Vitamina E negli Alimenti – Proprietà e Cibi Ricchi di Vitamina E 23 Feb 2018 | In X115

Cos’è la Vitamina E?

La Vitamina E è una vitamina liposolubile dotata di forte potere antiossidante, che la rende efficace nella protezione dal danno inducibile dalle specie reattive dell’ossigeno.

In realtà, con il termine Vitamina E ci si riferisce ad una complessa classe di molecole, caratterizzate da struttura simile, nella quale i tocoferoli costituiscono sicuramente la componente più rappresentata. Tuttavia, insieme ai tocoferoli, anche i tocotrienoli sono disponibili e facilmente reperibili negli alimenti, rappresentando così una fonte “alternativa” di Vitamina E.

L’imponente azione antiossidante da un lato, e la capacità di modulare i processi infiammatori e l’attività cellulare dall’altro, ha facilitato l’uso di questa vitamina in ambito dermatologico-cosmetologico.

Funzioni e Benefici

Oggi in medicina antiaging e in ambito nutri-cosmetico, la Vitamina E è ritenuta preziosa nel:

Le suddette attività hanno consentito anche lo sviluppo di prodotti per uso topico a base di Vitamina E, in grado di completare l’eventuale supplementazione orale.

Cibi Ricchi di Vitamina E

Considerando la complessità biologica della Vitamina E, intesa come diversità di molecole afferenti a questo nome, sarebbe necessario stilare differenti liste in base al contenuto di ogni singola forma.

Tuttavia, utilizzando come riferimento i dati dell’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione, ci si potrà riferire più semplicemente al contenuto complessivo di vitamina E negli alimenti.

Gli alimenti più ricchi di Vitamina E sono sicuramente gli oli vegetali, in particolare :

Dopo gli oli, gli alimenti più ricchi in Vitamina E sono ancora di origine vegetale, rappresentati dalla frutta secca.

In particolare, le Mandorle dolci secche possono contenere anche 26 mg di Vitamina E per 100 gr di prodotto, mentre le noci, i pistacchi o gli anacardi raggiungono 1 – 4 mg di Vitamina E per 100 gr di prodotto.

I formaggi, ed in minima parte il pesce grasso, possono rappresentare altre importanti fonti di Vitamina E, comunque scarse se paragonate a quelle di origine vegetale.

Fortunatamente, la dieta mediterranea, ricca di olio extravergine di oliva, consentirebbe senza troppi problemi il soddisfacimento delle esigenze nutrizionali di questa preziosa Vitamina.

Fabbisogno di Vitamina E

Riferendoci sempre alla popolazione italiana, in particolare alle ultime revisioni della Società Italiana di Nutrizione Umana, l’assunzione adeguata di vitamina E espressa in mg risulterebbe di:

E’ facile quindi immaginare come una dieta equilibrata, basata sui semplici criteri della dieta mediterranea, possa agevolmente soddisfare il fabbisogno giornaliero di questa vitamina.

Integratori di Vitamina E

Nonostante la Vitamina E sia facilmente ottenibile attraverso una dieta sana ed equilibrata, spesso è necessario per vari motivi ricorrere all’utilizzo di specifici integratori.

La Vitamina E presente negli integratori si trova generalmente in forma di estere, per lo più acetato o succinato. Questa variazione chimica, che non incide in alcun modo né sulla funzione biologica né sull’assorbimento intestinale  della vitamina stessa, risulta importante nella protezione dall’ossidazione durante le fasi di conservazione, garantendone così la presenza in quantità adeguate e funzionali.

Associazioni

Nella maggior parte dei casi, la presenza di Vitamina E negli integratori è affiancata da quella di altri antiossidanti come la Vitamina C, l’acido alfa lipoico etc, visti i numerosi studi che dimostrano un imponente effetto cito-protettivo, esercitato dalla sinergia trai vari elementi.

integratore collagene antirugheX115®+PLUS – Integratore Antiage con Vitamina E

Reazioni avverse e interazioni

La natura lipofila di questa vitamina, rende la supplementazione con Vitamina E non del tutto scevra da effetti collaterali.

La reazione avversa più temuta, seppur legata esclusivamente all’uso spropositato nei tempi e nelle quantità, è rappresentata dall’alterazione dei normali processi coagulativi, con il conseguente rischio di eventi emorragici, anche di rilevante entità clinica.

Il rischio di reazioni avverse tenderebbe ad aumentare nei pazienti in terapia con:

per i quali risulterebbe necessaria la stretta supervisione medica. Visto il rischio di ulteriori interazioni farmacologiche, il paziente in terapia dovrebbe consultare il proprio medico prima di intraprendere l’assunzione di vitamina E tramite specifici integratori.

Bibliografia

  • INRAN – Istituto Nazionale di Ricerca sugli Alimenti e sulla Nutrizione SINU – Società Italiana di Nutrizione Umana
  • Traber MG. Utilization of vitamin E. Biofactors. 1999;10(2-3):115-120

Dai un Voto a Questo Articolo

Clicca sulle Stelle per Votare

Votazione Media / 5. Conteggio Voti

Se hai Trovato Questo Post Interessante...

Seguici sui nostri Canali Social

Spiacenti che questo Articolo non sia Stato Utile

Aiutaci a Migliorarlo!

Il Gesto d'Amore
Più Prezioso
Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è un trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115® con i Tuoi Amici
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come