Succo di Noni | Funziona Davvero? Usi, Proprietà, Benefici 25 Giu 2022 | In X115

Che Cos’è

Il succo di noni è una bevanda salutistica ottenuta dal frutto dell’albero Morinda citrifolia L..

Questa pianta arborea, appartenente alla famiglia delle Rubiaceae, è originaria delle aree tropicali e sub-tropicali del sud-est asiatico.

Oggi, il noni è diffuso in tutta la fascia tropicale, nei Caraibi, in Polinesia, in Africa, India ecc.

Il noni produce frutti amari e scarsamente invitanti, sia per l’aspetto che soprattutto per l’odore.

Nonostante il loro aroma e sapore ricordino il formaggio, il succo di noni è ricco di preziosi antiossidanti, come gli iridoidi e le vitamine A, C, E.

Questo suo effetto antiossidante e l’azione positiva sul sistema immunitario e l’infiammazione sostengono i molti potenziali benefici per la salute del succo di noni.

A Cosa Serve

I guaritori tahitiani credono che la pianta del noni sia utile per una vasta gamma di malattie. Lo utilizzano ad esempio per trattare problemi di salute come costipazione, infezioni (raffreddore e influenza), dolori, condizioni infiammatorie, mal di schiena, allergie cutanee e artrite 1.

Nei territori d’origine, i frutti della Morinda citrifolia hanno anche una storia d’uso alimentare, nonostante il loro odore e sapore ricordino quello del "formaggio cattivo".

Il frutto del Noni è stato descritto come il frutto più disgustoso del mondo ed è talvolta chiamato il "frutto del vomito" 1, 2. Questo suo particolare aroma può essere attribuito al contenuto di acido butirrico e composti chiamati chetoni, come il 2-eptanone 2, 3.

Più recentemente, il frutto del noni è stato utilizzato per produrre integratori alimentari.

Una revisione degli studi di intervento sull’uomo suggerisce che il succo di noni può fornire protezione nei confronti 4:

Tali effetti si traducono nella potenziale capacità di 5:

Tuttavia, le prove esistenti presentano alcune limitazioni. Innanzitutto, gli studi sono stati svolti quasi esclusivamente su una precisa fonte di succo di noni della Polinesia francese (Tahitian Noni Juice® (TNJ) – prodotto da Morinda Inc), spesso con potenziali conflitti di interesse.

Poiché i fattori geografici e le variazioni dei metodi di coltivazione e lavorazione incidono sulla composizione fitochimica del succo di noni, questi benefici potrebbero non applicarsi ad altri prodotti. Ad esempio, uno studio ha analizzato 177 diverse marche di succo di noni e ha riscontrato una significativa variabilità nutrizionale 6.

Si consideri inoltre che si tratta perlopiù di benefici potenziali e comunque di un aiuto, un supporto naturale. Il succo di noni non può quindi essere considerato un rimedio curativo.

Proprietà Nutrizionali

Il frutto del noni è composto per circa il 90% da acqua e la maggior parte della materia solida rimanente è composta da zuccheri, proteine ​​e fibre alimentari.

Il frutto è anche ricco di potassio, zolfo, calcio e fosforo; contiene anche vitamina C e provitamina A 2.

Valore nutrizionale per 100 grammi di porzione edile di succo di Tahitian Noni® 5
Energia (Calorie)163-197 kJ (39-47 kcal)
Carboidrati9-11,4 g
Zuccheri6-8 g
Fibra alimentare0,5-1 g
Lipidi0,7 g
Proteine2,2 g
VitamineQuantità (%RDA)*
Tiamina (B1)0,003-0,01 mg
Riboflavina (B2) 0,003-0,01 mg
Niacina (B3) 0,1-0,5 mg
Vitamina B6 0,04-0,13 mg
Acido Folico (B9) 7,0-25 μg
Biotina1,5-5 mg
Vitamina C 3-25 mg
Vitamina E 0,25-1 μg
Sali mineraliQuantità (%RDA)*
Calcio 20-25 mg (1%)
Ferro 0,1-0,3 mg (12%)
Magnesio 3,0-12 mg (8%)
Fosforo 2,0-7,0 mg (10%)
Potassio 30,0-150 mg (7%)
Sodio 15,0-40,0 mg (2%)
Altri costituentiQuantità
Acqua72,9 g

* Le percentuali sono state calcolate approssimativamente usando le raccomandazioni statunitensi per gli adulti (DRI). Fonte: Database di nutrienti dell’USDA

Il succo di noni è quindi una buona fonte di vitamina C, anche se vale la pena ribadire l’estrema variabilità del profilo nutrizionale dei vari succhi di noni. Inoltre, la vitamina C è una vitamina notoriamente sensibile, che tende a depauperarsi con la trasformazione e la conservazione dell’alimento.

La vitamina C supporta il sistema immunitario e protegge le cellule dai danni dei radicali liberi e dalle tossine ambientali 7.

Il succo di noni è anche una buona fonte di biotina e folati, che svolgono ruoli importanti nel corpo, tra cui aiutare a convertire il cibo in energia.

Studi, Proprietà, Benefici

Sistema Immunitario

In uno studio, 12 partecipanti hanno bevuto 330 ml di succo di noni ogni giorno per 8 settimane, sperimentando un aumento del 30% dell’attività delle cellule natural killer e dei livelli ematici di IL-2 4, 8. Inoltre, i soggetti hanno mostrato livelli più bassi di stress ossidativo.

Questo piccolo studio ha fornito prove preliminari sul fatto che il succo di noni può aiutare a potenziare il sistema immunitario umano. Tuttavia, la piccola dimensione del campione e la mancanza del gruppo placebo ne riducono l’attendibilità scientifica 4, 8.

Nei topi, l’estratto di noni ha aumentato l’attività dei linfociti T e B (globuli bianchi coinvolti nella risposta dell’organismo alle infezioni) fino al 50%. Inoltre, questo potenziamento immunitario non ha aumentato l’infiammazione 1, 2.

Proprietà Antiossidanti

I radicali liberi sono sottoprodotti comuni del metabolismo cellulare e dell’esposizione agli xenobiotici.

Si tratta di molecole altamente reattive e potenzialmente pericolose per l’organismo, che tuttavia hanno anche funzioni utili.

In quantità elevate, i radicali liberi possono danneggiare le cellule; tale danno è stato collegato a condizioni croniche come malattie cardiache, diabete e molti tipi di cancro 6. Per questo motivo, gli studi dimostrano che il consumo di alimenti ricchi di antiossidanti può ridurre lo stress ossidativo 9, 10, 11, 12.

I ricercatori sospettano che i potenziali benefici per la salute del succo di noni siano correlati alle sue potenti proprietà antiossidanti, che gli permettono di ridurre l’eccesso di radicali liberi 13, 14, 15.

In effetti, il succo di noni apporta una discreta quantità di potenti antiossidanti, tra cui beta-carotene, iridoidi, vitamina E e vitamina C; può quindi aiutare a prevenire danni e malattie causati dall’accumulo di radicali liberi 16.

Gli studi indicano che una dieta ricca di antiossidanti – come quelli che si trovano nel succo di noni – può ridurre il rischio di patologie croniche come malattie cardiache e diabete 17, 18.

Danni del Fumo

Diversi studi di intervento in doppio cieco e controllati con placebo hanno coinvolto i fumatori di sigarette, dimostrando la sostanziale attività antiossidante del succo di noni.

Uno studio di 30 giorni, ad esempio, ha studiato 285 volontari adulti che fumavano più di 20 sigarette al giorno 19. Mentre il placebo (succhi d’uva e mirtillo con un sapore di formaggio aggiunto per imitare il sapore del noni) non ha avuto alcun effetto, il succo di noni ha dimostrato una riduzione di circa il 30% dei radicali liberi.

Due studi clinici su fumatori hanno scoperto che bere 118 ml di succo di noni al giorno per 1 mese ha ridotto i livelli di sostanze chimiche cancerogene (addotti aromatici del DNA) di circa il 45% 16, 20.

Salute del Cuore

Gli studi sui fumatori adulti hanno dimostrato l’effetto positivo del succo di noni sui lipidi nel sangue e sulla Proteina C Reattiva ad alta sensibilità (hs-PCR), che è un marcatore ematico dell’infiammazione.

Uno studio sui fumatori ha scoperto che bere fino a 188 ml di succo di noni al giorno per 1 mese ha ridotto significativamente il colesterolo totale, l’omocisteina (-23,9%), il colesterolo cattivo LDL (-12,1-36,4%) e la proteina C-reattiva (-15,2%) 21.

Parallelamente, si è osservato un aumento del colesterolo buono HDL (da 49 a 57 mg/dL).

In un altro studio umano su non fumatori sani, il succo di noni non ha ridotto il colesterolo. Gli Autori hanno suggerito che i suoi benefici ipocolesterolemizzanti potrebbero, quindi, essere limitati alle persone con colesterolo alto 4.

Negli studi sull’uomo e sugli animali, il frutto e l’estratto di noni hanno anche ridotto la pressione sanguigna 22, 4, 23.

Diabete

Diversi studi in vitro hanno indicato che il frutto del noni può essere utile nel controllo della formazione di prodotti finali di glicazione avanzata (AGE) e può successivamente ridurne gli effetti avversi.

Questi AGE si formano a causa degli alti livelli glicemici che caratterizzano il diabete e sono alla base delle sue complicanze.

Il potenziale antiglicativo del succo di noni è stato ulteriormente dimostrato in uno studio di intervento in aperto di 8 settimane e in uno studio trasversale 24.

Si ritiene che gli iridoidi siano gli attivi più importanti nel determinare tale effetto.

Attenzione, comunque, ai prodotti industriali a base di succo di noni, spesso ricchi di zuccheri aggiunti. Gli studi dimostrano che le bevande dolcificate con zucchero possono aumentare il rischio di malattie metaboliche, come la steatosi epatica (fegato grasso) e il diabete di tipo 2 5, 25, 26.

Salute della Pelle

L’applicazione topica di cosmetici contenenti estratti e succhi di noni sulla pelle può ridurre l’infiammazione, l’acne e i segni dell’invecchiamento. Tuttavia, gli studi umani su questo argomento sono stati finora piccoli e di qualità relativamente bassa 4, 27, 28.

I ratti diabetici alimentati con succo di noni hanno guarito le loro piccole ferite più velocemente dei controlli. L’estratto di Noni ha anche ridotto le allergie cutanee e l’infiammazione nei topi 29, 30.

Infiammazione, Artrosi, Artrite

Le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie sono intimamente connesse.

Mentre l’infiammazione a breve termine è una risposta immunitaria naturale e desiderabile (quando necessaria), l’infiammazione cronica è un fattore di rischio per diverse malattie 31, 32.

Molti ricercatori ritengono che l’infiammazione cronica di basso livello svolga un ruolo importante nell’insorgenza di malattie cardiache, cancro, sindrome metabolica, obesità, morbo di Alzheimer e varie condizioni degenerative 33, 34, 35, 36.

Un piccolo studio di 8 settimane ha scoperto che le persone sane che hanno bevuto 330 ml di succo di noni al giorno avevano un aumento dell’attività delle cellule immunitarie e livelli più bassi di stress ossidativo 13, 15, 37.

Il dolore articolare è spesso associato a un aumento dell’infiammazione e dello stress ossidativo. Pertanto, il succo di noni potrebbe fornire sollievo dal dolore alle articolazioni in caso di artrite o artrosi, riducendo l’infiammazione e combattendo i radicali liberi 13, 1.

In uno studio di 1 mese, pazienti con artrite degenerativa della colonna vertebrale hanno assunto 15 ml di succo di noni 2 volte al giorno. Il gruppo ha riportato un punteggio del dolore significativamente più basso, con completo sollievo dal dolore al collo nel 60% dei casi 38.

In uno studio simile, le persone con artrosi dell’anca o del ginocchio hanno assunto 89 ml di succo di noni ogni giorno (1 oncia prima di colazione, 1 oncia prima di pranzo e 1 oncia prima di coricarsi). Dopo 90 giorni, hanno sperimentato una riduzione significativa della frequenza e della gravità del dolore da artrite, nonché un miglioramento della qualità della vita 39.

Resistenza fisica

Gli abitanti delle isole del Pacifico credevano che l’ingestione di frutti di noni maturi rinvigorisse il corpo durante le lunghe battute di pesca e i viaggi oceanici.

L’aumento della resistenza fisica associato al succo di noni è probabilmente correlato ai suoi effetti antiossidanti, che possono ridurre il danno al tessuto muscolare che si verifica normalmente durante l’esercizio 15.

Uno studio di 21 giorni ha somministrato a 40 corridori di lunga distanza 100 ml di succo di noni o un placebo (succo di mora) 2 volte al giorno per 3 settimane. Il gruppo che ha bevuto il succo di noni ha registrato un aumento del 21% del tempo medio di affaticamento su tapis roulant, il che suggerisce una migliore resistenza 40.

Gli atleti hanno anche sperimentato una diminuzione dei marcatori del sangue che indicano danni muscolari. Questo risultato suggerisce che il noni può aumentare la resistenza fisica proteggendo i muscoli durante l’esercizio.

Altre ricerche sull’uomo e sugli animali riportano benefici simili per combattere la fatica e migliorare la resistenza 15, 41.

Modo d’Uso

Le dosi di succo di noni usate nel corso degli studi variano in media da 90 a 180ml al giorno.

Nel dettaglio 4:

Come ricordato, la maggior parte degli studi è stata svolta su una tipologia specifica di succo, la TNJ (Tahitian Noni Juice®).

Avvertenze

Effetti Collaterali

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH

-20% sui cosmetici:

• X115® ACE - Siero Viso
• X115® FACE - Crema Viso
• X115® New Generation Cream
• X115® BODY - Crema Corpo

CODICE SCONTO: black22

X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
X115® FACE | Con Peptidi liftanti di 3a Generazione
Scopri i suoi Benefici
Nuova Crema Corpo X115® BODY
Scopri i suoi Benefici
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie
Scopri Vitamina C Suprema ®
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come