Creme Botox a Effetto Immediato | Benefici | Come Funzionano? 26 Nov 2021 | In X115

Cosa sono

Le cosiddette creme botox a effetto immediato sono prodotti cosmetici ad azione antirughe, formulati per distendere in maniera pressoché istantanea le rughe d’espressione. Per questo sono note anche come creme a effetto lifting immediato.

In genere, questi prodotti contengono dei particolari peptidi, detti inibitori dei neurotrasmettitori.

Si tratta di piccole sequenze di amminoacidi che, una volta assorbite dalla pelle, riproducono gli effetti della tossina botulinica.

Esempi di peptidi inibitori dei neurotrasmettitori includono Acetyl Hexapeptide-3, Pentapeptide-18, Pentapeptide-3, Tripeptide-3, anche se spesso vengono promossi con i loro nomi commerciali registrati (es.Vanistryl, Munapsys, Argireline, Argirelox, Vialox ecc.)

Il botulino e i peptidi inibitori dei neurotrasmettitori agiscono rilassando la muscolatura dei muscoli mimici facciali. Questo permette di distendere e appianare le rughe d’espressione che sono appunto provocate da un sottostante ipertono dei muscoli facciali.

A Cosa Servono

Il Botox è una delle sostanze più efficaci e comunemente somministrate per ridurre le rughe. Tuttavia, si tratta pur sempre di un trattamento invasivo, poiché prevede piccole iniezioni nella cute.

Inoltre, sebbene gli eventi avversi siano rari, il botulino possiede un’elevata tossicità; pertanto, il suo utilizzo compete esclusivamente a medici esperti e non è possibile inserirlo nelle creme antirughe 1.

Sul fronte dei risultati, gli effetti del botulino sono pressoché immediati; bastano infatti 2-3 giorni affinché le iniezioni producano risultati evidenti, mentre l’effetto aumenta gradualmente fino a 2-3 settimane e permane per 3-5 mesi.

Le creme botox a effetto immediato rappresentano un’alternativa pratica, economica e sicura alle iniezioni di botulino.

Funzionano?

Allo stato attuale della scienza, i cosmetici a effetto botox immediato hanno un’efficacia ancora lontana da quella dei trattamenti iniettivi con tossina botulinica.

Va infatti precisato che gran parte degli studi citati nell’articolo, sebbene possano sembrare particolarmente incoraggianti, derivano da studi interni gestiti e commissionati dal produttore; pertanto la loro attendibilità scientifica è scarsa.

Ulteriori elementi come la concentrazione del peptide nel cosmetico (che dipende dalle scelte del produttore) e la sua assorbibilità (che dipende molto dal tipo di peptide e dalla formulazione adottata) possono ridurre ulteriormente la già dubbia efficacia di questi prodotti.

Pertanto, non vi sono garanzie generali che le creme a effetto lifting immediato possano soddisfare le aspettative dei consumatori. Ciò non toglie, comunque, che alcuni cosmetici ben formulati possano ridurre in maniera visibile e soddisfacente le rughe d’espressione anche grazie alla presenza di peptidi inibitori dei neurotrasmettitori.

Come Agiscono

L’acetilcolina è il principale messaggero chimico (cioè un neurotrasmettitore) coinvolto nella contrazione muscolare.

Affinché il muscolo possa contrarsi, l’acetilcolina viene immagazzinata in vescicole, per poi essere rilasciata quando giunge un impulso nervoso per la contrazione muscolare.

Il complesso SNARE regola l’attacco e la fusione alla membrana presinaptica delle vescicole contenenti acetilcolina.

L’acetilcolina è dunque il neurotrasmettitore che funge da segnale per la contrazione muscolare.

Una volta che l’acetilcolina viene liberata dalle vescicole presinaptiche finisce nella sinapsi (un piccolo spazio) tra muscolo e nervo. Viene quindi captata da specifici recettori dell’acetilcolina presenti sulla superficie delle cellule muscolari, innescandone la contrazione.

Le creme botox a effetto immediato contengono uno o più ingredienti che agiscono a vari livelli per bloccare questa catena di eventi responsabile della contrazione muscolare. Pertanto, questi princìpi attivi sono chiamati peptidi inibitori dei neurotrasmettitori.

Quali sono

Acetyl Hexapeptide-3 (Argireline)

Uno degli ingredienti più comuni nelle creme a effetto botox immediato è Acetyl Hexapeptide-3, meglio noto con il nome commerciale Argireline (talvolta è indicato anche come Acetyl Hexapeptide-8).

Questo ingrediente, tra l’altro, è presente nelle nostre creme antirughe multiazione X115®New Generation Cream.

Rispetto al Botox, l’acetil esapeptide-3 ha un potenziale tossico 4.000 volte inferiore e può essere applicato localmente sotto forma di creme per la pelle o tramite iniezioni 2. Nei prodotti cosmetici si usa a concentrazioni comprese tra lo 0,01 e lo 0,05%.

Crema Viso Antirughe
X115® Crema Antirughe Woman | Multi-Azione | Ideale per Pelli Secche – Mature – Formula “SOS” Multi-Azione | Senza Profumo | Liftante con Acetyl hexapeptide-8 | Made in Italy

Argireline è un esapeptide sintetico che fondamentalmente inibisce il complesso (SNARE), con conseguente inibizione del rilascio di acetilcolina. In questo modo riduce la contrazione ripetitiva dei muscoli mimici facciali, attenuando quindi le rughe d’espressione 3.

Rispetto alla tossina botulinica, l’Argireline presenta una potenza simile ma un’efficacia inferiore. Tuttavia, a differenza del Botox, la sua tossicità acuta è insignificante.

Negli studi clinici, argireline si è dimostrato efficace contro le rughe, riducendole fino al 48% dopo 4 settimane di trattamento bigiornaliero 4, 5, 6, 7.

La capacità di assorbimento dipende da vari fattori (p. es. pH, carica, peso molecolare, concentrazione ed elettroliti di fondo) e può essere migliorata anche di 40 volte attraverso l’impiego di microaghi 8.

Acetyl hexapeptide 1 (Munapsys)

L’acetyl hexapeptide 1, nome commerciale Munapsys, è un ingrediente botox like di seconda generazione.

Questo peptide è stato progettato in silicio, con strutture ottimizzate affinché si interfaccino in maniera altamente specifica con i recettori biologici che si desiderano colpire 9, 10, 11.

Non a caso, l’acetil-esapeptide-1 può essere considerato il primo ingrediente disponibile che influenza la contrazione muscolare sia a livello pre- che post-sinaptico, mostrando una doppia azione miorilassante.

Secondo le informazioni fornite dal produttore, è stata osservata una riduzione del 29% del rilascio di acetilcolina dalla terminazione presinaptica rispetto a condizioni basali, e del 16% superiore rispetto ad argireline.

Inoltre, a livello postsinaptico, l’acetyl hexapeptide 1 destabilizza i recettori dell’acetilcolina e ne riduce l’addensamento alla membrana postsinaptica. Riduce inoltre la depolarizzazione dei canali del calcio.

L’insieme di tutte queste azioni riduce notevolmente la contrazione muscolare, provocando un rilassamento del muscolo e il conseguente appianamento delle rughe e delle linee sottili associate alla muscolatura ipercontratta.

Un’altra proprietà interessante dell’Acetyl hexapeptide 1 è quella di aumentare la sintesi di collagene, fino al 16% (effetto dimostrato in vitro sui fibroblasti dermici).

Secondo il materiale informativo relativo al prodotto Munapsys™, l’uso del prodotto a una concentrazione del 3% ridurrebbe la profondità delle rughe più pronunciate fino al 36,7% in soli 7 giorni di trattamento 12.

Effetti benefici sono stati ottenuti anche sull’aspetto delle rughe della marionetta, con effetto lifting sulle commissure labiali (sollevando quindi verso l’alto gli angoli della bocca) e sulle zampe di gallina.

Pentapeptide-3 (Vialox)

Un altro ingrediente abbastanza conosciuto presente nelle creme botox a effetto immediato è il Pentapeptide-3 (nome commerciale Vialox).

Si tratta di un peptide sintetico derivato dal veleno di serpente.

Questo peptide non impedisce il rilascio di acetilcolina, ma è attivo a livello della membrana postsinaptica come antagonista del recettore dell’acetilcolina 13.

I risultati degli studi condotti dal produttore hanno mostrato che, dopo 28 giorni di utilizzo due volte al giorno, la profondità delle rughe è stata ridotta di circa il 49% e c’è stata una riduzione generale del 47% della rugosità della pelle 14, 15.

Pentapeptide-18 (Leuphasyl)

Il pentapeptide-18 è un altro degli ingredienti botox-like più conosciuti e usati nelle creme botox a effetto immediato.

Si usa a concentrazioni del 3-10% e secondo gli studi può ridurre la profondità delle rughe di espressione di circa il 12%.

Agisce imitando il meccanismo naturale delle encefaline e inibisce l’attività neuronale e il rilascio di catecolamine (anch’esse coinvolte nella contrazione muscolare).

Una crema con pentapeptide-18 (0,05%) è stata confrontata in uno studio (43 donne) con acetilesapeptide-3 (0,05%) e con la combinazione di entrambi i peptidi. Le riduzioni delle rughe sono state rispettivamente del 12%, del 16% e del 25%. Lo studio ha quindi osservato un effetto sinergico associando Leuphasyl con Argierelne 16, 17.

Tripeptide-3 (Syn-Ake)

Il Tripeptide-3, commercialmente noto come Syn-Ake, imita l’effetto di waglerin-1, un peptide contenuto nel veleno della vipera Tropidolaemus wagleri.

Il tripeptide-3 agisce sulla membrana postsinaptica ed è un antagonista reversibile del recettore dell’acetilcolina. In pratica inibisce il legame dell’acetilcolina con i suoi recettori, bloccando in questo modo la contrazione muscolare.

Secondo il produttore, il tripeptide-3 (concentrazione al 4%) porterebbe a una riduzione delle rughe fino al 52% dopo il 28 giorni di trattamento, con una misurabile riduzione delle rughe sul 73% dei volontari 18.

I risultati di uno studio di tre mesi (37 donne volontarie) hanno dimostrato che Il trattamento con la formulazione del tripeptide-3 ha fornito miglioramenti sia immediati che a lungo termine nella comparsa di rughe sottili e profonde 19.

Acetil Octapeptide-3 (SNAP-8)

Acetil Octapeptide-3 è una sequenza allungata del peptide Argireline 20, 21.

Questa analogia consente a Snap 8 di produrre un significativo effetto inibitorio sul rilascio di acetilcolina.

Acetil Octapeptide-3 viene promosso come l’alternativa al Botox di “nuova generazione”. Se usato in una crema al 10% applicato due volte al giorno per 28 giorni, ha prodotto una riduzione della profondità delle rughe intorno agli occhi fino al 63%, con un valore medio del -35% 22, 21.

Vanistryl ®

Vanistryl ® è un complesso di due peptidi bioattivi, che sono l’acetyl tripeptide-30 citrullina e il pentapeptide-18 23, 24.

Mentre l’acetile tripeptide-30 citrullina è un peptide segnale, il pentapeptide-18 è un peptide inibitore del neurotrasmettitore 25.

Questi peptidi sono utilizzati in formulazioni per levigare le rughe, e agiscono sinergicamente per modulare la tensione muscolare e inibire le metalloproteinasi della matrice (MMP) che degradano il collagene 23.

Vanistryl ® protegge quindi il tessuto connettivo dalla degradazione e ricostruisce i componenti dermici della matrice extracellulare, conferendo alla pelle l’integrità e l’elasticità necessarie. Inoltre, mostra effetti cicatrizzanti e leviganti e riduce la tensione della pelle. Studi hanno anche dimostrato una visibile attenuazione delle smagliature quando Vanistryl ® viene utilizzato 25.

Acetil dipeptide-1

Acetil dipeptide-1 cetil estere (Calmosensine) stimola il rilascio di pro-endorfine da parte dei cheratinociti, portando alla stimolazione di messaggeri che mediano rilassamento nella pelle.

Nel complesso, Calmosensine previene l’insorgenza di rughe e segni di espressione alleviando le tensioni muscolari 26.

In più, Calmosensine svolge un ruolo importante nella modulazione della percezione cutanea di sensazioni spiacevoli, come il calore, migliorando il comfort della pelle, come confermato da studi in vivo 27.

Benefici sono stati anche osservati in termini di miglioramento dell’elasticità della pelle sovraregolando importanti geni dermici che sostengono la sintesi di tessuto elastico 27.

X50 Myocept di INFINITEC

X50 Myocept è una miscela di palmitoil esapeptide-52, acido lattico, acido glicolico e palmitoil eptapeptide-18.

Anche questo peptide agisce riducendo il rilascio di acetilcolina e con esso il rilascio di acetilcolina 28.

Secondo il produttore, consentirebbe una riduzione delle linee di espressione intorno all’area periorbitale del 20-27% in 28 giorni 25.

Palmitoylhexapeptide-19 – BONT-L PeptideSolution

BONT-L Peptide Solution (palmitoyl hexapeptide-19) è un altro candidato per l’impiego nelle creme a effetto botox immediato.

Ancora una volta, questo peptide bioattivo prende di mira il complesso SNARE, inibendone la formazione e riducendo così il rilascio di acetilcolina.

Uno studio in vivo su 15 volontari che hanno utilizzato per 28 giorni una crema al 5% di BONT-L Peptide Solution applicata due volte al giorno ha mostrato una riduzione dei microrilievi nella zona periorbitale mediante del 38% 25.

Acetil Hexapeptide-30 (Inyline)

Inyline agisce invece a livello post-sinptico, comportandosi come un antagonista competitivo di MuSK per ridurre l’interazione dell’acetilcolina con i suoi recettori.

Durante i test in vivo, 20 donne volontarie di età 41-50 ha applicato una crema contenente una soluzione di peptide Inyline ® al 5% sulla zona delle zampe di gallina due volte al giorno per 28 giorni. I risultati ottenuti hanno mostrato che il trattamento è diminuito profondità delle rughe del 14,9% 25.

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie?
Scopri Vitamina C Suprema ®
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come