Tocotrienoli | Cosa Sono | Benefici, Alimenti, Proprietà 30 Dic 2021 | In X115

Introduzione

La scoperta della Vitamina E risale al lontano 1922, quando due ricercatori estrassero questo nutriente – descritto come “fattore di fertilità” – dalle verdure a foglia verde 1.

Solamente nel 1924 questo fattore venne definito Vitamina E, per poi essere sintetizzato per la prima volta a partire dal 1938.

Attualmente, la Vitamina E è riconosciuta come uno dei più importanti fitonutrienti presenti in natura.

Tuttavia, non si tratta di un unico nutriente, ma di 8 molecole simili (isomeri) classificate come tocoferoli e tocotrienoli in base alla struttura chimica 1:

Funzioni e Proprietà

Isolati per la prima volta nel 1964, i tocotrienoli hanno recentemente attirato l’attenzione di molti ricercatori per le loro potenziali proprietà preventive e terapeutiche.

Secondo studi preliminari, i tocotrienoli risulterebbero efficaci nel controllare:

Cibi Ricchi di Tocotrienoli

Considerata la natura vegetale e liposolubile della vitamina E, anche i tocotrienoli si concentrano negli alimenti vegetali ricchi di grassi.

La principale fonte naturale di tocoferoli e tocotrienoli è la frazione oleosa della frutta a guscio e dei semi oleosi 2, 3.

Pertanto, gli alimenti più ricchi di tocotrienoli includono 2, 4:

Nella dieta, i tocotrienoli sono molto più rari rispetto ai tocoferoli.

Le forme di vitamina E più abbondanti negli alimenti sono infatti l’alfa- e il gamma-tocoferolo 5, 1.

Certamente, la quantità di tocotrienoli negli alimenti è modesta e nettamente inferiore ai dosaggi proposti in letteratura a fini preventivi e terapeutici.

È inoltre importante ricordare che l’assorbimento di tocoferoli e tocotrienoli alimentari nell’intestino varia dal 20% all’80% della quota ingerita 6.

Contenuto di tocotrienoli in vari oli vegetali (adattato da Liu et al. 2008) 7
α-Tocotrienolo (mg/l)γ-tocotrienolo (mg/l)δ-tocotrienolo (mg/l)Tocotrienoli totali (mg/l)
Olio di Palma20543994738
Olio di Crusca di riso236349585
Olio di Germe di grano2626
Olio di cocco511925
Burro di Cacao2002

Un Consiglio per il Tuo Benessere

Per il tuo benessere, ti consigliamo il nostro miglior integratore multivitaminico: Vitamina C Suprema ®. Con sambuco, zenzero, echinacea e una formula multivitaminica-multiminerale a elevata disponibilità, con potassio, magnesio, zinco, selenio, vitamina D e tutte le vitamine del gruppo B.

Migliore Vitamina C Suprema

Vitamina C Suprema® | Multivitaminico – Energia e Difese Immunitarie | Con 500 mg di Vitamina C naturale da Rosa canina e Vitamina C 100% europea
Sostiene le difese immunitarie | Con Vitamina D, Echinacea, Sambuco, Zinco, Selenio
Contro stanchezza e affaticamento | Con Vitamine del gruppo B, Magnesio, Potassio, Zenzero, Bioflavonoidi

Benefici per la Salute

In genere, l’integrazione di vitamina E viene effettuata utilizzando l’α-tocoferolo sintetico.

In effetti, l’α-tocoferolo è la principale forma di vitamina E, sia negli alimenti che nei tessuti umani. Inoltre, è la forma più efficace per invertire i sintomi della carenza di vitamina E.

Al contrario, i depositi corporei di tocotrienoli sono limitati, hanno un turnover rapido e tendono a esaurirsi rapidamente nei casi di carenza di vitamina E 8, 9.

Nonostante tutto ciò, numerosi studi preclinici hanno suggerito che i tocotrienoli potrebbero essere utili nella prevenzione e nel trattamento di molte malattie croniche 10.

Salute del Cuore e Colesterolo

I tocotrienoli possono ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

Questa loro attività cardioprotettiva sarebbe per lo più correlata all’azione ipolipidemizzante.

Assunti nelle opportune quantità, i tocotrienoli si sono infatti dimostrati utili nel ridurre i livelli plasmatici di colesterolo totale e "cattivo" LDL. Tale azione deriverebbe dalla capacità di inibire l’enzima HMG-Coa Reduttasi, coinvolto nella sintesi endogena del colesterolo.

Anche le statine, farmaci molto comuni utilizzati per abbassare i livelli lipidici nel sangue, agiscono inibendo l’HMG-CoA reduttasi, seppur con meccanismi diversi.

Efficacia contro il Colesterolo Alto

Quando somministrati da soli o in combinazione con lovastatina per 35 giorni, 50 mg di tocotrienoli da crusca di riso al giorno hanno ridotto i livelli di trigliceridi e colesterolo LDL di circa il 15% 11. In questo studio crossover, la combinazione di lovastatina e tocotrienoli ha mostrato benefici superiori rispetto ai due trattamenti isolati.

In altri studi che hanno coinvolto soggetti ipercolesterolemici, l’integrazione di frazioni ricche di tocotrienoli – a dosaggi compresi tra 200 e 300 mg al giorno – ha determinato una riduzione significativa dei trigliceridi e del colesterolo cattivo 12, 13, 14, 15, 16.

Tuttavia, in un altro studio, dosi da 60 a 240 mg di tocotrienoli al giorno non sono state in grado di dimostrare un effetto ipolipemizzante in 52 soggetti ipercolesterolemici 12. Anche un altro studio che ha coinvolto 41 uomini ipercolesterolemici non ha riscontrato differenze significative nel profilo lipidico dopo 6 settimane di integrazione a dosi di 40 mg per 4 volte al giorno 17.

Una possibile spiegazione per questi risultati discordanti è la dose insufficiente di tocotrienoli e/o il breve periodo di integrazione.

Anche gli studi sugli animali, d’altronde, dimostrano riduzioni significative dei lipidi, con l’ulteriore vantaggio di una minore ossidazione delle lipoproteine (che favorisce ictus e infarti) 18.

L’integrazione di tocotrienoli può abbassare i lipidi sierici totali fino al 25%, il colesterolo totale del 32% e il colesterolo LDL (cattivo) del 45%. Tuttavia, non tutti gli studi sull’uomo mostrano questa drastica riduzione dei lipidi plasmatici 19.

Ulteriori Benefici

Nei vari studi, è stato scoperto che i tocotrienoli promuovono la formazione di nuove arterie dopo un ictus, abbassano i livelli di omocisteina, migliorano la sensibilità all’insulina, proteggono circuiti cerebrali vitali e prevengono la perdita ossea 20, 21, 22, 23.

A livello funzionale, i tocotrienoli migliorano la funzione del muscolo cardiaco e la tolleranza al glucosio e all’insulina, mentre riducono l’infiltrazione di cellule infiammatorie nel cuore 24.

È stato anche scoperto che i tocotrienoli riducono i livelli ematici di omocisteina, che quando sono troppo alti forniscono un importante contributo alle malattie cardiovascolari 20, 25.

In uno studio, l’integrazione di soggetti con stenosi carotidea alla dose di 300 mg/die di Palm Vitee (frazione di olio di palma ricca di gamma-tocotrienolo e alfa-tocoferolo) per 12 mesi, ha migliorato la progressione della malattia 25a.

Diabete

Negli studi su animali diabetici, è stato scoperto che i tocotrienoli migliorano la glicemia e la funzione renale 26.

Questo effetto è stato attribuito alla loro azione ipoglicemizzante e ipolipedimizzante. Inoltre, i tocotrienoli avrebbero la capacità di modulare specifici fattori di crescita che impediscono il deposito di proteine fibrose nel tessuto renale 27.

Altri studi preliminari hanno dimostrato che i tocotrienoli migliorano la sensibilità all’insulina e l’utilizzo del glucosio in tutto il corpo, in modo simile ad alcuni farmaci per il diabete 28.

In uno studio, una dieta ricca di tocotrienoli ha ridotto la glicazione proteica nei ratti non diabetici, mentre in quelli diabetici ha migliorato anche il controllo della glicemia 29.

Inoltre, l’azione neuroprotettiva dei tocotrienoli potrebbe prevenire i danni nervosi indotti dal diabete. In effetti, l’integrazione con tocotrienoli ha sostanzialmente ridotto i comportamenti dolorosi e i cambiamenti biochimici osservati nella neuropatia diabetica 30.

Ad esempio, in uno studio su 80 soggetti con neuropatia diabetica periferica, l’integrazione di tocotrienoli (200mg due volte al giorno per 8 settimane) ha migliorato la velocità di conduzione nervosa 31.

Inoltre, altri studi hanno dimostrato che la vitamina E potrebbe alleviare i sintomi del dolore neuropatico tra i pazienti con neuropatia periferica diabetica 32, 33.

Infine, in uno studio su pazienti con diabete tipo 2 e nefropatia diabetica, l’integrazione di tocotrienoli a dosi di 200 mg due volte al giorno per 8 settimane ha migliorato gli indici di salute renale (ad es. ha ridotto la creatinina sierica), i livelli di emoglobina glicata e la pressione sanguigna 34.

Azione neuroprotettiva

L’azione neuroprotettiva dei tocotrienoli è stata osservata in differenti condizioni di neurodegenerazione 35.

In questi studi, i tocotrienoli sono stati collegati alla neuroprotezione attraverso le loro attività antiossidanti e la capacità di ridurre l’infiammazione 36, 37.

L’alfa-tocotrienolo sembra essere la forma di vitamina E più potente in termini neuroprotettivi 21.

Negli studi in vitro, piccole concentrazioni di tocotrienoli, se somministrate prima delle neurotossine, hanno portato a una forte riduzione del danno alle cellule cerebrali, ripristinando la loro normale crescita e vitalità 38, 39.

Ancora più importante, il trattamento delle cellule cerebrali in coltura sotto stress ossidativo con tocotrienolo ripristina gli assoni, che consentono la normale comunicazione cellula-cellula 40, 41.

Una frazione ricca di tocotrienoli ha protetto i ratti dalla morte delle cellule cerebrali indotta dai radicali liberi. Inoltre, ha ridotto il danno al DNA nei neuroni e ha migliorato le prestazioni degli animali in vari test cognitivi come labirinti e sfide di nuoto 42.

In uno studio su soggetti con lesione della sostanza bianca (WML), 400 mg di tocotrienoli al giorno per due anni hanno avuto un effetto protettivo sull’ulteriore perdita di WML rispetto al gruppo placebo 35.

Osteoporosi

Diversi studi sperimentali hanno dimostrato l’efficacia dei tocotrienoli nel controllare l’evoluzione di alcune patologie ad andamento cronico-degenerativo, come l’osteoporosi e le patologie autoimmunitarie.

Anche in questo caso, i meccanismi d’azione principali sembrano includere la riduzione dell’infiammazione e la modulazione delle cellule immunitarie e ossee tramite il blocco dell’enzima HMG-CoA riduttasi 43, 44, 45.

Poiché anche le statine sono potenti inibitori di questo enzima, è stato riscontrato che la combinazione con tocotrienoli è particolarmente benefica per la salute delle ossa. Gli studi sugli animali hanno infatti scoperto che la combinazione di statine con tocotrienoli riduce potenzialmente la dose di statine necessaria, limitando quindi anche i potenziali effetti collaterali di questi farmaci 43, 45.

La ricerca sui ratti in postmenopausa con osteoporosi ha dimostrato che i tocotrienoli hanno accelerato la guarigione delle fratture ossee rispetto ad altri integratori a base di vitamina E 46.

Una serie di altri studi su animali ha stabilito che i tocotrienoli possono prevenire e persino invertire la perdita ossea e promuovere la guarigione delle fratture in modelli di osteoporosi di diversa origine, tra cui la menopausa e il trattamento con steroidi 47, 48, 49.

Obesità

Recentemente, i risultati della ricerca hanno indicato che i tocotrienoli possono avere un effetto positivo nel ridurre l’obesità.

È stato dimostrato che i tocotrioenoli inibiscono l’adipogenesi. Inoltre, gli studi hanno riportato che i tocotrienoli riducono il peso corporeo e la massa grassa negli animali obesi 50.

Uno studio sui ratti ha mostrato che il gamma-tocotrienolo (60 mg/kg di peso corporeo/giorno) riduce l’aumento del tessuto adiposo indotto da varie dosi di glucocorticoidi 47.

Azione antiossidante

Alcuni studi indicano che i tocotrienoli avrebbero un più alto potere antiossidante rispetto ai tocoferoli 51. Ciò può essere dovuto alla loro maggiore distribuzione nel doppio strato fosfolipidico delle membrane cellulari e alla più efficace interazione con i radicali liberi 52.

Tuttavia, rispetto ai tocoferoli, i tocotrienoli sono meno biodisponibili per via orale 53. Inoltre, quando diventano radicali, sono maggiormente reattivi e possono facilmente formare addotti potenzialmente citotossici 8.

In uno studio, è stato indagato l’effetto dell’integrazione di tocotrienoli sul danno al DNA in individui di età superiore e inferiore a 50 anni 54. È stato riportato che la supplementazione di 160 mg di tocotrienoli al giorno per 6 mesi ha ridotto notevolmente il danno al DNA e aumentato la stabilità cromosomica negli individui più anziani rispetto a quelli più giovani.

Cancro

Mentre l’alfa-tocoferolo ha una debole attività antitumorale, i tocotrienoli sembrano agenti di prevenzione del cancro più potenti 55, 56, 57.

In uno studio quinquennale controllato con placebo e in doppio cieco, 240 donne con carcinoma mammario positivo per il recettore degli estrogeni, in stadio I o II, sono state assegnate al gruppo placebo più tamoxifene o al gruppo di trattamento costituito da tocotrienoli (400mg/die) e tamoxifene 58.

Al completamento dello studio, sono stati riportati 6 decessi e 20 recidive locali o sistemiche nel braccio placebo, mentre il braccio tocotrienoli ha avuto solo due decessi e 16 casi di recidiva. Nel frattempo, la sopravvivenza specifica per il cancro al seno a 5 anni è stata del 98,3% nel gruppo tocotrienoli rispetto al 95% nel gruppo placebo.

In uno altro studio, 25 pazienti preoperatori con neoplasia duttale pancreatica hanno ricevuto δ-tocotrienolo per due settimane prima dell’intervento chirurgico 59.

I risultati di questo studio hanno mostrato che dosi da 200 a 3.200 mg al giorno hanno indotto una maggiore apoptosi (morte cellulare) nelle cellule tumorali. Un paziente ha avuto un evento avverso correlato al farmaco (diarrea) a una dose giornaliera di 3200 mg e le dosi efficaci e sicure sono state individuate nell’intervallo da 200 a 1600 mg.59.

I ricercatori hanno scoperto che i tocotrienoli somministrati a topi con cancro al pancreas hanno migliorato significativamente la loro sopravvivenza. Solo il 10% degli animali nel gruppo di controllo è sopravvissuto nel periodo di studio mentre i tassi di sopravvivenza degli animali trattati con tocotrienoli era del 70% 60.

Possibili Meccanismi d’Azione dei Tocotrienoli nella Prevenzione del Cancro 61

Effetto

Risultato

Apoptosi (morte cellulare programmata)

Morte delle cellule tumorali

Arresto del ciclo cellulare

Rallenta la crescita del tumore

Inibire la crescita di nuovi vasi sanguigni (angiogenesi)

Riduce l’apporto di nutrienti e ossigeno al tumore

Inibire l’enzima HMG-CoA reduttasi

Inibisce le metastasi

Diminuisce l’espressione dei geni che causano il cancro

Previene l’inizio del cancro

Aumenta l’espressione dei geni che sopprimono il cancro

Previene l’inizio e la progressione del cancro

Sistema immunitario

Alcuni Ricercatori hanno studiato l’effetto della supplementazione di tocotrienoli sulla risposta immunitaria alla vaccinazione contro il tetano in volontari sani 62.

Questi soggetti sono stati trattati con 400 mg di tocotrienoli al giorno per due mesi e hanno ricevuto l’iniezione antitetanica il giorno 28. Rispetto al gruppo placebo, è stato riscontrato un marcato incremento degli anticorpi IgG anti-tossoide tetanico nel gruppo tocotrienoli.

Altri studiosi hanno indagato il ruolo dell’integrazione di tocotrienoli nei fumatori di sigarette. La supplementazione di tocotrienoli nei fumatori non ha dato luogo a cambiamenti evidenti nei globuli bianchi totali, nei linfociti totali, nella proliferazione dei linfociti e nelle cellule T totali, mentre è stato osservato un aumento del numero di cellule B nei non fumatori integrati con tocotrienoli 63.

Azione antiaging e cosmetologica

La distribuzione preferenziale dei tocotrienoli nello strato corneo ha suggerito un potenziale ruolo dermoprotettivo di questa vitamina 66.

L’effetto fotoprotettivo dei tocotrientoli topici (0,3%in combinazione con tocoferoli – 10%) è stato studiato in volontari fotosensibili che sono stati successivamente sottoposti a test fotoprovocatorio 64.

Dopo una singola applicazione topica prima del test, la formulazione contenente tocotrienoli ha fornito una protezione efficace rispetto al solo veicolo e ai prodotti a base di vitamina A.

Uno studio ha dimostrato che l’integrazione con 100 mg di tocotrienoli misti al giorno ha aumentato il numero di capelli nei volontari che soffrivano di perdita di capelli. Il gruppo di intervento ha registrato un aumento della crescita del 34,5% alla fine dell’integrazione di 8 mesi, rispetto a una diminuzione dello 0,1% osservato nel gruppo placebo 65.

Dosi ed Effetti Collaterali

La bassa biodisponibilità dei tocotrienoli, in particolare sotto forma di formulazioni orali, è una delle maggiori sfide in campo terapeutico 66.

Sebbene non vi siano dosi ufficiali, una dose consigliabile per l’integrazione potrebbe essere di 50-100 mg di tocotrienoli al giorno per almeno un paio di mesi 67.

Essendo un composto lipofilo, l’assorbimento dei tocotrienoli viene migliorato quando sono associati a un pasto contenente grassi somministrato per via orale.

Finora, non è stata segnalata alcuna tossicità dei tocotrienoli. Ad alte dosi, potrebbero causare disturbi gastrointestinali.

Tuttavia, è consigliabile che chi soffre di disturbi della coagulazione si rivolga al medico prima di assumere tocotrienoli, considerato il loro effetto anticoagulante 68.

Conclusioni

Nonostante gran parte degli studi riguardanti l’efficacia clinica dei tocotrienoli sia per lo più di natura sperimentale, la definizione dei meccanismi d’azione di queste molecole e alcuni studi clinici sembrano sostenere l’utilità preventiva e terapeutica di queste vitamine.

L’esecuzione di ulteriori studi clinici potrà permettere ai ricercatori di utilizzare un altro rimedio prezioso nel controllo dell’invecchiamento e nel mantenimento delle opportune funzioni biologiche.

Continua: tocotrienoli in ambito cosmetologico e dermatologico »

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
X115® FACE | Con Peptidi liftanti di 3a Generazione
Scopri i suoi Benefici
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Nuova Crema Corpo X115® BODY
Scopri i suoi Benefici
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie
Scopri Vitamina C Suprema ®
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come