PRP e Bellezza | Medicina Rigenerativa | Funziona? 09 Ott 2020 | In X115

Che Cos’è

Il PRP (Plasma Ricco di Piastrine) è un emoderivato ottenuto concentrando la frazione piastrinica del sangue.

Lo scopo di questo intervento è concentrare i fattori di crescita.

I fattori di crescita sono delle speciali proteine capaci di stimolare la proliferazione e il differenziamento cellulare e di prevenire la morte delle cellule (apoptosi).

Alcuni fattori di crescita vengono attivamente secreti dalle piastrine in varie condizioni (ad es. per la coagulazione del sangue e la guarigione delle ferite).

Una volta somministrati al paziente, questi fattori di crescita contenuti nel PRP aiutano a stimolare la rigenerazione dei tessuti.

Il PRP è uno dei protagonisti della medicina rigenerativa, che ha appunto lo scopo di riparare e rigenerare i tessuti danneggiati o invecchiati.

In breve, la procedura prevede:

A Cosa Serve

Nel sangue circolano naturalmente sostanze riparatrici e fattori di crescita utili in caso di danni e ferite.

Queste sostanze si concentrano nelle piastrine, speciali cellule del sangue che consentono la coagulazione e sono essenziali per il processo di guarigione del corpo dopo un infortunio.

Il PRP, grazie all’alto contenuto di piastrine, concentra questi fattori di crescita, sfruttandoli con l’obiettivo di stimolare la rigenerazione dei tessuti.

L’uso del PRP è stato proposto:

I trattamenti con PRP vengono sfruttati con successo anche dalla medicina estetica.

L’obiettivo, in questi casi, è ottenere il ringiovanimento e la biorivitalizzazione dei tessuti cutanei e sottocutanei di viso, bocca, collo ed eventuali altre regioni corporee.

Nel campo della medicina estetica, le iniezioni di PRP sono state proposte nel trattamento di:

Integratore Collagene Antirughe

X115®+PLUS2 – Integratore Antiage | Doppia Formula Day & Night | Con Collagene (5g), Acido Ialuronico ed Estratti Vegetali Biostimolanti | Sostiene la Naturale Attività dei Fibroblasti nella Sintesi di Collagene, Acido Ialuronico ed Elastina

Come Funziona

Il PRP contiene numerosi fattori di crescita responsabili della sua efficacia.

In totale, nel PRP sono state trovate più di 1100 diverse proteine, inclusi messaggeri del sistema immunitario, vari enzimi e fattori di crescita 1, 2. Il plasma è anche ricco di vitamine antiossidanti (C ed E) ed enzimi antiossidanti.

Tra tutte le proteine contenute nel PRP, i fattori di crescita sono i componenti più importanti 3, 4, 5.

Alcuni di questi hanno ruoli ben consolidati nell’angiogenesi (sintesi di nuovi vasi sanguigni), migrazione cellulare, proliferazione cellulare e deposizione di collagene a livello cutaneo. Del resto, i nomi di alcuni di questi fattori di crescita evocano chiaramente la loro azione:

I fattori di crescita vengono rilasciati in seguito all’attivazione delle piastrine, che nella PRP avviene in parte durante il trattamento del sangue e in parte nei tessuti in cui vengono iniettate.

Quando il PRP viene iniettato nel tessuto cutaneo, questi fattori di crescita vengono attivati con diversi meccanismi e agiscono direttamente e indirettamente per rigenerare il tessuto. 

L’attivazione delle piastrine porta al rilascio di una serie di fattori di crescita e numerose proteine (comprese le glicoproteine adesive come la fibrina, la fibronectina e la vitronectina).

Dopo l’iniezione sottocutanea, queste proteine e fattori di crescita interagiscono con le cellule basali del tessuto sottocutaneo come: fibroblasti, cellule endoteliali, cellule staminali sottocutanee ecc.

Questa interazione può modulare l’infiammazione e stimolare:

A loro volta queste azioni contribuiscono al ringiovanimento dei tessuti, che può avere un effetto positivo sulla qualità della pelle 6, 7, 8.

Trattamento

La terapia PRP utilizza il sangue del paziente come materiale biologico di partenza ed è quindi sicura e relativamente semplice.

Il paziente viene inizialmente sottoposto a un piccolo prelievo ematico che, inserito in apposite provette, viene elaborato (ad es. centrifugato) per far sedimentare i globuli rossi e selezionare la parte più ricca di piastrine.

Il plasma ricco di piastrine si presenta come un liquido giallo, che viene re-iniettato mediante microiniezioni intradermiche nel viso, nel collo o in altre zone specifiche (cuoio capelluto, decolleté, dorso delle mani).

Prima del trattamento, il medico consiglia normalmente di sospendere l’assunzione di farmaci antinfiammatori (FANS e cortisonici) nelle 2 settimane che precedono la seduta.

L’uso di una terapia anticoagulante rappresenta una controindicazione e dev’essere valutata la sua rimodulazione.

Dopo il trattamento, il soggetto può riprendere immediatamente le normali attività.

Risultati ed Efficacia

Il semplice termine "Medicina Rigenerativa" ha un forte appeal sul potenziale Cliente.

Vi è quindi un gran proliferare di macchinari e metodiche che promettono di ottenere un PRP di qualità superiore, ricchissimo di fattori di crescita attivi e con un "potere rigenerante" elevato.

L’idea che si possa in qualche modo rigenerare la pelle o un tessuto è oltremodo affascinante, ma per molti aspetti si tratta di un risultato ancora lontano.

Attualmente, la PRP si basa più sul marketing che su ragioni tecnico-scientifiche, poiché mancano studi con buoni livelli di evidenza per stabilire protocolli che diano al Cliente una garanzia di efficacia.

Tecnica ancora relativamente nuova, la PRP dovrà essere meglio studiata, perfezionata e standardizzata per poter dimostrare a pieno la propria efficacia.

Ad ogni modo, gli studi preliminari sono incoraggianti.

È stato dimostrato che l’applicazione di un plasma ricco di piastrine (PRP) migliora la guarigione precoce delle ferite 9, 10, 11 e delle ulcere diabetiche 12.

A parte l’ampio uso del PRP per accelerare la guarigione delle ferite, esistono anche prove cliniche riguardo al suo impiego in medicina estetica

Secondo una revisione del 2019 di 24 studi, inclusi 8 studi randomizzati controllati (RCT) 13:

La persistenza di questi effetti non è nota.

Le iniezioni di PRP, concludono gli Autori, sono sicure e possono essere modestamente benefiche per l’invecchiamento della pelle.

Tuttavia, si segnala l’eterogeneità nella preparazione e somministrazione del PRP, oltre alla mancanza di standardizzazione nelle misure dei risultati. Pertanto, sono necessari ulteriori studi di alta qualità con un follow-up sufficiente per ottimizzare i regimi di trattamento.

Se eseguito singolarmente, i risultati del trattamento PRP saranno visibili dopo 3-4 settimane, tempo necessario per l’attivazione del processo rigenerativo

Associazione con altri Interventi

Il PRP può rappresentare un valido adiuvante per massimizzare l’efficacia di altri interventi di medicina o chirurgia estetica.

Pertanto, un efficace protocollo anti-invecchiamento può prevedere una sapiente associazione di vari interventi, come filler, tossina botulinica, microneedling e PRP.

La PRP trova anche applicazioni nelle fasi preparatorie a interventi di chirurgia estetica, come il lifting del viso e il trapianto di capelli, contribuendo a migliorare gli esiti dell’intervento.

Costo e Sedute

Esiste una grande eterogeneità nei protocolli di trattamento con PRP, continuamente interessati da evoluzioni e novità spesso spinte più dal marketing che da una reale efficacia scientifica.

Questa eterogeneità si riflette anche nei prezzi e nel numero di trattamenti necessari.

Di norma, le sedute durano circa 30-45 minuti e vengono ripetute per almeno 3-4 volte durante l’anno.

Tuttavia alcune cliniche propongono protocolli particolari, al costo superiore, che si basano su una singola seduta.

I costi sono quindi variabili dai 250 euro a seduta (per sedute multiple) si 2.500 euro per i protocolli "più avanzati" in mono-trattamento.

Controindicazioni

Le possibili controindicazioni alla PRP includono:

Effetti Collaterali

Grazie alle caratteristiche autologhe del PRP (che proviene cioè dallo stesso paziente a cui viene iniettato), gli effetti collaterali sono minimi.

Di solito gli effetti avversi assumono la forma di modesti lividi, gonfiore e dolorabilità nell’area di iniezione (che in ogni caso si risolvono in tempi brevi).

Rare complicanze del trattamento con PRP includono:

Un Consiglio per la Tua Bellezza

Siero Viso

X115® ACE | Pure Vitamins Antiage Complex | 3 Formule Mono-Concentrate a Utilizzo Ciclico | Altamente Biodisponibili | In flaconcini monodose bifasici | Le Vitamine A | C | E | nello Stato più Puro ed Efficace | Per un Trattamento di Bellezza ai Massimi Livelli

Il Gesto d'Amore
Più Prezioso
Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è un trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come