenti, la biodisponibilità, ossia la quantità di elemento biologicamente attiva, rimane scarsa.

La cottura può ridurre significativamente il contenuto di acido lipoico dell’alimento. Secondo uno studio, bollire carne e verdure per 25 minuti può determinare perde che vanno dall’11% al 92,15% negli alimenti vegetali dal 17,23% al 75,40% negli alimenti animali 11.

Studi dimostrano, infatti, come la contestuale assunzione di acido alfa lipoico e altri nutrienti presenti nel cibo possa abbassare sensibilmente le quantità di molecola realmente assorbita dalla mucosa intestinale.

Questa situazione potrebbe, in parte, essere determinata dall’azione competitiva di altri aminoacidi e sostanze varie nei confronti dei trasportatori intestinali di acido alfa lipoico, rendendone così più complesso il passaggio intestinale.

Al contrario, diversi studi dimostrano come l’assunzione orale attraverso specifici integratori possa determinare un incremento apprezzabile delle concentrazioni plasmatiche di questa molecola.

Per questo motivo, l’acido alfa lipoico viene ampiamente utilizzato nella formulazione di multivitaminici, integratori antiaging, integratori antiossidanti e prodotti con azione neuroprotettiva.

I prodotti di origine animale come carne rossa e frattaglie (rene, fegato, cuore) sono ottime fonti di acido alfa-lipoico, ma lo contengono anche alimenti vegetali come broccoli, pomodori, spinaci e cavoletti di Bruxelles. Detto questo, gli integratori possono contenere fino a 1.000 volte più acido alfa-lipoico rispetto alle fonti alimentari 3.

Lista Cibi Ricchi di Acido Lipoico

Alimenti VegetaliAcido lipoico (mg/100g) 11
Zenzero2,2
Cavolfiore1,1
Banana0,89
Zucca0,65
Mela0,6
Amaranto rosso0,6
Carote0,4
Zucca amara0,4
Curcuma0,36
Cavolo0,32
Patata0,31
Melanzane0,26
Pomodoro0,26
Peperoncino verde0,25
Platano0,24
Cocomero0,22
Uva0,12
Alimenti AnimaliAcido lipoico (mg/100g) 11
Pollo1,36
Fegato di pollo1,1
Carne di Manzo1,35
Fegato di Manzo1
Montone1,1
Fegato di Montone0,4
Halibut0,2
Carpa0,4

Nei flaconcini DAY del nostro integratore antiage X115+PLUS2 abbiamo inserito un complesso antiossidante a base di resveratrolo ed estratti di melograno, cacao e olivo, con acido lipoico, astaxantina, coenzima Q10, vitamina E e biotina.

Integratore Collagene Antirughe

X115®+PLUS – Integratore Antiage | Doppia Formula Day & Night | Con Collagene (5g), Acido Ialuronico, Acido Lipoico, Coenzima Q10 ed Estratti Vegetali Biostimolanti e Antiossidanti | Per Aumentare la Sintesi di Collagene

Elenco delle Funzioni Importanti dell’Acido Lipoico

In alcune parti d’Europa, l’acido lipoico è approvato per il trattamento della neuropatia diabetica. È stato dimostrato che migliora la sensibilità all’insulina e la microcircolazione degli arti, mentre riduce i sintomi neuropatici 4, 7.

L’integrazione di acido lipoico in modelli animali ha anche prolungato la durata della vita e prevenuto il danno neurologico 2.

Integratori di Acido Lipoico

A differenza di quanto accade per gli alimenti, l’acido alfa lipoico presente negli integratori non è complessato ad alcun aminoacido, risultando pertanto privo di legami covalenti.

Questa caratteristica e la relativa abbondanza, rendono l’integrazione orale con acido alfa lipoico particolarmente efficace, come osservato in alcuni studi nei quali le concentrazioni plasmatiche di questa molecola incrementerebbero sensibilmente dopo l’assunzione orale.

Inoltre, al fine di ottimizzarne ulteriormente l’assorbimento intestinale, risulterebbe importante evitare la contestuale assunzione dell’integratore di acido alfa lipoico con gli alimenti.

Gli integratori di acido lipoico sono disponibili in dosi tra 600 e 1.800 mg al giorno 8. Gli studi dimostrano che un aumento del dosaggio è seguito anche da un aumento degli effetti collaterali.

Sarebbe pertanto consigliabile l’assunzione degli integratori di acido lipoico a stomaco vuoto.

L’acido lipoico orale ha una biodisponibilità limitata di circa il 30% 9.

Gli studi dimostrano che esiste una significativa variabilità tra soggetti nelle concentrazioni di picco di acido lipoico nel sangue, a causa delle differenze individuali nell’assorbimento intestinale 10.

Effetti Collaterali e interazioni

Nonostante la supplementazione con acido alfa lipoico risulti generalmente sicura, in alcuni studi, dosi anche moderate di questo elemento hanno suscitato alcune reazioni avverse.

sono stati i principali effetti collaterali lamentati, fortunatamente transitori.

Decisamente più rare sono state invece le reazioni di tipo allergico all’acido alfa lipoico, con orticaria, prurito e laringospasmo.

Interazioni farmacologiche sono state invece descritte tra acido alfa lipoico e insulina, con l’aumentato rischio di crisi ipoglicemiche.

La contestuale assunzione di biotina o di alimenti contenenti questa vitamina, sembrerebbe invece ridurre ulteriormente la biodisponibilità di acido alfa lipoico, compromettendone così l’efficacia. Alla luce di queste evidenze, sarebbe quindi bene consultare il proprio medico prima di intraprendere l’assunzione di acido alfa lipoico contestualmente a terapie farmacologiche in atto.

Crema Viso Antirughe
X115® Crema Antirughe Woman | Multi-Azione | Ideale per Pelli Secche – Mature – Formula “SOS” Multi-Azione | Senza Profumo | Con Acido Lipoico, Allantoina, Pantenolo, Acido Ialuronico Idrolizzato | Emolliente con Burro di Karitè e Oli di Argan, Avocado, Acai | Liftante con GABA e Acetyl hexapeptide-8 | Made in Italy

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
X115® FACE | Con Peptidi liftanti di 3a Generazione
Scopri i suoi Benefici
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Nuova Crema Corpo X115® BODY
Scopri i suoi Benefici
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie
Scopri Vitamina C Suprema ®
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come