Siero Vitamina C | Proprietà, Uso, Benefici, Risultati 20 Dic 2019 | In X115

Introduzione

I sieri alla vitamina C sono cosmetici di nuova generazione, pensati per ritardare l’invecchiamento della pelle e preservarne la bellezza.

Arrestare l’avanzamento dell’orologio biologico è impossibile; tuttavia, cosmetici tecnologici come i sieri alla vitamina C possono diventare fedeli alleati nel mantenere un aspetto giovane e luminoso.

Ciò che distingue i sieri dagli altri cosmetici per il viso è la loro straordinaria concentrazione in termini di principi attivi:

L’utilizzo quotidiano di un siero alla vitamina C, sempre accompagnato dalla crema abituale, è un passaggio importante della beauty routine, utile per:

Che cos’è?

Prima di analizzare le caratteristiche dei sieri alla vitamina C, è importante comprendere che cos’è un siero per il viso, e perché si distingue dagli altri cosmetici.

In tabella, sono descritte le caratteristiche peculiari dei sieri viso.

Caratteristiche

Descrizione

Definizione

Il siero è un cosmetico dedicato al benessere della pelle del viso, pensato per completare il trattamento di bellezza di tutti i giorni.

Formula

Acquosa/liquida, in genere costituita da acqua e principi attivi idrosolubili, altamente concentrati.

Texture

Vellutata e fluida, pensata per un’applicazione semplice e veloce.

Assorbimento

Ultrarapido: non serve massaggiare per favorire l’assorbimento.

Funzione

Potenziare o completare l’azione della crema utilizzata per il viso.

Indipendentemente dai principi attivi che costituiscono la formula, affinché i sieri possano esercitare il loro potenziale benefico è importante associarli sempre a una crema: infatti, i sieri sono nati per incrementare la performance della crema, ottimizzandone l’azione finale.

Vitamina C

Definizione

La vitamina C è essenziale per la nostra salute ma, non riuscendo a sintetizzarla, l’organismo umano ne richieide l’assunzione tramite il cibo.

Nota anche come acido L-ascorbico, la vitamina C viene sfruttata in vari ambiti, spaziando da quello cosmetico a quello farmaceutico.

Ruolo nell’Organismo

Nell’organismo, la vitamina C è coinvolta:

Vitamina C nei Cosmetici

I sieri alla vitamina C sono, a tutti gli effetti, dei cosmetici altamente antiossidanti, destinati a proteggere e ringiovanire la pelle foto-danneggiata.

Infatti, in cosmesi, la vitamina C viene principalmente sfruttata proprio per il suo straordinario potenziale antiossidante.

L’Alimentazione non Basta!

L’organismo umano non è in grado di sintetizzare la vitamina C, dunque l’assunzione dietetica assume un significato essenziale per sfruttarne le proprietà.

Tuttavia, sembra che la vitamina C alimentare non sia comunque sufficiente per apportare benefici apprezzabili a livello cutaneo, poiché l’assorbimento è limitato da meccanismi di trasporto attivo nell’intestino 1,2.

A detta di ciò, ben si comprende come l’applicazione topica (locale) della vitamina C rappresenti il modo preferenziale per aumentarne la presenza nella pelle. Di conseguenza, l’uso di creme e sieri alla vitamina C costituisce il modo migliore per proteggere la pelle dall’esterno e mantenerla sana, luminosa e levigata a lungo.

Altre Funzioni della Vitamina C

Oltre alla funzione antiossidante, nei sieri viso, la vitamina C viene utilizzata per adempiere a varie funzioni:

Siero Viso Vitamina C

X115® ACE | Pure Vitamins Antiage Complex | Il Siero Viso di Nuova Generazione che Rivoluziona l’Uso delle Vitamine della Bellezza A | C | E |
3 Formule Mono-Concentrate a Utilizzo Ciclico | Altamente Biodisponibili | In flaconcini monodose bifasici

X115® ACE permette l’Uso delle Vitamine A | C | E | nello Stato più Puro ed Efficace | Per un Trattamento di Bellezza ai Massimi Livelli

La tabella sottostante riassume i vantaggi della tecnologia X115® ACE e i limiti dei sieri viso tradizionali alla vitamina C.

X115® ACE – Complessi Vitaminici MonodoseSiero alla Vitamina C – Base Acquosa Tradizionale
Il siero alla vitamina C è composto da un flaconcino monodose bifasico.

  • Il tappo serbatoio contiene una polvere di acido L-ascorbico al 100% (vitamina C pura). 
  • L’emulsione sottostante contiene la forma liposolubile stabilizzata della vitamina C (Ascorbyl Tetraisopalmitate), insieme a olio di mandorle dolci e complessi idratanti, veicolanti e illuminanti. 

Questi ingredienti vengono separati per essere miscelati solo al momento dell’applicazione; in questo modo la vitamina C mantiene intatte le proprietà biologiche fino al momento dell’uso.

Posta in soluzione acquosa, la vitamina C pura si ossida rapidamente in acido deidroascorbico nell’arco di poche ore.

L’acidificazione e la sostituzione dell’acqua con solventi come glicerolo, propilen glicole, butilen glicole ecc. aumentano la biodisponibilità della vitamina C, ma rendono più difficile l’applicazione del siero e ne compromettono la tollerabilità cutanea; pH troppo acidi, ad esempio, sono chiaramente incompatibili con l’applicazione cutanea.

Ogni flaconcino monodose contiene 5ml di siero, sufficiente per 2 applicazioni su viso, collo e decolleté.

  • Fase urto: 2 applicazioni quotidiane mattina/sera (1 flaconcino al giorno).
  • Fase di mantenimento: 1 applicazione quotidiana (1 flaconcino diviso in 2 giorni).

Se ne consigliano poche gocce.

Servono circa 20 gocce di siero per raggiungere la quantità di 1ml.

La concentrazione totale delle varie forme di vitamina C, pari al 4,5%, risulta pienamente disponibile.

L’applicazione di 5 ml di siero (equivalenti a 100 gocce di siero viso tradizionale) veicola alla pelle una grande quantità di vitamina C pura e stabilizzata, che permette di beneficiare a pieno dei suoi benefici estetici.


La scelta di separare le 3 vitamine della bellezza A | C | E | in tre formulazioni distinte permette di:

  • raggiungere in ogni siero le concentrazioni vitaminiche necessarie a produrre un risultato estetico concreto, apprezzabile entro poche settimane;
  • beneficiare a pieno dei diversi benefici antiage che caratterizzano ogni singola vitamina e che, nel loro insieme, permettono di migliorare l’aspetto della pelle nell’arco di pochi giorni.

La concentrazione dichiarata di Vitamina C, anche quando appare molto elevata (10-20%) risulta fuorviante:

ossidazione precoce + piccole dosi (poche gocce) = totale inefficacia del siero.

Funziona? Studi e Benefici

Studi Dermatologici ed Evidenze Cliniche

Sono sempre più numerosi i consumatori che ricercano la dicitura "antiossidante" sulla confezione dei cosmetici per il viso.

Effettivamente, molti cosmetici sono decantati come miracolosi elisir di eterna giovinezza, quando in realtà si tratta di un inganno commerciale, mirato solo ad attirare il cliente.

Tuttavia, possiamo tranquillizzare il consumatore: la presenza della vitamina C nei sieri viso – nella giusta forma e concentrazione – è una garanzia per il benessere della pelle.

A conferma di ciò, dai vari Studi dermatologici eseguiti su questa vitamina, si è osservato che:

A supporto dell’efficacia topica della vitamina C, è stato condotto uno studio per 3 mesi, su 19 pazienti tra i 36 e i 72 anni con cute del viso moderatamente foto-danneggiata 4.

L’applicazione di acido ascorbico topico al 10% per 3 mesi ha generato un miglioramento significativo di:

  • rughe sottili;
  • ruvidezza al tatto;
  • lassità e tono cutaneo;
  • ingiallimento del volto.

Studio nella Cleveland Clinic

Secondo quanto si evince dagli studi eseguiti nella Cleveland Clinic 5, a livello cutaneo, l’acido ascorbico è un rimedio efficace per:

Attività Schiarente Dimostrata

Sono stati eseguiti studi specifici anche per accertare l’efficacia schiarente associata all’applicazione topica della vitamina C.

In uno studio eseguito nel Dipartimento di Dermatologia (Kitasato University School of Medicine, Sagamihara, Japan) 7, si è osservato che l’uso locale su cute umana della vitamina C sottoforma di magnesio-L-ascorbico-fosfato ha prodotto un evidente schiarimento del melasma e delle lentiggini in 19 dei 34 pazienti analizzati.

Indicazioni

I sieri alla vitamina C sono efficaci per il mantenimento di una pelle giovane, liscia e luminosa, aiutando a eliminare le piccole imperfezioni cutanee.

Per queste caratteristiche, i sieri alla vitamiana C trovano indicazione per il trattamento di:

Come si Usa

Prima dell’Uso

Per i neo-consumatori, prima di iniziare il trattamento con il siero alla vitamina C si raccomanda di eseguire un test cutaneo (una sorta di patch test casalingo), per osservare una possibile reazione della pelle.

Attenzione

Nonostante siano ben tollerati da molti tipi di pelle, i sieri alla vitamina C – come tutti i cosmetici – potrebbero generare una reazione di ipersensibilità cutanea.

Per valutare il rischio di reazioni della pelle, si consiglia di testare poche gocce di siero alla vitamina C su una piccola zona di pelle facile da nascondere.

Ecco come fare per eseguire il Patch test casalingo:

Se, dopo 24 ore, la pelle non reagisce e non si percepisce pizzicore o altri disagi, è possibile procedere con l’applicazione del prodotto direttamente sul viso.

Viceversa, si raccomanda di interromperne l’utilizzo in presenza di eruzione cutanea, arrossamento oppure orticaria.

Attenzione

Attendere i risultati senza fretta: la concentrazione e la forma in cui la vitamina C è presente nei sieri influisce moltissimo anche nella manifestazione dei primi risultati. Infatti, la concentrazione della vitamina C nei sieri viso può variare dal 10 al 25%: ovviamente, una concentrazione maggiore produrrà risultati più velocemente.

Applicazione del Siero sul Viso

Per utilizzare correttamente il siero alla vitamina C, è importante rispettare tre step fondamentali:

In base alla concentrazione della vitamina C e al tipo di siero scelto, l’applicazione richiesta può variare da una alle 2 volte al giorno.

Ulteriori Consigli Pratici

Oltre all’utilizzo costante di sieri alla vitamina C, per proteggere la pelle dal fotoinvecchiamento, è sempre utile:

Dieta e Stile di Vita

L’uso quotidiano di sieri alla vitamina C può non essere sufficiente per assicurare alla pelle un aspetto bello e giovane a lungo.

Per proteggere la pelle dai radicali liberi e mantenerla morbida e bella a lungo, è importante seguire una dieta sana e uno stile di vita adeguato.

Per preservare il suo aspetto bello e sano, è importante "curare la pelle" anche dall’interno, mettendo in pratica questi consigli:

Le Varie Forme della Vitamina C

La vitamina C è disponibile in varie forme, dunque nell’elenco degli ingredienti dichiarati in etichetta, la vitamina C potrebbe nascondersi sotto nomi diversi.

In tabella, sono riportate le varie forme in cui è possibile ritrovare la vitamina C nei sieri, e le relative caratteristiche.

Forma della vitamina C

pH e concentrazione

Ulteriori caratteristiche

acido L-ascorbico

  • pH<3.5
  • concentrazione variabile dall’8 al 20%
  • la formulazione a pH basso potrebbe non essere indicata per pelli sensibili;
  • i risultati sono quasi immediati;
  • è efficace già a una concentrazione pari all’8%;
  • una concentrazione del 20% potrebbe causare irritazione o sensibilizzazione della pelle, senza fornire alcun beneficio 8.

magnesio ascorbil fosfato

  • pH=7
  • proprietà idratanti: impedisce la perdita di acqua transdermica, trattenendo meglio l’acqua all’interno della pelle;
  • la sostanza è ben tollerata, ma i risultati richiedono più tempo per manifestarsi 8.

sodio ascorbil fosfato

  • pH >7
  • i sieri che lo contengono sono molto delicati, adatti a pelli molto sensibili;
  • i risultati si possono osservare in tempi lunghi.

ascorbil palmitato

Poco stabile

  • è associato solitamente a un’altra forma della vitamina C, più stabile.

ascorbil tetraisopalmitato

  • pH<5
  • il siero che lo contiene richiede un’applicazione costante affinché possa determinare un risultato efficace.

Principi Attivi e altri Costituenti

L’associazione della vitamina C con altre molecole attive può rafforzare la formulazione e agire in maniera mirata, potenziando l’effetto esfoliante oppure ottimizzando la capacità idratante.

Per questo, nell’elenco degli ingredienti, all’interno della composizione del siero, si possono trovare altre sostanze, come ad esempio:

Collagene

Il collagene è una proteina molto abbondante nell’organismo, che si concentra in molti organi e tessuti.

Sulla pelle, il collagene ha la funzione di assicurare compattezza e idratazione alla cute. Non a caso, nei sieri viso viene utilizzato per donare forza e struttura alla pelle, favorire la tonicità della cute, conferire elasticità e resistenza, e contrastare le rughe.

Acido Ialuronico

L’acido ialuronico è un glucosaminoglicano, un polisaccaride ad alto peso molecolare che costituisce il tessuto connettivo.

L’acido ialuronico è ampiamente sfruttato nei sieri per la sua capacità di creare un effetto "lifting" sulla zona in cui viene applicato, assicurando una perfetta idratazione cutanea.

La vitamina C stimola la produzione di acido ialuronico: non a caso, questi componenti vengono spesso associati nelle formule cosmetiche.

Vitamine Antiossidanti

Con l’età, la pelle subisce una naturale perdita di tono e turgore: infatti, le pelli mature tendono a presentare un aspetto rilassato a causa dell’alterazione della struttura delle fibre di collagene e delle fibre elastiche.

L’associazione di più vitamine – come la Vitamina A, C ed E – è utile per:

Alfa-Idrossiacidi (AHA)

Gli alfa-idrossiacidi sono molecole naturali derivate da frutti come limoni, pompelmi e arance, dall’azione altamente esfoliante.

Per la loro funzione, gli alfa-idrossiacidi rafforzano le capacità esfolianti della vitamina C, dunque sono sfruttati per:

Effetti Collaterali

I Sieri alla Vitamina C sono Sicuri?

In generale, la vitamina C è considerata una molecola sicura e ben tollerata per la pelle.

Tuttavia, i sieri alla vitamina C – così come tutti i cosmetici che la contengono – vanno utilizzati con attenzione da chi soffre di pelle molto sensibile: infatti, sono state segnalate alcune reazioni di ipersensibilità e irritazione a livello cutaneo, dopo l’applicazione topica di cosmetici contenenti acido ascorbico 8.

Va comunque puntualizzato che alcune reazioni allergiche o di ipersensibilità possono essere dovute:

Il Consiglio Giusto

Per chi ha una pelle molto sensibile, si sconsiglia la scelta di un siero con acido L-ascorbico: piuttosto, è preferibile l’acquisto di un siero viso arricchito con ascorbil fosfato di magnesio, una forma di vitamina C molto più leggera e tollerata anche da pelli sensibili.

Vantaggi e Benefici

10 Buoni Motivi per Acquistare un Siero alla Vitamina C

Il consumatore che non ha ancora utilizzato un siero alla vitamina C può manifestare dei dubbi nell’acquisto, o temere di cadere in una trappola commerciale, rischiando di buttare via dei soldi.

Per rassicurare il consumatore, di seguito, esponiamo 10 buoni motivi per cui vale la pena acquistare un siero alla vitamina C:

Consigli per gli Acquisti

Come Scegliere un Siero alla Vitamina C

La difficoltà maggiore che si riscontra prima di acquistare un nuovo prodotto per il viso è selezionare quello più adeguato alle esigenze della propria pelle, scegliendo tra le migliaia di offerte disponibili.

Per evitare trappole commerciali e acquisti sbagliati, prima dell’acquisto si consiglia di:

Il Gesto d'Amore
Più Prezioso
Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è il trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

  • un integratore per la pelle, con doppia formula DAY & NIGHT
  • una crema antirughe contro i segni del tempo SOS TOTAL YOUTH

Il Gesto d'Amore Più Prezioso Per la Tua Pelle

X115® Antiage System è un trattamento antirughe di nuova generazione, basato sull'utilizzo combinato di due prodotti sinergici a elevata concentrazione di attivi:

X115® - Il Gesto d'Amore più Prezioso per la Tua Pelle
Scopri Come Funziona
Scopri il Nuovo Siero X115®ACE
Provalo Gratis - Vitamine Pure | A | C | E
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come
Condividi L'Efficacia X115®
Condividi su Facebook
Prova L'Efficacia di X115®
Sconto 10% Primo Acquisto - Scopri Come