Immunità umorale e Anticorpi | Cos’è, Come Funziona 04 Feb 2021 | In X115

Che Cos’è

L’immunità umorale è una risposta immunitaria mediata dalla produzione di anticorpi.

Viene chiamata "umorale" perché risulta attiva nei fluidi extracellulari (detti appunto "umori").

L’immunità umorale è cruciale per la protezione dagli agenti patogeni e rappresenta il meccanismo che garantisce l’immunizzazione indotta da molti tipi di vaccini 1.

Per capire bene cosa sia l’immunità umorale, occorre fare un passo indietro e analizzare come funziona il sistema immunitario.

Il sistema immunitario è fondamentale per prevenire l’invasione e il danno indotto da una varietà di organismi, come batteri, virus, funghi e parassiti 2. Inoltre, rimuove cellule apoptotiche, cellule alterate e detriti.

Nel corpo umano esistono due principali meccanismi di difesa immunitaria:

Nonostante questa distinzione "didattica", tutti i componenti del sistema immunitario lavorano in sinergia e funzionano in modo altamente orchestrato.

Immunità innata

L’immunità innata, lo ricorda il nome, è una linea di difesa primitiva e generalizzata, propria di ogni organismo fin dalla nascita.

La sua attivazione comporta risposte generalizzate, immediate, "universali" e non specifiche (agiscono allo stesso modo sui patogeni).

Gli attori primari dell’immunità innata includono:

Immunità specifica

L’immunità acquisita si sviluppa quando l’organismo entra in contatto con determinati patogeni.

Tale evento stimola la produzione di cellule immunitarie specifiche, in grado di riconoscere quel determinato patogeno e favorirne l’eliminazione.

La risposta immunitaria adattativa è inizialmente lenta e richiede da 1 a 2 settimane per raggiungere la sua piena capacità di funzionamento (rispetto alle 12 ore necessarie per attivare completamente l’immunità innata) 2.

Tuttavia, una volta creato il patrimonio di cellule immunitarie specifiche, il sistema immunitario conserva una "memoria immunitaria" (o memoria immunologica).

In questo modo, eventuali futuri incontri con lo stesso patogeno porteranno a una risposta immunitaria rapida e molto efficace.

Ricapitolando, nell’immunità specifica ci sono 3 passaggi fondamentali:

  1. riconoscimento del patogeno (attraverso i cosiddetti antigeni) da parte dei linfociti B e T;
  2. risposta mirata, che può essere mediata da anticorpi (prodotti dai linfociti B) e/o da cellule specifiche (linfociti T helper e citotossici);
  3. sviluppo di una memoria immunologica.

L’immunità adattativa può essere ottenuta naturalmente o acquisita attraverso i vaccini. Inoltre, la madre trasmette al neonato anticorpi specifici attraverso il latte materno.

I trattamenti con immunoglobuline sfruttano anticorpi sintetizzati in laboratorio o provenienti da altre persone o animali per conferire un’immunità passiva. Tali anticorpi vengono quindi somministrati al bisogno a persone immunodepresse o per altre ragioni ad elevato rischio di infezioni.

Immunità umorale

L’immunità umorale è una branca dell’immunità acquisita. È infatti mediata da proteine sieriche circolanti chiamate anticorpi o immunoglobuline, che risultano specifiche per determinati patogeni.

In quanto proteine, gli anticorpi circolano in soluzione nei liquidi corporei (detti umori, da cui il termine immunità umorale): linfa, sangue, liquidi interstiziali, latte.

Molti dei batteri che causano malattie infettive negli esseri umani si moltiplicano negli spazi extracellulari del corpo. Inoltre, la maggior parte dei patogeni intracellulari si diffonde passando da una cellula all’altra attraverso i fluidi extracellulari.

Gli spazi tra una cellula e l’altra sono sorvegliati dalla risposta immunitaria umorale, in cui gli anticorpi prodotti dai linfociti B favoriscono la distruzione dei patogeni e prevengono la diffusione delle infezioni intracellulari 3.

Per il benessere del tuo sistema immunitario, ti consigliamo il nostro miglior integratore multivitaminico: Vitamina C Suprema® con estratti di sambuco nero, echinacea, zenzero, zinco, magnesio, potassio e una formula multivitaminica con Vitamina D3 ad alta biodisponibilità.

Migliore Vitamina C Suprema

Vitamina C Suprema® | Multivitaminico per le Difese Immunitarie | Con 500 mg di Vitamina C naturale da Rosa canina e Vitamina C 100% europea
Sostiene le difese immunitarie | Con Echinacea, Sambuco, Zinco, Selenio, Vitamina D
Contro stanchezza e affaticamento | Con Vitamine del gruppo B, Magnesio, Potassio, Zenzero, Bioflavonoidi

Come Funziona

L’immunità umorale coinvolge cellule specifiche, chiamate linfociti B, che producono anticorpi.

Dopo essere stati attivati, i linfociti B si differenziano in:

Diversamente dalle plasmacellule, le cellule della memoria rimangono in vita decine di anni, mantenendo il ricordo dell’antigene.

Attivazione dei Linfociti B

I linfociti B vengono attivati dai linfociti T helper.

I linfociti T sono cellule immunitarie tipiche dell’immunità specifica.

Si possono dividere in varie famiglie e una di queste è quella dei linfociti TH (T helper).

Questi globuli bianchi non uccidono direttamente le cellule infette, ma:

  1. si legano ad antigeni esposti da fagociti (cellule immunitarie, come macrofagi, che inglobano e digeriscono i patogeni);
  2. si moltiplicano di numero;
  3. attraverso il rilascio di segnali chimici, stimolano i linfociti B a produrre anticorpi e i linfociti T citotossici a uccidere le cellule infette.

Come funzionano gli anticorpi

Gli anticorpi sono proteine appartenenti alla famiglia delle immunoglobuline.

Presentano una classica forma ad Y, in grado di riconoscere e legare antigeni specifici promuovendone l’eliminazione.

In sostanza, gli anticorpi individuano quali antigeni devono essere distrutti e quali no.

La loro azione non è diretta, ma conduce all’eliminazione dell’antigene attraverso diversi meccanismi:

anticorpi

Per Fissare i Concetti

Per capire il ruolo dell’immunità umorale all’interno della risposta immunitaria, ripassiamo brevemente cosa succede quando l’organismo è attaccato da un batterio:

  1. I mastociti rilasciano istamina che innesca l’infiammazione nel sito di infezione;
  2. I macrofagi:
    • inglobano e digeriscono il batterio grazie agli enzimi lisosomiali e al rilascio di specie reattive dell’ossigeno;
    • espongono gli antigeni del batterio sulla loro superficie, legandoli alle proteine MHC; in questo modo presentano gli antigeni a cellule specializzate della risposta immunitaria acquisita;
    • sintetizzano citochine, che richiamano altre cellule immunitarie nel sito di infezione;
  3. I fagociti (macrofagi e cellule dendritiche), che espongono l’antigene, viaggiano con la linfa fino ai linfonodi;
  4. Nei linfonodi, i linfociti TH specifici per quell’antigene riconoscono il complesso antigene-proteina MHC, si attivano e iniziano a crescere di numero (proliferazione).
  5. I linfociti TH stimolano i linfociti B specifici per quell’antigene, che si differenziano in plasmacellule e cellule della memoria immunitaria:
    • le plasmacellule producono gli anticorpi che facilitano l’eliminazione del patogeno da parte delle cellule fagocitiche;
    • le cellule della memoria rimangono nel circolo sanguigno pronte a intervenire in caso di successiva infezione con lo stesso tipo di batterio.

Si può Potenziare?

Aumentare le difese immunitarie è diventato un argomento di grande interesse pubblico.

Oltre a un riposo adeguato, uno stile di vita sano (controllo del peso, astensione dal fumo, attività fisica all’aperto, gestione dello stress), e a una dieta sobria ed equilibrata, diversi integratori possono sostenere le difese immunitarie (tra cui probiotici, vitamina C, colostro, echinacea, sambuco nero, lattoferrina e alcuni polifenoli) 4.

Ad esempio, un buon sonno può migliorare la capacità del sistema immunitario di ricordare una precedente infezione e attivare una risposta più efficace in caso di reinfezione 5, 6.

Riguardo nello specifico l’immunità umorale, nel corso di studi preliminari (da confermare) alcuni integratori hanno dimostrato di poter aumentare la risposta anticorpale:

Le vitamine A, B6, B9, B12, C, D, E, e gli oligoelementi ferro, zinco, rame e selenio lavorano in sinergia per supportare le attività delle cellule immunitarie. Tutti questi micronutrienti, ad eccezione della vitamina C e del ferro, sono anche essenziali per la produzione di anticorpi 20.

Tuttavia, non è detto che la presunta capacità di aumentare i livelli di anticorpi nel sangue si traduca in un beneficio concreto per l’immunità generale.

Inoltre è improbabile che – in persone sane che seguono una dieta equilibrata – l’assunzione di micronutrienti specifici possa potenziare il sistema immunitario oltre il normale stato di salute.

Per approfondire l’argomento, consigliamo la lettura dei nostri articoli:

Vitamina C Suprema ®

Suprema: con Vitamina C naturale da Rosa canina e Vitamina C 100% europea
Difese immunitarie: con Echinacea, Sambuco Nero, Zinco, Selenio, Vitamina D
Energia e Benessere: con Magnesio, Potassio, Zenzero, Vitamine del Gruppo B

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie?
Scopri Vitamina C Suprema ®
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come