Umore e Sistema Immunitario | Curarsi con la Felicità 10 Ott 2020 | In X115

Generalità

Le emozioni e la salute psichica influenzano pesantemente la funzionalità del sistema immunitario.

I ricercatori studiano queste relazioni attraverso la psicoimmunologia e l’immunologia affettiva.

A livello cellulare, sappiamo che alcuni globuli bianchi possiedono dei recettori specifici per vari mediatori del sistema nervoso centrale.

A loro volta, alcuni mediatori della risposta immunitaria (citochine) sono in grado di influenzare il funzionamento del cervello umano.

Si tratta pertanto di un’interazione reciproca, a cui si aggiunge l’importante influenza del sistema endocrino (soprattutto l’attività della tiroide).

D’altronde, un grande corpus di prove mostra da un lato una maggiore incidenza di disturbi emotivi in pazienti affetti da malattie del sistema immunitario, e dall’altro un aumento della suscettibilità alle malattie immunitarie nei pazienti affetti da disturbi mentali 1.

Nei gruppi di persone altamente stressate e in altre che sperimentano solitudine, rabbia, traumi e problemi di relazione, le infezioni durano più a lungo e le ferite impiegano più tempo a guarire 2.

D’altronde, divertirsi con amici e familiari sembra avere un effetto positivo sul sistema immunitario 3. Il contatto sociale e le risate hanno un effetto misurabile per diverse ore. Inoltre, anche il rilassamento attraverso il massaggio o l’ascolto di musica riduce gli ormoni dello stress.

Le persone con emozioni positive (felicità, contentezza, rilassamento) sembrano avere un rischio inferiore di contrarre il raffreddore 2. In questo studio, le persone meno felici avevano quasi 3 volte più probabilità di sviluppare il raffreddore rispetto alle loro controparti più felici.

Anche i soggetti con reti sociali ampie e diversificate (amici, famiglia, lavoro, comunità) mostrano una maggiore resistenza al raffreddore 4.

L’esperimento di Ader

All’inizio degli anni ’70, i ricercatori Robert Ader e Nicholas Cohen stavano studiando l’avversione al gusto negli animali 5.

I ricercatori avevano somministrato ai ratti una soluzione di saccarina accompagnata da un’iniezione di ciclofosfamide, un farmaco immunosoppressore.

Questo intervento, come previsto, condizionò i ratti ad evitare di consumare la soluzione dolce, anche quando le iniezioni di ciclofosfamide venivano interrotte.

Per completare il protocollo sperimentale, i ricercatori hanno costretto i ratti condizionati a prendere la soluzione di saccarina.

Sorprendentemente, alcuni degli animali forzatamente alimentati con la saccarina in seguito morirono.

Venne quindi ipotizzato che nei ratti condizionati il solo sapore della saccarina fosse sufficiente a stimolare dei segnali neurali che sopprimevano il sistema immunitario, proprio come se gli animali avessero subito un’iniezione di ciclofosfamide.

Stress

Gli eventi stressanti innescano risposte cognitive e affettive che stimolano il sistema nervoso simpatico e cambiamenti endocrini (ad es. aumentando la secrezione di cortisolo); a loro volta, queste risposte biologiche influenzano la funzione immunitaria.

Lo stress severo favorisce l’infiammazione e gli squilibri nella funzione delle cellule immunitarie 6, 7.

In uno studio epidemiologico, la mortalità per tutte le cause è aumentata nel mese successivo alla morte di un coniuge 8.

Le persone sotto stress cronico sono più suscettibili alle malattie virali, come l’influenza e il raffreddore, e ad altre infezioni 9, 10, 11.

Ad esempio, negli anziani, lo stress cronico ha ridotto la risposta ai vaccini antinfluenzali 12. Anche nei bambini, uno stress psicologico prolungato ha dimostrato di sopprimere la risposta immunitaria 13.

Lo stress può anche attivare in modo eccessivo il sistema immunitario, con conseguente aumento del rischio di malattie autoimmuni come l’artrite e la sclerosi multipla.

Leggi il nostro articolo di approfondimento sul sistema immunitario, per capire com’è fatto e come funziona.

Una revisione del 2016 ha rilevato che le esperienze stressanti durante l’infanzia possono aumentare il rilascio di citochine da parte del sistema immunitario. Ciò è associato a un aumento del rischio di malattie mentali in età adulta.

I ricercatori ritengono che questo rilascio precoce di citochine possa causare cambiamenti nel cervello che aumentano il rischio di una persona di sviluppare una malattia mentale più avanti nella vita 14.

Una ricerca suggerisce che il semplice gesto di abbracciare qualcuno può avere un effetto tampone sullo stress e ridurre la suscettibilità alle malattie 17.

Solitudine

Uno studio ha scoperto che l’isolamento sociale, la solitudine e il vivere da soli aumentavano il rischio di morire prematuramente 15.

Gli adulti più soli mostrano anche una maggiore infiammazione in risposta allo stress 16.

Dolore Emotivo

Il dolore emotivo, specialmente quando permane per lunghi periodi, può deprimere le difese immunitarie.

L’effetto può persistere per 6 mesi, ma può durare più a lungo se il dolore è profondo o non si attenua.

Il lutto è stato associato a una maggiore risposta al cortisolo, a un sonno alterato e a uno squilibrio immunitario (ridotta proliferazione dei linfociti T) 18.

Alcuni vaccini, compreso il vaccino antinfluenzale, possono essere meno efficaci per coloro che affrontano una perdita profonda 19.

D’altra parte, i ricercatori hanno somministrato a 81 studenti universitari un vaccino contro il virus dell’epatite B. Gli studenti più felici hanno dimostrato di avere quasi il doppio delle probabilità di avere un’alta risposta anticorpale al vaccino (segno di un forte sistema immunitario) 20.

Salute Intestinale

La nota "teoria dei due cervelli" sottolinea l’intima connessione tra cervello e intestino.

D’altronde, la salute intestinale è strettamente collegata a quella immunitaria.

Basti pensare che nell’intestino ospitiamo un numero di batteri 10 volte superiore a quello delle cellule totali dell’organismo 21.

Alcuni di questi batteri sono amici della salute e possono aiutare il sistema immunitario a combattere diversi tipi di infezione.

Una revisione del 2017, che esaminava come i probiotici influenzano i sintomi della depressione, ha scoperto che l’assunzione quotidiana di un integratore probiotico sembra aiutare con i sintomi sia della depressione che dell’ansia 22.

In un piccolo studio del 2016, persone con depressione maggiore hanno assunto un integratore probiotico contenente tre ceppi di batteri per otto settimane. Alla fine dello studio, la maggior parte mostrava minori sintomi della depressione 23.

D’altronde, l’integrazione di probiotici ha aiutato le persone a combattere una serie di malattie infettive, comprese le infezioni del tratto respiratorio superiore come il raffreddore e l’influenza 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30.

Dieta

Le persone felici tendono a seguire diete più sane, con un maggiore apporto di frutta, verdure e cereali integrali 31, 32.

Uno studio condotto su oltre 7.000 adulti ha rilevato che i soggetti con un benessere positivo avevano il 47% di probabilità in più di consumare frutta e verdura fresca rispetto alle loro controparti meno positive 33.

Le diete ricche di frutta e verdura sono state costantemente associate a una serie di benefici per la salute, inclusi i minori rischi di diabete, ictus e malattie cardiache 34, 35, 36.

Una dieta sana ed equilibrata costituisce anche un presupposto essenziale per la salute del sistema immunitario.

Le persone felici hanno maggiori probabilità di prendere parte a comportamenti di promozione della salute che svolgono un ruolo nel mantenere forte il sistema immunitario. Questi includono abitudini alimentari sane e attività fisica regolare 2.

Sonno

Essere felici può migliorare la qualità del sonno, che risulta importante per la concentrazione, la produttività, le prestazioni fisiche e il mantenimento di un peso sano 37, 38, 39.

Sul fronte opposto, uno studio su oltre 700 adulti ha rilevato che i problemi di sonno erano più alti del 47% in coloro che riferivano bassi livelli di benessere positivo 40.

Gli studi dimostrano che le persone con un sonno insufficiente o qualitativamente scarso hanno maggiori probabilità di ammalarsi dopo essere state esposte a un virus, come i comuni virus del raffreddore.

Sul fronte opposto, un sonno adeguato sembra rafforzare le difese immunitarie e ridurre l’infiammazione in eccesso 41, 42.

Ad esempio, in uno studio condotto su 164 adulti sani, coloro che dormivano meno di 6 ore a notte avevano maggiori probabilità di prendersi un raffreddore rispetto a coloro che dormivano almeno 6 ore a notte 43.

Sole

L’esposizione al sole aumenta i livelli di serotonina e dei suoi recettori nel cervello di uomini sani. Ciò è importante poiché livelli di serotonina relativamente elevati determinano stati d’animo migliori e una visione mentale calma e focalizzata 44, 45, 46.

La luce del sole aumenta anche il rilascio di dopamina e i suoi recettori 47, 46. Inoltre, aumenta i livelli di beta-endorfine, gli ormoni del benessere rilasciati durante un intenso sforzo fisico 48.

Il sole, del resto, è un potente "farmaco naturale", sfruttato a fini medici fin dai tempi più antichi 45.

Il vantaggio più noto della luce solare è la capacità di aumentare l’apporto di vitamina D.

Numerosi studi osservazionali di grandi dimensioni hanno mostrato un legame tra una carenza di vitamina D e infezioni del tratto respiratorio come raffreddore, bronchite e polmonite 49, 50.

Animali Domestici

Charnetski et al. hanno riportato un aumento significativo dell’immunoglobulina salivare A (IgA), un indicatore del buon funzionamento del sistema immunitario, negli studenti universitari che avevano accarezzato un cane rispetto a quelli che avevano accarezzato un cane di peluche o a quelli che erano rimasti seduti in silenzio per 18 minuti 51.

Modi per aumentare la felicità

La meditazione consapevole allevia la depressione, con benefici che durano fino a 6 mesi 1. È stato anche segnalato che riduce i sintomi associati agli episodi di depressione maggiore acuti 52.

Diverse meta-analisi su larga scala suggeriscono che lo yoga potrebbe avere una serie di potenziali benefici nell’alleviare la depressione e altri problemi dell’umore, rispetto ai trattamenti antidepressivi standard 53, 54.

Chi fa regolarmente esercizio fisico mostra tassi di depressione più bassi 55, 56. È stato anche riportato che l’esercizio aerobico, l’allenamento contro resistenza o una combinazione dei due riducono i sintomi della depressione 57, 58.

Se possibile, meglio praticare esercizio fisico all’aperto. Bastano cinque minuti di esercizio all’aperto per migliorare in modo significativo l’umore 59.

Sottoporsi a un massaggio sembra utile per ridurre i sintomi nei pazienti con diagnosi di depressione 60.

È stato riportato che l’agopuntura per 30 minuti riduce i sintomi della depressione in uno studio (RCT) su 30 pazienti con depressione resistente al trattamento 61.

Nella scrittura espressiva, le persone descrivono un evento preoccupante o emotivo. È stato riportato che la scrittura espressiva porta a miglioramenti nella funzione del sistema immunitario e nel benessere mentale 62, 63.

È anche possibile aumentare la felicità concentrandosi sugli aspetti positivi della propria vita. Un modo per praticare la gratitudine è scrivere ogni giorno a fine giornata tre cose per cui si è grati 64.

Fare un complimento sincero è un modo semplice e veloce per rallegrare la giornata di qualcuno, dando una spinta anche alla propria felicità. La ricerca ha infatti dimostrato che compiere atti di gentilezza può aiutare a sentirsi più soddisfatti della vita 65.

Ascoltare musica può potenziare gli effetti immunostimolanti degli stati emotivi positivi 66.

Il Gesto d'Amore
Più Prezioso
Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è un trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come