Alleviare il Prurito | Cura, Trattamenti, Consigli 31 Lug 2020 | In X115

Consigli Generali

Il trattamento del prurito è un compito facile e allo stesso tempo complesso.

Facile perché semplici rimedi casalinghi possono alleviarlo, complesso perché le numerose cause del prurito suggeriscono un trattamento altrettanto vario.

Riportiamo di seguito alcuni accorgimenti di carattere generale che aiutano ad alleviare il prurito 1:

Consultare un medico

Quando il prurito risulta particolarmente intenso o ampiamente diffuso e duraturo, è opportuno consultare il proprio medico.

Con lo stesso sarà possibile identificarne le cause e definire una terapia appropriata, utile a lenire il prurito.

Idratazione della pelle

Il prurito è una delle principali manifestazioni cutanee della pelle secca. Inoltre, è stato documentato che la pelle secca peggiora il prurito.

Per questo motivo, si consiglia di mantenere la pelle idratata applicando emollienti occlusivi, come la paraffina o la vaselina, più volte al giorno 2.

In alternativa ai derivati del petrolio, altri emollienti efficaci includono lanolina, ceramidi, spermaceti, dimeticone e siliconi ad alto peso molecolare, burro di karité, cera d’api, cera candelilla, cera carnauba, alcuni acidi grassi ed esteri degli acidi grassi (acido stearico, acido palmitico, isopropil miristato, isopropil palmitato, cetil miristato, cetil palmitato ecc).

Anche alcuni oli vegetali possono fornire un basso grado di emollienza; è il caso dell’olio di cocco, dell’olio di oliva, dell’olio di semi di soia, dell’olio di mandorle, dell’olio di girasole e dell’olio di avocado.


Crema Antirughe Uomo

X115® Crema Antirughe Idratante Man-Woman | Ideale per Prime Rughe, Pelle Grassa, Pelle Maschile | Formula a Rapido Assorbimento | Idratante con Allantoina, Pantenolo, Acido Ialuronico Idrolizzato, Squalano | Senza Profumo, Ipoallergenica | Made in Italy

Detersione Adeguata

La detersione della cute rappresenta una fase fondamentale per la salvaguardia dell’integrità strutturale e funzionale della pelle. Inoltre, favorisce l’allontanamento di agenti potenzialmente irritanti e allergizzanti.

L’uso di detergenti troppo aggressivi, tuttavia, potrebbe indurre un’alterazione eccessiva del film idrolipdico cutaneo, aumentando così il rischio legato all’esposizione a fattori irritativi.

Anche una detersione eccessiva è quindi sconsigliata.

Sarebbe inoltre opportuno, soprattutto per l’igiene quotidiana, utilizzare prodotti delicati che rispettino il pH cutaneo e che salvaguardino l’ecologia cutanea.

Va ricordato che la detersione della pelle non dev’essere eseguita in modo eccessivo e con quantità troppo elevate di detergenti, magari aggressivi. Tali eccessi potrebbero infatti implicare un’alterazione più o meno accentuata delle normali difese cutanee, rappresentate principalmente dal film idrolipidico cutaneo e dallo strato corneo.

Ridurre l’esposizione agli allergeni

Spesso alla base del prurito vi è l’aumentata produzione e secrezione di un caratteristico mediatore molecolare noto come istamina.

Il rilascio di istamina, anche a livello cutaneo, potrebbe essere sostenuto dalla continua esposizione a potenziali allergeni.

Per questo motivo, il medico dovrebbe valutare l’eventuale  stato allergico del paziente ed allontanare così i potenziali allergeni.

Per lo stesso motivo, sarebbe opportuno che il paziente atopico soggetto a prurito e dermatiti, seguisse una dieta a basso tenore allergizzante, preferibilmente supervisionata da un professionista della nutrizione

Evitare il contatto con agenti irritanti

Si è già descritto come l’opportuna detersione della cute sia utile anche all’allontanamento di potenziali sostanze irritanti.

Tuttavia, assieme alla suddetta precauzione sarebbe opportuno evitare anche il contatto prolungato, soprattutto nelle aree soggette a macerazione, con metalli, prodotti a base di nichel e altri metalli pesanti, coloranti artificiali, prodotti sintetici, lattice ecc.

Queste precauzioni assumono una rilevanza chiave soprattutto in presenza di dermatite da contatto.

Bagni di Avena

È da tempo noto come l’avena presenti, grazie al suo particolare profilo biologico, una naturale attività lenitiva per la cute e le mucose.

I bagni con farina di avena hanno da sempre rappresentato un utile rimedio contro le patologie dermatologiche caratterizzate da manifestazioni infiammatorie e pruriginose.

Si effettuano aggiungendo farina d’avena finemente macinata (colloidale) in quantità di 300-400 grammi alla vasca da bagno riempita di acqua tiepida, immergendosi per 10-15 minuti.

Uno studio ha dimostrato che questo trattamento è sicuro e aiuta a trattare il prurito causato da una varietà di cause diverse 12.

L’avena ha una lunga storia di utilizzo nel trattamento del prurito e dell’irritazione in varie condizioni della pelle, tanto che la farina d’avena colloidale è stata approvata dalla FDA come sostanza protettiva per la pelle 13, 14, 15.

Anche gli estratti di frumento sembrano utili per lenire prurito associato a infiammazioni cutanee 16.

Oli essenziali

Sempre di più largo impiego in ambito dermatologico e fitocosmetico è l’uso degli oli essenziali.

Esempi utili in questo caso potrebbero essere rappresentati dal timo, dalla menta o dal basilico, noti per le proprietà antisettiche, antinfiammatorie e parzialmente anestetiche, preziose quindi in caso di prurito.

Attenzione tuttavia ai fenomeni di sensibilizzazione e al rischio di irritazione in caso di utilizzo di oli essenziali puri (soprattutto per le pelli sensibili, si consiglia di usare poche gocce diluite in un olio vettore, come quello di mandorle dolci).

Aloe Gel

L’aloe vera gel può risultare efficace non solo in caso di infiammazioni o lesioni cutanee, ma anche in caso di prurito, soprattutto se sostenuto da mediatori della flogosi 17, 18, 19.

Evitare l’eccessiva esposizione al sole

L’esposizione eccesiva ai raggi ultravioletti è stata da tempo identificata come una potenziale causa pro-infiammatoria, soprattutto in presenza di contestuali fattori fotosensibilizzanti.

Per questo motivo, sarebbe opportuno proteggere adeguatamente la cute dai danni legati ai raggi UV, avendo cura di evitare l’assunzione o l’applicazione di agenti fotosensibilizzanti prima dell’esposizione.

Farmaci contro il Prurito

All’occorrenza, esistono dei medicinali che possono aiutare ad alleviare il prurito causato da alcune condizioni della pelle.

Questi farmaci sono adatti a trattare solo certi tipi di prurito e vanno quindi prescritti dal medico, evitando il ricorso all’autoterapia 2.

Ricordiamo inoltre che alcuni farmaci possono causare prurito come effetto collaterale. È il caso ad esempio di:

Se si sospetta una reazione farmacologica, passare a un altro farmaco può essere utile per ridurre il prurito. Tuttavia, tale scelta va tassativamente discussa con il proprio medico.

Tra i trattamenti medici, oltre ai farmaci, si segnala la terapia fotodinamica. Questa terapia a base di raggi UVB artificiali, in particolare UVB a banda stretta, è efficace nel curare il prurito associato all’uremia e alla colestasi 20, 21.

Effetto Placebo

Curiosamente, è stato osservato che nei pazienti con prurito l’effetto placebo raggiunge il 50%, rendendo difficile valutare l’efficacia dei vari agenti antipruriginosi testati 22.

In uno studio, ad esempio, gli Autori hanno trattato pazienti affetti da dermatosi pruriginose con quattro compresse diverse. Due terzi dei pazienti hanno ottenuto beneficio da almeno uno dei preparati, sebbene tutte e quattro le compresse fossero placebo 23.

Siero Viso

X115® ACE | Pure Vitamins Antiage Complex |
3 Formule Mono-Concentrate a Utilizzo Ciclico | Altamente Biodisponibili | In flaconcini monodose bifasici | Le Vitamine A | C | E | nello Stato più Puro ed Efficace | Per un Trattamento di Bellezza ai Massimi Livelli

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie?
Scopri Vitamina C Suprema ®
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come