Zenzero | Proprietà | Potenzia le Difese Immunitarie? 26 Giu 2020 | In X115

Cos’è

Lo zenzero è una spezia ampiamente conosciuta per gli usi culinari e i risvolti salutistici.

Il consumo di zenzero viene infatti associato a numerosi benefici: dalla riduzione della nausea e dei sintomi della sindrome premestruale alla lotta contro l’infiammazione, l’artrosi e il diabete.

Tra tutti questi presunti benefici rientra anche il sostegno immunitario; lo zenzero viene dunque consigliato per sostenere le naturali difese dell’organismo, anche nei confronti dei malanni stagionali tipici dei mesi invernali (raffreddore, tosse e influenza).

Principi Attivi

I gingeroli sono i principi attivi caratteristici dello zenzero fresco. Gli shogaoli vengono prodotti dai gingeroli durante il processo di essiccazione e sono presenti in quantità maggiori nello zenzero essiccato 1.

Lo zenzero contiene anche zingerone, zerumbone, oleoresine pungenti, alcuni terpenoidi e flavonoidi 2.

Proprietà

Lo zenzero è stato usato per migliaia di anni come rimedio per diversi problemi di salute, come raffreddore, nausea, dolore, artrite, emicrania e ipertensione 1.

Zenzero Contro la Nausea

La proprietà meglio dimostrata dello zenzero è quella di alleviare la nausea e il vomito legati alla gravidanza.

Se usato in aggiunta ai farmaci anti-nausea convenzionali, può anche aiutare a controllare la nausea correlata alla chemioterapia antitumorale 3.

Lo zenzero è un rimedio popolare per la nausea mattutina durante la gravidanza. Secondo una revisione di 6 studi, circa 1 g di zenzero al giorno riduce di cinque volte la nausea mattutina, se usato per almeno 4 giorni di seguito 4, 5.

Zenzero Contro l’Artrosi

Lo zenzero ha migliorato i sintomi dell’osteoartrosi in alcuni studi.

In uno studio controllato su 247 persone con osteoartrosi del ginocchio, coloro che hanno assunto l’estratto di zenzero avevano meno dolore e richiedevano meno antidolorifici 6. L’estratto si è dimostrato sicuro, causando solo lievi disturbi allo stomaco.

In un altro studio su 75 persone con artrosi, lo zenzero è stato efficace solo nel breve termine, ma i benefici non sono stati sostenuti 7.

Un altro studio ha scoperto che una combinazione di zenzero, mastice di Chios, cannella e olio di sesamo, può ridurre il dolore e la rigidità nei pazienti con osteoartrite quando applicata localmente 8.

In uno studio di 30 giorni su adulti con osteoartrosi resistente all’azione antinfiammatoria dei FANS, i ricercatori hanno scoperto che l’assunzione di un integratore contenente estratto di zenzero ed echinacea riduceva significativamente l’infiammazione, il dolore cronico e il gonfiore 9.

Zenzero, Diabete e Colesterolo

In uno studio su 41 pazienti con diabete di tipo II, due grammi di polvere di zenzero al giorno per un periodo di 12 settimane hanno ridotto la glicemia a digiuno del 12% 10. Hanno inoltre migliorato notevolmente l’HbA1c (emoglobina glicata, un indicatore dei livelli glicemici a lungo termine), calata del 10%.

Si è inoltre notata una riduzione del 28% nel rapporto ApoB/ApoA-I (indice di una migliore proporzione tra colesterolo buono e cattivo) e una riduzione del 23% nei marcatori per le lipoproteine ​​ossidate.

Una revisione di 9 studi clinici ha rivelato che lo zenzero può ridurre la glicemia a digiuno e l’HbA1c 11.

In uno studio di 45 giorni su 85 soggetti con colesterolo alto, 3 grammi di polvere di zenzero al giorno hanno causato riduzioni significative nella maggior parte dei marcatori del colesterolo 12.

Zenzero e Sindrome Premestruale

In uno studio, 150 donne sono state istruite ad assumere 1 grammo di polvere di zenzero al giorno, per i primi 3 giorni del periodo mestruale 13. Lo zenzero è riuscito a ridurre il dolore con la stessa efficacia dei farmaci acido mefenamico e ibuprofene.

Più in generale, lo zenzero ha ridotto la sindrome premestruale e il dolore mestruale in 6 piccoli studi di bassa qualità, dimostrandosi più efficace del placebo e non diverso da farmaci antidolorifici comunemente usati per i crampi mestruali 14, 15.

Zenzero, Raffreddore e Influenza

Lo zenzero ha una storia molto lunga di utilizzo in varie forme di medicina tradizionale / alternativa. È stato usato per aiutare la digestione, ridurre la nausea e aiutare a combattere l’influenza e il raffreddore.

Tuttavia la ricerca sulle proprietà preventive e terapeutiche dello zenzero nei confronti di raffreddore e influenza sono estremamente limitati.

In uno studio in vitro, solo lo zenzero fresco ha impedito al virus RSV (virus respiratorio sinciziale, una causa comune di infezioni respiratorie) di entrare nelle cellule umane 3.

In un altro studio, lo zenzero essiccato ha funzionato altrettanto bene contro il virus del raffreddore (rinovirus) 17.

In uno studio basato sulle cellule, l’estratto di zenzero non ha inibito il virus dell’influenza da solo, ma ha attivato i globuli bianchi (macrofagi) per produrre citochine contro di esso 5. L’estratto di zenzero, tuttavia, ha inibito l’influenza aviaria H9N2 negli embrioni di pollo 6.

Stiamo comunque parlando di semplici studi in vitro, per cui non è ancora noto se lo zenzero possa aiutare a combattere l’influenza nell’uomo.

Gli oli essenziali di zenzero hanno inibito il virus che causa l’herpes orale in uno studio 8.

Le tinture di zenzero hanno ucciso diversi batteri nelle provette, compresi quelli che possono causare polmonite (Staphylococcus pneumoniae) e infezioni del tratto respiratorio superiore (Haemophilus influenzae) 9.

In uno studio, 7 partecipanti su 10 con tonsillite cronica hanno beneficiato di una riduzione dei sintomi della tonsillite acuta dopo aver assunto una miscela di 9 erbe tra cui zenzero, liquirizia e ginseng. Chiaramente, non è possibile sapere quale sia stato il contributo dello zenzero all’effetto terapeutico 10

Dosi

Il dosaggio tipico dello zenzero varia tra 400 mg e 3 grammi al giorno, a seconda dell’uso e della formulazione previsti.

Gli estratti secchi di zenzero sono più forti della polvere di zenzero o dello zenzero fresco. Pertanto, la dose tipica raramente supera il grammo al giorno.

Effetti Collaterali

In soggetti sani non sussistono particolari pericoli di effetti collaterali e lo zenzero si è rivelato generalmente sicuro e ben tollerato.

Ad alte dosi, lo zenzero può causare reflusso acido e disturbi allo stomaco. Potrebbe quindi essere controindicato per chi soffre di gastrite o di calcoli epatici (per le sue proprietà coleretiche).

Mentre lo zenzero è generalmente sicuro fino a 10 grammi al giorno, alcune persone potrebbero essere più sensibili alla sua azione.

Lo zenzero potrebbe anche interferire con l’attività dei farmaci anticoagulanti orali.

Integratore Collagene Antirughe

X115®+PLUS2 – Integratore Antiage | Doppia Formula Day & Night | Con Collagene (5g), Acido Ialuronico, Coenzima Q10, Acido Lipoico, Resveratrolo, ed Estratti Vegetali Biostimolanti e Antiossidanti (Melograno, Cacao, Olivo, Centella, Echinacea).

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come