Fili di Trazione | Lifting con Fili | Costo, Benefici, Procedura 24 Apr 2021 | In X115

Cosa Sono

Il trattamento con fili di trazione (in inglese thread lift) è una tecnica ambulatoriale di medicina estetica alternativa al lifting chirurgico; per questo viene talvolta chiamata "lifting con fili".

La procedura viene eseguita per correggere le lassità cutanee, conferendo un aspetto più tonico e sodo a tessuti precedentemente "cadenti".

La lassità cutanea (definita anche pelle cadente, rilassamento cutaneo, pelle flaccida ecc.) è una condizione caratterizzata da una perdita del normale tono cutaneo.

Durante la seduta, il medico inserisci speciali fili nel derma e/o nel sottocute, mediante l’impiego di appositi aghi.

Lo scopo di questi fili è mettere in tensione i tessuti circostanti, fornendo un supporto meccanico che renda la pelle visivamente più "tonica" e distesa.

Una volta impiantati, i fili di trazione fungono anche da stimolo per la sintesi di collagene, acido ialuronico ed elastina, che contribuiscono a rendere la pelle più tonica ed elastica.

Esistono molte tipologie di fili; quelli più usati sono altamente biocompatibili e biodegradabili, e vengono completamente riassorbiti entro 8-12 mesi dall’impianto.

Indicazioni

Il lifting con fili è indicato per sollevare le parti del volto che hanno perso tonicità, conferendo un aspetto stanco e invecchiato.

Anche altre sedi possono beneficiare dell’azione "liftante" dei fili di trazione, come il collo, il décolleté, le braccia, l’addome, i glutei, l’interno coscia, i fianchi e le ginocchia.

Limitatamente al viso, il lifting con fili è indicato per:

I fili chirurgici possono venire in aiuto anche quando il paziente non presenta "cedimenti cutanei" ma desidera:

I fili chirurgici possono essere utilizzati anche in altre zone, purché la parte da sollevare non sia particolarmente "pesante".

Al contrario, quando i cedimenti sono importanti o se è presente molto adipe, è bene orientarsi verso alternative come lifting chirurgico, addominoplastica, liposuzione ecc.

Il trattamento con fili di trazione è indicato per tutte le zone del viso e/o del corpo (interno braccia, interno cosce, addome, glutei ecc.) che mostrano segni di lassità. Tuttavia, quando la pelle presenta molte pieghe o risulta "pesante" (per la notevole presenza di tessuto adiposo) il lifting con fili non dà risultati soddisfacenti.

Associazione con Altri Trattamenti

Questa metodica ambulatoriale può essere associata ad altre tecniche di medicina estetica minimamente invasive, come filler, botox, lipofilling, microneedling, peeling superficiali, criolipolisi e terapia laser.

Eventuali altri trattamenti vanno naturalmente distanziati da un tempo adeguato (almeno 2-3 settimane e fino a 2-3 mesi per le procedure più invasive).

Un Consiglio per la Tua Bellezza

Per la tua bellezza, ti consigliamo l’integratore antirughe X115®+PLUS2.

L’integratore X115®+PLUS2 si distingue per un ricco e completo contenuto di attivi antiage, con collagene e acido ialuronico, resi ancora più efficaci dalla doppia formulazione "Day & Night" e dall’uso di flaconcini monodose bifasici.

Integratore Collagene Antirughe

X115®+PLUS – Integratore Antiage | Doppia Formula Day & Night | Con Collagene (5g), Acido Ialuronico ed Estratti Vegetali Biostimolanti | Sostiene la Naturale Attività dei Fibroblasti nella Sintesi di Collagene, Acido Ialuronico ed Elastina

Come sono Fatti

Esistono varie tipologie di fili, con dimensioni, forme, lunghezze e materiali differenti.

Il medico sceglierà la soluzione più adatta in base alle caratteristiche del paziente e all’estensione della zona da trattare.

I fili di trazione si possono generalmente dividere in due categorie:

Il numero di fili impiantabili può variare in base al quadro clinico e ai risultati ricercati.

Fili a rapido assorbimento

I fili a rapido assorbimento sono solitamente formati da policaprolattone (PCA), acido polilattico (PLA) o polidiossanone (PDO) 1.

Si tratta di materiali biodegradabili e biocompatibili (cioè compatibili con il tessuto umano), che da decenni vengono ampiamente utilizzati in medicina come fili di sutura interni.

Fili di polidiossanone (PDO)Fili di acido polilattico (PLA)Fili di policaprolattone (PCA)
COME FUNZIONANO 2
Agiscono generando una reazione fibrotica che attiva i fibroblasti per produrre più collagene nell’area circostante.L’acido polilattico stimola la neocollagenesi, ovvero la sintesi di nuovo collagene fibrotico. Agisce per un tempo più lungo rispetto ai fili PDO.Sono i fili più recenti e agiscono rigenerando il collagene per un tempo più lungo rispetto ai fili PDO e PLA.
Ottimi nel riposizionare e rivitalizzare i tessuti ma non per fornire un sollevamento. Sono adatti per pazienti giovani o quando l’aumento di volume è indesiderato.Forniscono un po’ di supporto e sembrano adatti a pazienti che richiedono solo una piccola quantità di sollevamento dei tessuti.Forniscono maggiore portanza e sono più adatti a pazienti che richiedono un sollevamento da piccolo a moderato e/o un certo aumento di volume.
DURATA DEL FILO PRIMA DELLA DEGRADAZIONE
6 mesi12 mesi12-15 mesi

Alcuni fili di trazione sono "medicati" con acido ialuronico, che oltre a promuovere l’idratazione della pelle contribuisce a stimolare ulteriormente la produzione di collagene.

Alcuni modelli di filo si ancorano ai tessuti mediante "artigli" o "spine" presenti lungo il loro decorso.

Questi fili (fili di sospensione) sono indicati per risolvere casi di ptosi di lieve entità, dal momento che non vengono agganciati a strutture anatomiche e trazionati, ma rimangono "sospesi" fissandosi mediante le ancore.

Di conseguenza, il potere di sollevamento dei tessuti è limitato, e in ogni caso variabile in base alla trama (cioè alle caratteristiche delle "spine", come numero, dimensioni, inclinazione, spessore ecc.).

I fili a rapido assorbimento privi di "ancore" offrono una capacità di sollevamento ancora inferiore, per non dire nulla. Il loro effetto si manifesterà soltanto nel tempo attraverso la biostimolazione del tessuto e l’aumentata sintesi di matrice extracellulare (collagene, elastina, glicosaminoglicani).

Fili a lento assorbimento e fili non biodegradabili

I medici hanno a disposizione anche fili di trazione non biodegradabili (permanenti) e altri a lento assorbimento.

In questi casi i materiali utilizzati sono ad esempio la policaproamide o il polipropilene con forma a spirale.

In genere, questi fili vengono impiantati a un livello più profondo ed esercitano un effetto lifting maggiore, grazie all’ancoraggio operato dal medico a una struttura fasciale robusta.

L’intervento di applicazione di questi fili tende a essere più invasivo e anche i costi sono superiori. Tuttavia, questa tipologia di fili assicura risultati più robusti in presenza di lassità di grado da medio ad avanzato.

Vengono consigliati ad esempio per sollevare la zona delle guance e le rughe della marionetta, e per il rimodellamento del profilo mandibolare.

Funzionamento

I fili di trazione creano un effetto tensore, diretto e indiretto, che permette di risollevare e sostenere la pelle flaccida e rilassata.

Tale effetto è mediato da una duplice azione:

Ne consegue un effetto lifting immediato che inizia a rafforzarsi dopo poche settimane per raggiunge il picco massimo dopo alcuni mesi dal trattamento.

Risultati e Durata

Il risultato del trattamento è immediatamente visibile e progressivo.

I primi risultati sono apprezzabili nel giro di un paio di settimane, quando i fili si sono stabilizzati e gli ematomi risolti.

Dopo alcune settimane, si innesca la naturale produzione di collagene ed elastina, permettendo la formazione di una struttura di sostegno con effetto rassodante.

Un piccolo studio del 2017 suggerisce che l’effetto principale del lifting con filo è l’aspetto più teso e strutturato della pelle. Dopo un anno, questo effetto inizia a diminuire man mano che i fili si dissolvono. Tuttavia, un effetto secondario di “ringiovanimento permanente” è ancora apprezzabile a distanza di 3 anni o più dopo la procedura 2.

Nel periodo di permanenza nella cute, la pelle sintetizza attorno al filo una sorta di "legamento naturale" di collagene. Questa risposta permette di mantenere un certo risultato nel tempo, anche dopo il riassorbimento del filo.

L’effetto dei fili di trazione non riassorbibili è teoricamente definitivo; tuttavia, l’avanzare del processo di invecchiamento potrà richiedere ulteriori interventi correttivi a distanza di alcuni anni.

Intervento

Preparazione

La visita preliminare permette al medico di valutare le esigenze del paziente e le caratteristiche dell’inestetismo da correggere.

In vista dell’intervento, il medico raccomanderà di evitare per una o due settimane l’assunzione di farmaci e integratori che fluidificano il sangue. Nella lista possono ad esempio rientrare FANS (come l’aspirina), ginkgo, vitamina E ed omega-3 ad alto dosaggio.

Durante l’avvicinamento sono anche sconsigliate esposizioni solari intense e trattamenti dermocosmetici aggressivi (scrub, peeling ecc.).

Esecuzione

Il giorno del trattamento, la zona di intervento viene marcata con una penna dermografica, segnando i punti di ingresso degli aghi.

In genere si esegue l’anestesia locale esclusivamente nei punti di entrata e di uscita dell’ago.

I fili vengono posizionati con schemi precisi in base alla tipologia, all’inestetismo e alle scelte del medico.

Ad esempio, per i filler riassorbibili, l’ago viene inserito delicatamente nel tessuto e una volta penetrato completamente viene sfilato lasciando il filo in sede.

In ultimo, il medico eseguirà un massaggio compressivo per posizionare al meglio i fili impiantati.

Normalmente si possono impiegare da 3 a 10 fili (anche di varie dimensioni) per zona o lato del viso (es. guance) e fino a 10-20 fili per lato sul corpo (es. interno braccia).

La durata complessiva dell’intervento è di circa 60 minuti.

E’ doloroso?

Il trattamento è quasi del tutto indolore, grazie anche all’uso di anestesia locale nei punti d’ingresso e uscita degli aghi.

Dopo l’Intervento

Al termine dell’intervento il paziente "sentirà la pelle tirare" e potranno comparire piccoli lividi, fastidi e gonfiori.

Appena rientrati a casa, il medico può raccomandare alcuni impacchi di ghiaccio nella zona trattata (per non più di 20 minuti ciascuno).

Si raccomanda inoltre di evitare:

Il medico potrebbe anche prescrivere farmaci o prodotti fitoterapici per attenuare fastidi e gonfiore, come gel di arnica, bromelina, FANS (diclofenac, ibuprofene ecc.), oltre a una crema antibiotica da applicare nei punti di ingresso dei fili.

Un Consiglio per la Tua Bellezza

Per la tua bellezza, ti consigliamo il siero viso X115® ACE, il trattamento multivitaminico ciclico che apporta le 3 Vitamine della Bellezza nello Stato più Puro ed Efficace.

Siero Viso

X115® ACE | Pure Vitamins Antiage Complex | 3 Formule Mono-Concentrate a Utilizzo Ciclico | Altamente Biodisponibili | In flaconcini monodose bifasici | Le Vitamine A | C | E | nello Stato più Puro ed Efficace | Per un Trattamento di Bellezza ai Massimi Livelli

Prezzo

Il costo di un lifting con fili varia in base al numero e al tipo di fili impiantati. 

Un preventivo più accurato e personalizzato può essere fatto durante la consulenza iniziale.

Indicativamente, il prezzo può oscillare da 400 a 1.500 euro.

Controindicazioni

Le controindicazioni al lifting con fili includono:

Effetti Collaterali

Gli effetti collaterali dei fili di trazione sono legati:

Piccoli ematomi e lividi transitori sono piuttosto comuni e si risolvono rapidamente nell’arco di alcuni giorni.

Spesso si possono notare anche piccoli avvallamenti della cute nell’area trattata, che scompariranno gradualmente entro una decina di giorni.

Decisamente più rare sono reazioni allergiche, infezioni o formazioni granulomatose persistenti, che possono comunque essere trattate con successo dal medico.

Molto rara è anche l’eventualità che il medico possa inavvertitamente lesionare un nervo, con conseguenti deficit motori o sensitivi sia temporanei che permanenti.

Infine, anche se raramente, è possibile che i fili si possano intravedere attraverso la cute. Tale fenomeno sparirà con il riassorbimento dei fili stessi o a seguito di estrazione.

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH
Un Aiuto per le Tue Difese Immunitarie?
Scopri Vitamina C Suprema ®
X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come