Noce Moscata | Proprietà, Benefici | Uso come Droga 28 Set 2022 | In X115

Che Cos’è

La noce moscata è una spezia molto aromatica, con un caratteristico profumo pungente e un sapore caldo, leggermente dolce.

Oltre a conquistare per il suo sapore, la noce moscata contiene una serie impressionante di sostanze bioattive, che possono aiutare a prevenire le malattie e promuovere la salute generale.

Tuttavia, gli studi sull’uomo sono ancora limitati.

Differenza tra Macis e Noce Moscata

La noce moscata è costituita dal seme, intero o macinato, di diverse piante del genere Myristica, in particolare Myristica fragrans (famiglia Myristicaceae) 1.

La pianta è originaria delle isole Maluku dell’Indonesia; tuttavia, è ampiamente distribuita in Grenada, India, Sri Lanka, Mauritius, Sud Africa e Stati Uniti 2.

Myristica fragrans è l’unico albero al mondo che fornisce due spezie distinte 3.

Il suo caratteristico frutto piriforme si apre a maturità in due valve lasciando intravedere un arillo rossastro.

L’arillo non è altro che il rivestimento del seme. Macinando questo rivestimento rosso e fibroso che avvolge la noce moscata si ottiene un’altra spezia, nota come macis, che ha un sapore simile alla noce moscata ma più delicato.

myristica fragrans macis
Il macis avvolge il seme di noce moscata

Il seme dell’albero Myristica fragrans costituisce la vera noce moscata e si presenta ovoidale, compatto, di color bruno, rigato all’esterno.

Il suo aroma e il sapore caratteristico lo rendono una spezia molto popolare, ma anche la fonte di estrazione di un olio essenziale.

A Cosa Serve

Proprietà Medicinali

La noce moscata è stata usata nell’antichità (in India e in altre regioni dell’Asia) per curare ansia, crampi allo stomaco, nausea e diarrea 4.

Nella medicina ayurvedica indiana, la noce moscata è stata usata per trattare ansia, nausea, diarrea, colera, crampi allo stomaco, parassiti, paralisi e reumatismi, ed è anche sfruttata come afrodisiaco 5, 6.

Inoltre, nella medicina tradizionale pakistana, la pianta della noce moscata è stata utilizzata per curare l’ipertensione 7.

La tradizione d’uso popolare, ma anche studi moderni preliminari (che illustreremo di seguito), attribuiscono alla noce moscata la potenziale capacità di:

Attualmente, la noce moscata è nota per il trattamento di vari disturbi di salute, come irregolarità del movimento intestinale, artrite reumatoide e spasmi muscolari 8.

L’olio essenziale di noce moscata viene invece utilizzato in aromaterapia per le proprietà:

Indagini cliniche e sperimentali hanno inoltre confermato le attività antiossidante, antimicrobica, antinfiammatoria, antitumorale, antimalarica, anticonvulsivante, epatoprotettiva, antiparassitaria, insetticida e nematocida dell’olio essenziale di noce moscata 9.

Usi in Cucina

La noce moscata è una spezia molto utilizzata in cucina.

Inoltre, è stata descritta come conservante alimentare, in quanto svolge attività antimicrobica, ed è attualmente utilizzata come agente aromatizzante dall’industria alimentare 10.

Oltre a rappresentare un’opzione per chi la gradisce come spezia, la noce moscata è un ingrediente caratteristico di varie pietanze, come alcuni primi piatti in brodo, purè di patate, besciamella e fondute di formaggio.

La noce moscata può essere aggiunta a ricette dolci, a verdure o più comunemente a primi e secondi piatti, come ripieni a base di carne o formaggio, ravioli, gnocchi, lasagne, tortelli e tortellini, passateli o cannelloni.

In molti casi, la noce moscata viene aggiunta ai ripieni a base di carne o formaggio nonché agli spinaci, per la preparazione di ravioli, tortellini o cannelloni.

La noce moscata può essere reperita sia in semi interi, sia macinata.

I semi interi, da conservare in un barattolo dotato di chiusura ermetica e da grattugiare direttamente sulle pietanze, sono considerati più pregiati.

Proprietà Nutrizionali

Dal punto di vista nutrizionale, la noce moscata non brilla particolarmente per il contenuto di vitamine e minerali, specie se paragonata ad altre spezie 11.

Occorre inoltre considerare che la noce moscata viene consumata in quantità così piccole da rendere il suo contributo nutrizionale trascurabile.

In ogni caso, esagerare con le quantità di noce moscata non è una buona idea.

L’assunzione di noce moscata in dosi elevate può causare effetti collaterali anche gravi (battito cardiaco accelerato, nausea, disorientamento, vomito e agitazione).
Sono stati segnalati casi di intossicazione nelle persone che hanno ingerito 5 grammi di noce moscata 12.

Valori Nutrizionali

Valore nutrizionale per 100 g di noce moscata macinata 13
Energia (Calorie)525 kJ (2.196 kcal)
Carboidrati49,29 g
Zuccheri2,99 g
Fibra alimentare20,8 g
Grassi36,31 g
Proteine5,84 g
VitamineQuantità (%RDA)*
Vitamina A, RAE102 IU (2%)
Tiamina (B1) 0,346 mg (24%)
Riboflavina (B2) 0,057 mg (4%)
Niacina (B3) 1,299 mg (8%)
Vitamina B6 0,16 mg (8%)
Folati (B9)76μg (19%)
Vitamina C 3,0 mg (5%)
Sali mineraliQuantità (%RDA)*
Calcio 184 mg (18%)
Ferro 3,04 mg (17%)
Magnesio 183 mg (46%)
Manganese 2,9 mg (144%)
Fosforo 213 mg (20%)
Potassio350 mg (8%)
Sodio 16 mg (1%)
Zinco 2,15 mg (14%)
Selenio1,6 μg (2%)
Altri componentiQuantità
Acqua9,87 g

* Le percentuali sono state calcolate approssimativamente usando le raccomandazioni statunitensi per gli adulti (DRI). Fonte: Database di nutrienti dell’USDA.

Princìpi Attivi

I principali componenti fitochimici della noce moscata comprendono terpeni, acidi grassi, fenilpropanoidi, alcani, lignani, flavonoidi, cumarine e alcaloidi indolici 14.

Si ritiene che la miristicina sia la principale responsabile dei benefici descritti con l’uso della noce moscata, ma anche dei suoi effetti tossici 4.

Questa molecola si trova in piante come noce moscata, prezzemolo, carote, peperoni e diverse specie endemiche del continente asiatico.

La miristicina esibisce diverse proprietà, quali antimicrobica, insetticida e larvicida. Inoltre ha un’azione psicoattiva e potenzialmente terapeutica, con proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e antiproliferative 15.

I costituenti chimici primari dell’olio essenziale di noce moscata includono sabinene, eugenolo, miristicina, cariofillene, β-mircene e α-pinene 9.

Proprietà e Benefici

Desiderio Sessuale

La noce moscata è stata menzionata nella medicina Unani come rimedio utile nella gestione dei disturbi sessuali maschili.

Alcuni studi sugli animali sembrano avvallare questo impiego tradizionale, sostenendo che la noce moscata può migliorare il desiderio e le prestazioni sessuali.

In uno studio, i ratti maschi a cui sono state somministrate alte dosi di estratto di noce moscata (500 mg per kg di peso corporeo) hanno registrato aumenti significativi dell’attività sessuale e del tempo di prestazione sessuale rispetto a un gruppo di controllo 16.

Uno studio simile ha dimostrato che somministrare ai topi maschi la stessa dose di estratto di noce moscata, insieme a un estratto di chiodi di garofano, ha aumentato significativamente la loro attività sessuale rispetto a un gruppo di controllo 17.

Tuttavia, la ricerca umana in questo settore è carente e sono necessarie ricerche sui suoi effetti sulla salute sessuale nell’uomo 17, 18.

Dolore e Infiammazione

L’infiammazione cronica è collegata a molte condizioni di salute avverse, come malattie cardiache, diabete e artrite 19.

La noce moscata è ricca di composti anti-infiammatori chiamati monoterpeni, tra cui sabinene, terpineolo e pinene. Questi composti possono aiutare a ridurre l’infiammazione e potenzialmente essere d’aiuto in presenza di condizioni infiammatorie 1.

Uno studio randomizzato, controllato con placebo, in doppio cieco, ha esaminato gli effetti clinici dell’uso topico di un estratto di noce moscata in pazienti con neuropatia diabetica dolorosa.

Lo studio ha incluso 74 pazienti con neuropatia diabetica (maschi e femmine, di età compresa tra 30 e 85 anni) che sono stati randomizzati a ricevere diversi trattamenti topici.

Dopo quattro settimane di trattamento, i pazienti hanno mostrato, all’interno del "gruppo noce moscata", un significativo miglioramento del dolore, dei punteggi dell’umore e delle funzioni quotidiane.

Tuttavia, il beneficio è fortemente limitato dal fatto che non non sono stati segnalati effetti statisticamente significativi tra i gruppi trattati con noce moscata e quelli trattati con placebo 20.

Secondo uno studio su un modello animale, l’olio di noce moscata può aiutare ad alleviare i dolori infiammatori alle articolazioni, riducendo al contempo l’infiammazione e il gonfiore articolare 21.

Un altro studio condotto dal National Institute of Hygienic Sciences in Giappone ha dimostrato che specifici composti trovati all’interno del seme di noce moscata erano efficaci nel ridurre l’infiammazione nei topi 22.

Uno studio sugli animali ha dimostrato che il consumo di un estratto di noce moscata previene il danno cellulare nei ratti trattati con isoproterenolo, un farmaco noto per indurre grave stress ossidativo.

I ratti che non hanno ricevuto l’estratto di noce moscata hanno subìto danni significativi ai tessuti e morte cellulare a seguito del trattamento. Al contrario, i ratti che hanno ricevuto l’estratto di noce moscata non hanno avuto questi effetti 23.

Si pensa che la noce moscata riduca l’infiammazione inibendo gli enzimi che la promuovono 21, 24.

Salute del Cuore

Ricerche promettenti suggeriscono che la noce moscata potrebbe migliorare diversi aspetti della salute del cuore, proteggendo dalle malattie cardiovascolari.

Studi sugli animali dimostrano che l’assunzione di integratori di noce moscata ad alte dosi riduce i fattori di rischio di malattie cardiache, come colesterolo alto ed elevati livelli di trigliceridi 25.

Uno studio condotto su conigli ha osservato che l’estratto di noce moscata ha ridotto il colesterolo totale e LDL, e i trigliceridi. Ha anche contribuito a ridurre l’aggregazione piastrinica, riducendo il rischio di formazione di coaguli di sangue 26.

Uno studio sui ratti ha mostrato che il trattamento con estratto di noce moscata ad alte dosi ha ridotto significativamente i livelli glicemici e ha migliorato la funzione pancreatica, intervenendo su un altro importante fattore di rischio cardiovascolare (rappresentato appunto dall’iperglicemia) 27.

Controllo del Peso

La noce moscata potrebbe essere utile nella prevenzione e nel trattamento dell’obesità limitando la digestione, l’assorbimento e l’accumulo dei grassi alimentari nel tessuto adiposo.

In uno studio, inoltre, la noce moscata ha dimostrato effetti antiobesità, favorendo la riduzione del peso e del grasso corporeo in ratti precedentemente sottoposti a una dieta obesigena 27.

Salute del cervello

In alcuni paesi, come Zanzibar, la noce moscata veniva masticata come alternativa al fumo di marijuana 5.

Sebbene la ricerca sia limitata a modelli animali e studi in vitro, alcune prove suggeriscono che la noce moscata potrebbe avere proprietà neuroprotettive.

Uno studio del 2017 ha riferito che gli oli volatili estratti dal seme sono stati in grado di alterare i livelli di neurotrasmettitori specifici nell’ippocampo, che è la regione del cervello associata principalmente alla memoria 28.

Secondo i ricercatori, ciò potrebbe aiutare nel trattamento e nella prevenzione di numerosi disturbi neurodegenerativi, come il morbo di Alzheimer e il Parkinson, anche se sono necessarie ulteriori ricerche per capire se questi risultati siano applicabili anche all’uomo.

Salute Orale

L’olio di noce moscata può combattere l’alitosi a causa delle complesse molecole strutturali in esso presenti 28.

In uno studio, un collutorio contenente olio essenziale di noce moscata (2%) ha avuto un’efficacia simile a quella di un collutorio alla clorexidina (0,2%) nel ridurre l’accumulo di biofilm dentale e l’alitosi 30.

Insonnia

Un pizzico di noce moscata in un bicchiere di latte caldo è un rimedio naturale comunemente raccomandato per aiutare a curare l’insonnia e favorire un sonno migliore.

In uno studio, l’assunzione per quattro settimane di una capsula contenente una miscela di vari estratti vegetali (tra cui noce moscata), ha dimostrato di migliorare i sintomi dell’insonnia, migliorando al contempo l’umore e diminuendo la debolezza generale 31.

I pazienti hanno riportato anche un miglioramento dell’umore e della debolezza generale, senza nessun effetto avverso. Tuttavia, lo studio soffre di diversi limiti e, poiché la noce moscata costituiva solo un componente della miscela, non possiamo sapere se e quanto abbia contribuito ai benefici.

Allo stesso modo, uno studio sugli animali pubblicato sul Journal of Ethnopharmacology ha dimostrato che l’assunzione di un estratto di noce moscata ha contribuito ad aumentare significativamente la durata del sonno nei polli 32.

Effetti Collaterali

Anche se è improbabile che la noce moscata provochi danni se consumata in piccole quantità, l’assunzione in dosi elevate può causare effetti collaterali.

Ciò è dovuto essenzialmente al contenuto di miristicina, che insieme a un’altra sostanza – il safrolo – possiede proprietà psicoattive.

La tossicità della noce moscata può causare sintomi gravi, come battito cardiaco accelerato, nausea, disorientamento, vomito e agitazione. Può anche portare alla morte se combinata con certi farmaci 33, 34.

Sono stati segnalati casi di intossicazione da noce moscata nelle persone che hanno ingerito 5 grammi di noce moscata, che corrispondono a circa 1-2 mg di miristicina per kg di peso corporeo 12.

È importante notare che gli effetti tossici di questa spezia sono collegati soltanto all’ingestione di grandi quantità di noce moscata, mentre le piccole quantità tipicamente utilizzate in cucina sono innocue.

Noce Moscata come Droga

A volte, la noce moscata viene assunta a livello ricreativo per i suoi effetti psicoattivi, al fine di indurre allucinazioni; spesso, viene associata ad altre droghe allucinogene, il che aumenta il rischio di pericolosi effetti collaterali 36.

Una revisione ha riportato che dal 2001 al 2011 sono stati rilevati oltre 30 casi documentati di avvelenamento da noce moscata 35.

L’indagine ha rivelato che quasi il 50% dei casi era intenzionale, con solo 17 esposizioni non intenzionali. I sintomi più comuni da intossicazione includevano:

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
X115® FACE | Con Peptidi liftanti di 3a Generazione
Scopri i suoi Benefici
Nuova Crema Corpo X115® BODY
Scopri i suoi Benefici
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie
Scopri Vitamina C Suprema ®
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come