Carenza di Vitamina E | Cause, Sintomi, Trattamento 26 Gen 2021 | In X115

Che Cos’è

La vitamina E comprende un gruppo di composti liposolubili (inclusi tocoferoli e tocotrienoli), tra i quali l’alfa-tocoferolo è quello biologicamente più attivo.

La vitamina E è una vitamina antiossidante, essenziale per l’immunità, la fertilità, la salute del cervello e altro ancora.

La carenza di questo nutriente può quindi avere effetti nocivi sulla salute.

Fortunatamente, la carenza grave di vitamina E è estremamente rara nelle persone sane. Quando presente, è di solito legata a malattie che compromettono l’assorbimento dei grassi nell’intestino, come il morbo di Crohn e la fibrosi cistica, o il loro metabolismo.

La carenza di vitamina E può causare danni ai nervi e ai muscoli, con conseguente perdita di sensibilità alle braccia e alle gambe, perdita del controllo del movimento del corpo, debolezza muscolare e problemi di vista.

Un altro segno della carenza di vitamina E è l’indebolimento del sistema immunitario.

Il consumo di alimenti ricchi di vitamina E è stato associato a un minor rischio di malattia coronarica negli uomini e nelle donne di mezza età e negli anziani. Tuttavia, l’uso di integratori specifici non sembra avere benefici in tal senso, perlomeno negli anziani.

La vitamina E si trova in abbondanza negli oli di oliva e di girasole, così come in noci, soia, avocado, grano e verdure a foglia verde.

Cause

Nei Paesi sviluppati, è altamente improbabile che la carenza di vitamina E dipenda da un’insufficiente assunzione alimentare.

Le cause più comuni della carenza di vitamina E sono riportate di seguito 1:

Un basso apporto di vitamina C può aumentare il rischio di carenza di vitamina E, specialmente nei fumatori e in altre persone esposte a livelli più elevati di stress ossidativo 2, 3.

Si ritiene inoltre che il fumo di sigaretta aumenti l’utilizzo dell’α-tocoferolo, esponendo i fumatori a un maggiore rischio di carenza di vitamina E 10.

Sintomi e Conseguenze

Una lieve carenza di vitamina E di solito passa inosservata.

I casi più gravi possono causare debolezza muscolare, deterioramento cognitivo e problemi di vista 4, 5. Può anche presentarsi un’anemia emolitica a causa del danno ossidativo dei globuli rossi.

I sintomi della carenza di vitamina E includono un disturbo neurologico progressivo, chiamato atassia spinocerebellare, che si verifica a seguito della morte dei nervi periferici, in particolare dei neuroni sensoriali.

L’atassia è un disturbo caratterizzato da perdita di coordinazione motoria; pertanto, il soggetto è incapace di compiere, con armonia, movimenti complessi.

I pazienti con grave carenza di vitamina E agli esordi possono mostrare iporeflessia, diminuzione della visione notturna e perdita / diminuzione del senso vibratorio; tuttavia, hanno una cognizione normale.

Uno stadio più moderato di questa carenza può mostrare atassia degli arti e del tronco, abbondante debolezza muscolare e sguardo limitato verso l’alto.

Con la progressiva carenza negli esseri umani, c’è anche un deterioramento muscolare e questo deterioramento può includere il muscolo cardiaco.

Le presentazioni tardive possono mostrare aritmie cardiache e possibile cecità con cognizione ridotta.

Per il tuo benessere, ti consigliamo il nostro miglior integratore multivitaminico: Vitamina C Suprema ®. Con sambuco, zenzero, echinacea e una formula multivitaminica-multiminerale a elevata disponibilità, con potassio, magnesio, zinco, selenio, vitamina D e tutte le vitamine del gruppo B.

Migliore Vitamina C Suprema

Vitamina C Suprema® | Multivitaminico – Energia e Difese Immunitarie | Con 500 mg di Vitamina C naturale da Rosa canina e Vitamina C 100% europea
Sostiene le difese immunitarie | Con Vitamina D, Echinacea, Sambuco, Zinco, Selenio
Contro stanchezza e affaticamento | Con Vitamine del gruppo B, Magnesio, Potassio, Zenzero, Bioflavonoidi

Carenza Marginale

Come abbiamo detto, la carenza di vitamina E è rara e non sono stati riscontrati sintomi di carenza palese in persone sane che assumono poca vitamina E dalla dieta.

L’assunzione marginale di vitamina E, cioè un’assunzione inferiore alle dosi raccomandate, è molto comune.

In generale, esistono due tipi di carenze nutritive:

Nelle società industrializzata, le carenze franche sono molto rare, mentre quelle subcliniche sono estremamente comuni.

Tuttavia, il fatto che la carenza di micronutrienti sia quasi sempre marginale o subclinica non significa che sia innocua. Al contrario, per molte vitamine e minerali queste "micro-carenze" hanno dimostrato di aumentare il rischio di varie malattie cronico-degenerative.

Quanto è Diffusa?

Alcune stime che si basano su sondaggi suggeriscono che oltre il 90% della popolazione statunitense non assume quantità adeguate di vitamina E attraverso la dieta 6, 7.

Ad esempio, i dati NHANES 2003-2006 hanno indicato un’assunzione dietetica media di α-tocoferolo dal cibo (comprese fonti arricchite e fortificate), negli adulti americani, di 7,2 mg al giorno 8.

Questo a fronte di un’assunzione giornaliera raccomandata che è stata fissata a 15 mg al giorno negli adulti, e di un fabbisogno medio stimato (EAR) di 12 mg/die 8.

D’altra parte, i rapporti nazionali che si basano sui livelli ematici di vitamina E dicono che soltanto lo 0,1% degli adulti statunitensi di età superiore ai 20 anni presenta un’insufficienza di vitamina E 9.

Tuttavia, come succede per altre vitamine e minerali, l’adeguatezza dello stato della vitamina E non può essere valutata dai suoi livelli circolanti. Infatti, le concentrazioni di questa vitamina nei tessuti potrebbero risultare basse nonostante i normali valori ematici.

Assunzioni dietetiche raccomandate (RDA) per la vitamina E (alfa-tocoferolo)
EtàMaschiFemmineGravidanzaAllattamento
0–6 mesi *4 mg4 mg
7-12 mesi *5 mg5 mg
1-3 anni6 mg6 mg
4-8 anni7 mg7 mg
9-13 anni11 mg11 mg
14+ anni15 mg15 mg15 mg19 mg

* Assunzione adeguata (AI)

Diagnosi

Concentrazioni circolanti di α-tocoferolo al di sotto del cutoff di 12 μmol/l sono probabilmente indicative di inadeguatezza, se non di schietta carenza di vitamina E.

Valori normali di α-tocoferolo non possono tuttavia escludere una carenza o un’insufficienza tissutale di questa vitamina.

Ci sono Rischi per la Salute?

Non è noto se una carenza marginale di vitamina E aumenti il rischio di malattie croniche 6.

Una maggiore assunzione dietetica di vitamina E o suoi maggiori livelli nel sangue sembrano associati a diversi benefici per la salute, incluso un ridotto rischio di mortalità per tutte le cause 11, 12.

Tuttavia, gli integratori di vitamina E non sembrano apportare particolari benefici 1.

In generale, concentrazioni plasmatiche di α-tocoferolo inferiori a 12 μmol/l sono associate a un aumento delle infezioni, anemia, arresto della crescita e scarsi risultati durante la gravidanza, sia per il neonato che per la madre 6.

Malattie cardiovascolari

La vitamina E ha effetti potenzialmente cardioprotettivi, dovuti alle proprietà:

Diversi studi osservazionali hanno associato un maggiore apporto di vitamina E o maggiori livelli plasmatici della vitamina a tassi più bassi di malattie cardiache.

In una vasta meta-analisi, le persone con i più alti livelli ematici di alfa-tocoferolo avevano tassi di mortalità inferiori del 18% per ictus o insufficienza cardiaca 13. Anche uno studio su oltre 29.000 fumatori maschi ha trovato una correlazione simile 14.

Tuttavia, studi clinici randomizzati mettono in dubbio l’efficacia degli integratori di vitamina E nella prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Uno studio di intervento randomizzato su 39.876 donne (età≥45 anni) ha trovato prove che la supplementazione con 600 UI (400 mg) di alfa-tocoferolo a giorni alterni riduce del 34% il rischio di infarto cardiaco non fatale e del 49% dei decessi da cause cardiovascolari, ma solo nelle donne di almeno 65 anni al basale 15.

Altri studi non hanno trovato benefici consistenti né nella prevenzione primaria, né in quella secondaria 16, 17, 18, 19.

Cancro

In una meta-analisi di otto studi clinici, un livello superiore di alfa-tocoferolo nel sangue è stato associato a tassi di cancro significativamente più bassi 20.

In uno studio su oltre 29.000 fumatori maschi, quelli con alti livelli di alfa-tocoferolo avevano tassi di mortalità per cancro inferiori del 21% 14.

In un’altra indagine su oltre 15.000 partecipanti, le donne con i livelli più bassi di alfa-tocoferolo avevano tassi di cancro fino al 60% più alti 22.

Tuttavia, l’uso di integratori di vitamina E nella prevenzione dei tumori non si è dimostrato efficace, con risultati complessivamente contrastanti 23, 24, 25.

Funzione Cognitiva

Secondo studi su 89 adulti e 71 bambini con fibrosi cistica, bassi livelli di alfa-tocoferolo sono collegati a bassi punteggi cognitivi 26, 27.

Cataratta

In due studi su 540 persone anziane, quelle con un rapporto più alto tra alfa-tocoferolo e colesterolo (maggiore di 5,6 μmol/mmol) hanno avuto tassi di cataratta due volte inferiori 28, 29.

Una meta-analisi di otto studi, inclusi 15.021 partecipanti, ha rilevato una riduzione del 17% del rischio di cataratta correlata all’età nei soggetti nel quintile più alto di assunzione alimentare di vitamina E nella dieta (rispetto ai soggetti del quintile più basso) 30.

Trattamento

Il trattamento della carenza di vitamina E si basa sulla correzione delle malattie sottostanti e sull’integrazione orale di vitamina E.

Anche una modifica della dieta può coadiuvare il trattamento, attraverso l’aumento degli alimenti ricchi di vitamina E. Questi includono:

Fonti alimentari selezionate di vitamina E (alfa-tocoferolo)
Alimento e assunzione consigliataContenuto di alfa-tocoferolo in mg per porzioneValore giornaliero percentuale
Olio di germe di grano, 1 cucchiaio20,3100
Semi di girasole, tostati a secco, 28 grammi7,437
Mandorle, tostate a secco, 28 grammi6,834
Olio di semi di girasole, 1 cucchiaio5,628
Olio di cartamo, 1 cucchiaio4,625
Nocciole, tostate a secco, 28 grammi4,322
Burro di arachidi, 2 cucchiai2,915
Arachidi, tostate a secco, 28 grammi2,211
Olio di mais, 1 cucchiaio1,910
Spinaci, bolliti, ½ tazza1,910
Broccoli, tritati, bolliti, ½ tazza1,26
Olio di semi di soia, 1 cucchiaio1,16
Kiwi, 1 medio1,16
Mango, a fette, ½ tazza0,74

Per i pazienti nei quali l’assunzione orale di vitamina E non è praticabile, o vi è un severo malassorbimento intestinale, è necessaria un’iniezione intramuscolare.

La vitamina E dipende fortemente dalla vitamina C, dalla vitamina B3, dal selenio e dal glutatione. Per avere un effetto ottimale, una dieta ricca di vitamina E deve quindi essere ricca anche di alimenti che forniscono questi micronutrienti 31.

Il dosaggio di vitamina E varia in base alla causa della malattia; sono state suggerite le seguenti dosi 1:

Gli effetti collaterali comuni della supplementazione di alfa-tocoferolo includono nausea, mal di testa, alterazioni della vista, disturbi gastrointestinali, rischio di ictus emorragico, lieve aumento della creatinina urinaria ed enterocolite necrotizzante.

La vitamina E ha alcune interazioni con i farmaci elencati di seguito 1:

Per il tuo benessere, ti consigliamo il nostro miglior integratore multivitaminico: Vitamina C Suprema ®. Con sambuco, zenzero, echinacea e una formula multivitaminica-multiminerale a elevata disponibilità, con potassio, magnesio, zinco, selenio, vitamina D e tutte le vitamine del gruppo B.

Migliore Vitamina C Suprema

Vitamina C Suprema® | Multivitaminico – Energia e Difese Immunitarie | Con 500 mg di Vitamina C naturale da Rosa canina e Vitamina C 100% europea
Sostiene le difese immunitarie | Con Vitamina D, Echinacea, Sambuco, Zinco, Selenio
Contro stanchezza e affaticamento | Con Vitamine del gruppo B, Magnesio, Potassio, Zenzero, Bioflavonoidi

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie?
Scopri Vitamina C Suprema ®
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come