Manganese | Funzioni, Proprietà | Benefici per la Pelle 30 Giu 2020 | In X115

Cos’è

Il manganese è un minerale essenziale per la buona salute dell’organismo.

Il corpo umano sfrutta il manganese per produrre energia e proteggere le cellule dai danni correlati allo stress ossidativo.

Il manganese è importante anche per mantenere ossa forti, per la salute del sistema immunitario, per la riproduzione e la coagulazione del sangue.

Alimenti ricchi di manganese includono semi e cereali integrali, ma anche legumi, fagioli, noci, verdure a foglia verde e tè.

Il manganese è una parte importante di una dieta sana. Tuttavia, nonostante i suoi numerosi benefici, l’esposizione a livelli eccessivi può essere tossica.

Funzioni

Sebbene sia poco considerato nella medicina moderna, il manganese è un minerale dalle importanti attività biologiche.

Assume infatti un ruolo chiave nel controllo dell’attività di numerosi enzimi, coinvolti:

Grazie alle numerose attività biologiche, l’adeguata assunzione di manganese si è rivelata preziosa nel controllo e nella prevenzione di differenti stati morbosi, come l’osteoporosi, il diabete mellito e alcuni disordini neurologici.

Alimenti Ricchi di Manganese

La dieta mediterranea rappresenta sicuramente un’ottima fonte di manganese, soddisfacendo agevolmente anche i fabbisogni più importanti.

Gli alimenti ricchi di manganese includono:

Il forte limite è tuttavia rappresentato dalla contestuale presenza di fitati, tannini e ossalati, in grado di ridurre sensibilmente la biodisponibilità di questo minerale negli alimenti vegetali.

Anche cibi e integratori ricchi di ferro hanno dimostrato di ridurre l’assorbimento del manganese.

La carenza di manganese è molto rara e molte persone ne assumono con la dieta quantità elevate. Pertanto, difficilmente persone sane che integrano questo minerale potranno ottenere benefici significativi. Si consideri inoltre che l’esposizione a livelli eccessivi di manganese può essere tossica 1.

Benefici per la Pelle

Il prezioso ruolo biologico del manganese nel controllo dell’attività cellulare, ha favorito l’uso di questo minerale in ambiti applicativi come la medicina antiaging e la cosmetologia.

In entrambi i casi, il grande merito attribuito a questo minerale è rappresentato dal ruolo diretto nel controllo dello stress ossidativo e dei suoi relativi effetti biologici.

E’ noto infatti come i radicali liberi dell’ossigeno possano alterare le normali caratteristiche strutturali e funzionali della pelle, contribuendo al tanto temuto invecchiamento cutaneo.

Differenti studi hanno dimostrato come il danno esercitato dai radicali liberi dell’ossigeno a carico dei fibroblasti possa compromettere la sintesi di collagene e facilitare così il declino strutturale della matrice extracellulare.

Proprietà Antiossidanti

Il manganese è una parte dell’enzima antiossidante superossido dismutasi (SOD), che è uno dei più importanti antiossidanti della cellula.

Con la sua azione, neutralizza gli effetti tossici delle specie reattive dell’ossigeno (ROS) nei mitocondri.

La SOD aiuta a combattere gli effetti negativi dei radicali liberi convertendo il superossido – uno dei radicali liberi più pericolosi – in molecole più piccole che non danneggiano le cellule 2. È interessante notare che nella pelle invecchiata i livelli di anione superossido sono aumentati e che la carenza di SOD accelera l’invecchiamento cutaneo 3.

La manganese superossido dismutasi (MnSOD) protegge anche le cellule dall’infiammazione e dagli agenti cancerogeni, come sostanze chimiche tossiche e materiali radioattivi 4, 1, 5.

In uno studio su 47 giovani donne, coloro che assumevano integratori di manganese avevano un minore stress ossidativo 6.

Guarigione delle Ferite

Il manganese è necessario per l’attivazione della prolidasi, un enzima che aiuta a sintetizzare l’amminoacido prolina, essenziale per la formazione di collagene e la guarigione delle ferite.

Le prime ricerche mostrano che l’applicazione di manganese, calcio e zinco su ferite croniche per 12 settimane può migliorarne la guarigione 7.

Una combinazione di proteine contenenti manganese ha attenuato i danni alla pelle indotti dal sole in 15 soggetti femminili. Il trattamento, applicato direttamente sulla pelle, ha migliorato significativamente l’iperpigmentazione e la comparsa di macchie scure irregolari 8.

integratore collagene antirughe

X115®+PLUS – Integratore Antiage | Doppia Formula Day & Night | Con Collagene (5g), Acido Ialuronico, Astaxantina, Coenzima Q10, Acido Lipoico, Resveratrolo, ed Estratti Vegetali Biostimolanti e Antiossidanti (Melograno, Cacao, Olivo, Centella, Echinacea).

Manganese e Salute

Secondo una meta-analisi di 17 studi su oltre 2.000 persone, i pazienti con malattia di Alzheimer hanno livelli di manganese nel sangue significativamente più bassi rispetto ai soggetti sani. Pertanto, la carenza di manganese può essere un fattore di rischio per l’Alzheimer, ma mancano ancora prove causali 9.

Diversi studi hanno anche riportato livelli ematici più bassi di manganese nei pazienti diabetici 10, 11, 12, 13.

Tuttavia, un altro studio condotto su 3200 persone ha trovato un’associazione a forma di U tra i livelli ematici di manganese e il diabete. In altre parole, il rischio di diabete aumentava sia per i livelli più bassi che per quelli più alti di manganese 14.

La stessa evidenza è stata osservata anche in relazione ai livelli di quoziente intellettivo nei bambini 15.

Questo suggerisce come sia importante mantenere livelli equilibrati di manganese, né troppo alti, né troppo bassi.

Secondo una meta-analisi di 11 studi su oltre 1300 persone, le donne con carcinoma mammario avevano livelli di manganese più bassi rispetto alle donne sane 16.

In uno studio su 96 donne, quelle con sindrome premestruale avevano livelli di manganese nel sangue più bassi 17. Inoltre, in uno studio su piccola scala, la riduzione del manganese nella dieta ha intensificato i disturbi dell’umore e il dolore associati alla sindrome premestruale in 10 donne 18.

In uno studio condotto su 550 adulti cinesi, quelli con una maggiore assunzione di manganese nella loro dieta avevano un rischio significativamente più basso di sviluppare la sindrome metabolica 19.

Tuttavia, stiamo parlando di studi osservazionali. Pertanto, non è possibile stabilire un nesso casuale tra assunzione di manganese e comparsa delle suddette condizioni. Ad esempio, può succedere che le persone che seguono una dieta più sana abbiano anche livelli di manganese più elevati, e viceversa.

In effetti, le persone che seguono diete a base vegetale (ad esempio i vegetariani) hanno naturalmente un consumo maggiore di manganese.

Effetti Collaterali

L’esposizione prolungata all’inalazione di manganese può causare sintomi simili alla malattia di Parkinson, come tremori, lentezza dei movimenti, rigidità muscolare e scarso equilibrio 20.

Tralasciando le conseguenze legate all’eccessiva inalazione di Sali a base di Manganese, correlabili per lo più all’aumentato rischio professionale, anche l’abuso dietetico di questo minerale potrebbe determinare la comparsa di spiacevoli effetti collaterali.

Il livello di assunzione superiore tollerabile (UL) per il manganese è di 11 mg al giorno per gli adulti di età pari o superiore a 19 anni. La quantità sicura per adolescenti di età pari o inferiore a 19 anni è di 9 mg al giorno o meno.

Disturbi neurologici, gravi disturbi gastroenterici, disturbi muscolari, irritabilità, aggressività e altri cambiamenti del comportamento rappresentano gli effetti collaterali clinicamente più rilevanti.

Pertanto, sarebbe opportuno consultare un medico prima di intraprendere l’assunzione di questo minerale, come strategia integrativa, soprattutto in corso di patologie piuttosto che di contestuali terapie farmacologiche.

La dieta della maggior parte delle persone fornisce un apporto più che adeguato di manganese. Non solo, le persone che seguono diete vegetariane e diete di tipo occidentale possono avere assunzioni di manganese fino a 10,9 mg/die, vicine al limite massimo di sicurezza tollerabile 21.

La ricerca ha osservato che i soggetti con anemia da carenza di ferro possono assorbire più manganese dalla dieta. Pertanto, le persone con questa condizione dovrebbero essere ancor più prudenti nell’aumentare l’apporto di questo minerale 22.

L’assunzione di integratori di Manganese risulta controindicata nelle donne gravide o durante l’allattamento al seno, salvo diversa indicazione medica.

integratore collagene antirughe

X115®+PLUS – Integratore Antiage | Doppia Formula Day & Night | Con Collagene (5g), Acido Ialuronico, Astaxantina, Coenzima Q10, Acido Lipoico, Resveratrolo, ed Estratti Vegetali Biostimolanti e Antiossidanti (Melograno, Cacao, Olivo, Centella, Echinacea).

Bibliografia

Il Gesto d'Amore
Più Prezioso
Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è un trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come