Doppio Mento | Cause | Come Eliminare il Doppio Mento 28 Ago 2020 | In X115

Che Cos’è

Il cosiddetto “doppio mento” è una condizione caratterizzata dalla perdita dei normali contorni del viso nella regione sottomentoniera, con formazione di un’evidente convessità (rotondità) locale.

Il doppio mento è uno degli inestetismi più comuni, sia negli uomini che nelle donne.

Oltre ad essere antiestetico, il doppio mento può comportare disturbi e malesseri non trascurabili, ostacolando la respirazione, specie durante il sonno, e causando apnee notturne.

Cause

Le cause del doppio mento possono dipendere da:

Il doppio mento (o doppio collo) è comune nelle persone in forte sovrappeso. Tuttavia, considerate le suddette cause di origine, può interessare anche soggetti normopeso o con pochi chili di troppo.

In generale, è più comune nei soggetti anziani rispetto ai giovani e può essere favorito dal fumo. Anche dimagrimenti troppo rapidi o terapie cortisoniche prolungate possono favorire la comparsa del doppio mento.

Come Eliminare il Doppio Mento

I trattamenti disponibili per eliminare il doppio mento variano chiaramente in base alle cause dell’inestetismo e alle sue caratteristiche.

Prima di valutare l’opportunità di sottoporsi a trattamenti medici e chirurgici, potrebbe essere utile intervenire con il dimagrimento, se necessario, e con la ginnastica facciale.

Si consideri inoltre che i trattamenti medici non fanno miracoli e che i pazienti in forte sovrappeso dovranno comunque dimagrire prima di perfezionare il risultato con l’aiuto della medicina o della chirurgia estetica.

Dimagrire

Se il doppio mento è dovuto a un eccesso di peso con accumulo di grasso nella zona, dimagrire potrebbe portare alla risoluzione dell’inestetismo.

La classica e più efficace ricetta per perdere peso è seguire una dieta sana e praticare un’attività fisica regolare.

L’argomento è chiaramente molto ampio ed esula dalla trattazione; ad ogni modo, le linee guida per un’alimentazione sana orientata al dimagrimento possono includere:

Per aumentare la perdita di peso, si consiglia di supportare la dieta con un’attività fisica aerobica moderata (camminata a passo sostenuto, jogging o ciclismo) per 30-45 minuti al giorno. Altrettanto importante è la pratica di un allenamento per la “tonificazione muscolare” 2-3 volte a settimana.

Per maggiori informazioni e trucchi per perdere peso, consigliamo la lettura dell’articolo: Come Dimagrire Velocemente

Ginnastica Facciale

Sebbene non ci siano prove che gli esercizi per il mento funzionino, prove aneddotiche suggeriscono che una ginnastica facciale mirata potrebbe favorire la risoluzione del doppio mento causato dal rilassamento locale dei muscoli della zona.

Si consiglia di ripetere ogni esercizio ogni giorno da 10 a 15 volte.

Esercizio 1

  1. Inclinare la testa indietro e guardare verso il soffitto.
  2. Spingere la mandibola (mascella inferiore) in avanti per sentire un allungamento sotto il mento.
  3. Mantenere la tensione muscolare per 10 secondi.
  4. Rilassare e ripetere l’esercizio.

Esercizio 2

  1. Posizionare una pallina morbida sotto il mento.
  2. Premere il mento contro la palla.
  3. Mantenere la tensione muscolare per qualche secondo.
  4. Rilassare e ripetere l’esercizio.

Esercizio 3

  1. Con la testa inclinata all’indietro, guardare il soffitto.
  2. Arricciare le labbra come in un bacio per allungare l’area sotto il mento.
  3. Mantenere la tensione muscolare per qualche secondo.
  4. Rilassare e ripetere l’esercizio.

Esercizio 4

  1. Guardando dritti davanti a sé, tirare fuori la lingua il più lontano possibile.
  2. Sollevare la lingua verso l’alto e verso il naso.
  3. Mantenere la tensione muscolare per 10 secondi.
  4. Rilassare e ripetere l’esercizio.

Esercizio 5

  1. Inclinare la testa indietro e guardare il soffitto.
  2. Premere la lingua contro il palato.
  3. Mantenere la posizione per 5-10 secondi.
  4. Rilassare e ripetere l’esercizio.

Esercizio 6

  1. Inclinare la testa indietro e guardare il soffitto.
  2. Girare lentamente la testa a destra.
  3. Far scorrere in avanti la mascella inferiore.
  4. Mantere la posizione per 5-10 secondi.
  5. Ripetere l’esercizio con la testa girata a sinistra.

Creme e Integratori

Pur essendo importanti per il benessere generale della pelle, difficilmente creme antirughe e integratori possono dare benefici apprezzabili in un inestetismo così localizzato come il doppio mento.

Integratori antirughe a base di collagene sono indicati in presenza di una scarsa tonicità generale della pelle. Si consiglia di assumerli per almeno 2-3 mesi prima di valutare i risultati.

I cosiddetti integratori dimagranti possono supportare la dieta, ma non certo sostituirsi ad essa, per favorire il dimagrimento.

Integratore Collagene Antirughe

X115®+PLUS – Integratore Antiage | Doppia Formula Day & Night | Con Collagene Marino Idrolizzato (5g), Acido Ialuronico, Vitamina C, Astaxantina, Resveratrolo, Acido Lipoico, Coenzima Q10 ed Estratti Vegetali Antiossidanti (centella, melograno, echinacea, ulivo, cacao).

Trattamenti Medici

Lipoaspirazione con Lipolisi

La lipoaspirazione prevede l’aspirazione del grasso sottocutaneo mediante microcannule di metallo collegate a un aspiratore.

L’operazione può essere coadiuvata da interventi utili per sciogliere il grasso e facilitarne l’aspirazione, ad esempio tramite l’iniezione di farmaci, come la fosfatidilcolina, oppure generando calore locale (ad es. mediante laser) o ultrasuoni.

Va sottolineato che la lipoaspirazione è un vero intervento chirurgico e che questa procedura asporta solo il grasso. Non rimuove la pelle in eccesso né aumenta l’elasticità cutanea.

In genere è sufficiente una singola seduta e i risultati tendono ad essere permanenti (a meno che il paziente non aumenti di peso).

E’ un trattamento invasivo e costoso, ed espone a effetti collaterali come gonfiori, lividi e dolore locale.

Lipolisi

Mentre la lipoaspirazione si basa sull’aspirazione del grasso in eccesso, la lipolisi ne determina lo scioglimento mediante mezzi fisici (calore, freddo, ultrasuoni) o chimici (mesoterapia), risultando meno invasiva.

Come abbiamo visto, le due tecniche possono anche essere combinate.

Se prendiamo ad esempio la lipolisi laser, il calore generato dal fascio di luce contribuisce a sciogliere il grasso corporeo; innesca inoltre un’infiammazione locale che stimola la produzione del collagene, rendendo la pelle più tesa.

Il funzionamento della criolipolisi si basa invece sul raffreddamento di un’area ben precisa, associato all’applicazione del sottovuoto (per preservare la circolazione). Ciò dovrebbe permettere la riduzione localizzata e non invasiva dei depositi di grasso, rimodellando la forma dell’area trattata.

Mesoterapia con Acido desossicolico

Come i precedenti trattamenti, la mesoterapia (o intralipoterapia) è indicata in pazienti che presentano accumuli adiposi nel sottomento resistenti alle diete e allo sport.

È una valida e recente alternativa alla liposuzione, di esecuzione più rapida e meno invasiva per il paziente.

Prevede l’iniezione di piccole quantità di composti chimici, in particolare di acido desossicolico, con o senza fosfatidilcolina.

Questa sostanza distrugge le cellule adipose, favorendone il riassorbimento e stimolando una risposta infiammatoria con proliferazione dei fibroblasti.

In genere sono necessarie da 4 a 6 sedute, ma una volta raggiunti, i risultati tendono ad essere permanenti (a meno che il paziente non aumenti di peso).

E’ necessario attendere qualche settimana dopo il primo trattamento per iniziare a vedere i primi risultati.

Dopo il trattamento tendono a manifestarsi gonfiore, dolore ed eventuali ematomi nell’area trattata, che persistono per qualche giorno.

Associazione con Carbossiterapia

Questo trattamento aiuta ad aumentare il metabolismo tissutale e incrementa l’attività del farmaco lipolitico attraverso l’iniezione di anidride carbonica allo stato gassoso.

L’anidride carbonica viene applicata per via sottocutanea o per via intradermica mediante micro-aghi ad effetto lipoclasico (gli aghi rompono le membrane degli adipociti riducendone il volume e coadiuvando l’azione dell’acido desossicolico).

Oltre all’effetto necrotizzante sulle cellule adipose, l’iniezione di anidride carbonica stimola il flusso sanguigno, migliorando l’ossigenazione locale.

Associazioni con Filler e Botox

La mentoplastica non-chirurgica aiuta a perfezionare i contorni della mandibola. Può quindi dare quel “tocco di perfezione” ottimizzando i risultati della mesoterapia o di altri trattamenti per il doppio mento.

Questa tecnica mira ad aumentare con i filler di acido ialuronico o altri riempitivi la lunghezza, la larghezza o la proiezione del mento; aiuta inoltre la correzione del mento poco pronunciato, detto anche “mento sfuggente”.

I risultati sono immediati e dovrebbero durare circa 12-18 mesi, a seconda del filler dermico utilizzato.

Con il botulino, invece, si può correggere un mento a “pallina da golf” dovuto all’aumento della contrattilità dei muscoli masseteri (palpabili ai lati interni della mandibola stringendo i denti).

Associazione con la Radiofrequenza

L’energia a radiofrequenza può essere utilizzata per rassodare la pelle e ottimizzare i risultati di un’altra procedura, come la liposuzione del collo.

Fili Chirurgici

Nel caso il doppio mento dipenda da un’evidente lassità cutanea, il medico potrebbe optare per il posizionamento di sottilissimi fili di trazione (tra 0,05 e 0,20 mm di diametro).

Questi fili sono realizzati in polidiossanone (PDO), un materiale che viene completamente riassorbito in circa 8 mesi; inoltre presentano sul loro percorso delle piccole ancore, che hanno la funzione di trazionare la cute verso l’alto.

Durante il tempo di permanenza nella pelle, i fili di polidiossanone esercitano un’azione di miglioramento della texture cutanea, che garantirà il mantenimento del risultato anche dopo il loro riassorbimento.

Lifting del Collo

Se la causa del doppio mento è un eccesso di pelle, è in genere necessario un lifting cervico-facciale.

Dopo aver praticato incisioni vicino all’orecchio e dietro l’orecchio, nonché un’incisione sotto il mento, la pelle del collo viene sollevata dal chirurgo, rivelando l’accesso ai muscoli del collo, al grasso e alle strutture di supporto.

Il medico potrà eliminare la cute in eccesso e riaccostare i lembi con suture posizionate in aree strategiche, in modo da rendere le cicatrici poco visibili.

Un lifting del collo consente i migliori risultati a lungo termine, perché tutte le strutture possono essere corrette.

I costi sono chiaramente elevati, così come l’invasività della procedura.

Un Consiglio per la Tua Bellezza

Siero Viso

X115® ACE | Pure Vitamins Antiage Complex |
3 Formule Mono-Concentrate a Utilizzo Ciclico | Altamente Biodisponibili | In flaconcini monodose bifasici | Le Vitamine A | C | E | nello Stato più Puro ed Efficace | Per un Trattamento di Bellezza ai Massimi Livelli

Il Gesto d'Amore
Più Prezioso
Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è un trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come